Casa Africa Onlus è un’associazione di solidarietà e promozione sociale senza scopo di lucro. È stata costituita nel 2009, e fin da subito si è dedicata all’attività d’informazione diretta alle popolazioni africane, le quali spinte dal miraggio di ricchezza facile e benessere decidono di compiere la traversata verso l’Italia. Nei paesi africani, infatti, arriva un’immagine distorta dell’Europa, condita di opulenza e benessere, che genera in molti giovani la decisione di lasciare la loro terra e tentare una traversata rischiosissima e dagli elevati costi per raggiungere la felicità.

Pubblicato in Associazioni

Promueve RD (Organizzazione Dominicana per la Cultura e lo Sviluppo) organizza eventi culturali che hanno l’obbiettivo di promuovere e diffondere la cultura della Repubblica Dominicana in Italia; inoltre offre servizi di orientamento e assistenza legale e migratoria.

SAL onlus e Humilitas onlus propongono attività gratuite per donne latinoamericane a Roma: incontri individuali o familiari con una psicologa latinoamericana esperta, un gruppo di Auto-Aiuto, e un laboratorio di scrittura autobiografica.

Associazione di Promozione Sociale, nata per prestare assistenza burocratica e legale e per essere un punto di riferimento per i cittadini della comunità honduregna che vive in Italia e in particolare a Roma. Pur essendo nati come comunità organizzata già dal 2005, nel 2014 si sono costituiti formalmente come Associazione di Promozione Sociale.

Associazione formata da un gruppo di professionisti di diverse aree, amanti della cultura ispanoamericana, uniti con l'obiettivo di promuovere la lingua spagnola e diffondere nozioni culturali sia spagnole che latinoamericane, tramite l'organizzazione di eventi, conferenze, laboratori, corsi di lingua, visite culturali e molto altro.

L’associazione Romana Pro Juventute Tetto nasce nel 1953 per dedicarsi all’assistenza e all’educazione di minori che vivevano in condizioni di disagio socio economico. Dal 1985 ha attivato un progetto rivolto a minori in affido ai servizi sociali ed è stata aperta la casa famiglia che ospita minori dai 6 ai 15 anni; lavora inoltre con i Rom, attraverso un progetto di prescolarizzazione, rivolto ai bambini e alle loro famiglie.

La comunità prende il nome dal suo fondatore, Mons. G. B. Scalabrini (1839-1905), il quale riuscì a cogliere la ricchezza che si nasconde nei movimenti migratori. Alcuni seminaristi della congregazione dei Missionari Scalabriniani, attivi tra i numerosi migranti presenti in tutto il mondo, hanno così fondato il sito www.baobabroma.org. (dalla pianta tropicale molto grande, icona e simbolo della flora africana, che rappresenta il centro gravitazionale della vita sociale dei villaggi: sotto la sua ombra si tengono i mercati, le riunioni degli anziani, le danze rituali, i giochi dei bimbi.

Senzaconfine è un’associazione che lavora per  l’inserimento degli immigrati, dei rifugiati e dei richiedenti asilo nella società italiana.
Ha al suo interno uno sportello legale, aperto il lunedì e il mercoledì dalle 18 alle 20,  che offre consulenze e assistenza in varie lingue, fra cui il farsi, il turco e il curdo.
Ospita inoltre il Centro Studi Dino Frisullo, creato per dare collocazione all’ampio archivio cartaceo esistente presso Senzaconfine ed Azad e per sviluppare nuove ricerche e studi in ambito di migrazioni, asilo, solidarietà internazionale, in particolare quelli riguardanti il Kurdistan. A tal fine ha istituito il Premio di Laurea Dino Frisullo, che incentiva gli studi sull’immigrazione e il diritto d’asilo.

Sono aperte le iscrizioni al Corso di danze curde del Centro socio culturale Ararat - Roma,  via di Monte Testaccio, 28 (Largo Dino Frisullo). Nella società curda la danza ricopre una importanza fondamentale e ogni momento della vita privata e sociale è sempre accompagnato da danze di gruppo. Anche per questo, fra le attività di Ararat una delle più importanti è il gruppo di danze folkloristiche curde “Koma Ciwanên Ararat”.

In Migrazione è un'associazione senza scopo di lucro nata nel 2012 dalla volontà di un gruppo di professionisti impegnati nell’accoglienza e nel supporto agli adulti stranieri. Counselor, psicologi, insegnanti di italiano L2, progettisti, antropologi, ricercatori ed esperti di formazione e mediazione culturale che collaborano tra loro da anni e che vogliono trasformare i patrimoni di esperienze e conoscenze personali in un soggetto collettivo, aperto e trasparente.

Pagina 13 di 35