Martedì 26 aprile, martedì 3  e 10 maggio 2016, dalle 10:30 alle 12:30, presso La Confraternita del Tarlo, Via Appia Nuova 771, si terrà il Workshop di Sumi-E con Mizumi K. La pittura sumi-e è una forma d’arte in cui i soggetti sono dipinti con l’inchiostro nero (sumi) in gradazioni variabili dal nero puro a tutte le sfumature che si possono ottenere diluendolo con l’acqua.

Pubblicato in Giappone

Sabato 9 febbraio 2019 dalle 15 alle 17, Takemusu Aikido Dojo, via Luigi Kossuth 11, organizza un Corso di Shodo, ossia la calligrafia giapponese.

Pubblicato in Giappone

Sabato 13 aprile 2019 dalle ore 15 alle 19 il centro Takemusu Aikido Roma, via Luigi Kossuth 11, propone un Corso di Shodo, calligrafia giapponese con l'insegnante Romei Kisaragi Chiyo Shihan. Lo Shodō è un'arte semplice, diretta ed è apprezzata quanto la pittura, ma questo tipo d'arte figurativa possiede anche un senso filosofico. La forza dello Shodō è quella di riuscire ad esprimersi attraverso la creazione (tratti neri) sulla carta (spazio bianco) di un concetto, e soprattutto fare in modo che questo metta in relazione l'artista e lo spettatore.

Pubblicato in Giappone

CESV Centro Servizi per il Volontariato del Lazio, la Onlus Amici di Raoul Follereau Lazio e Latina, in collaborazione con Amici dei Popoli Roma e Scuola pedagogica Steineriana Janua organizzano un corso di formazione per volontari impegnati in attività di educazione interculturale nella scuola. Il corso si terrà nei giorni 1-2 Ottobre, 5–6 novembre, 10-11 dicembre 2011. Iscrizioni entro il 16 settembre.

Pubblicato in Intercultura

La Fondazione InterCammini organizza quattro incontri dedicati al tema dello shock nelle relazioni interculturali. Gli incontri si terranno il 10, 11, 17 e 18 marzo 2017 in piazza Domenico Gnoli 6.

Pubblicato in Intercultura

Il Laboratorio di Studi interculturali “textra” afferente al Dipartimento di Studi Europei, Americani e Interculturali presso la Sapienza Università di Roma, piazzale Aldo Moro 5, invita a partecipare al ciclo di incontri Attraversamenti. Concetti, metodi e strategie per gli studi interculturali, a partire da lunedì 17 dicembre 2018 e fino al 6 maggio 2019. Il corso si propone di delimitare il campo e affrontare alcune delle questioni fondamentali di cui gli Studi interculturali si occupano: l'ibridazione, l'intertestualità, l'intersezionalità, la transdisciplinarietà, la transmedialità, i translation studies.

Pubblicato in Intercultura

Il Dipartimento di Studi Europei, Americani e Interculturali in collaborazione con il Corso di Studi in Mediazione Linguistica e Interculturale, organizza il ciclo di incontri Intercultura e migrazioni: il sapere e le pratiche, presso l’Edificio Marco Polo, circonvallazione Tiburtina 4. Il Ciclo prosegue fino a giovedì 30 maggio 2019. Prossimo appuntamento giovedì 30 maggio 2019 ore 17.00 Aula 110 L’economia dei migranti. Realtà e Progetti.

Pubblicato in Intercultura

Giovedì 22 giugno 2017 dalle ore 15:30 alle 17:30 presso il CNEL, Aula del Parlamentino, viale David Lubin 2, si terrà la Presentazione del Corso di Specializzazione Migrazioni, integrazione e democrazia. Profili giuridici, sociali e culturali. L'iniziativa costituirà anche occasione per discutere del recente decreto Minniti, alla presenza dei rappresentanti degli enti patrocinatori.

Pubblicato in Immigrazione

Sabato 8 aprile 2017 dalle ore 16 alle 18 presso l'Associazione Culturale Incontrando in via delle Quattro Fontane 21c Pejman Tadayon presenta il Laboratorio di danza, ritmi, percussioni rituali sufi. I partecipanti potranno apprendere alcuni ritmi eseguiti con i tamburi tipici della tradizione, conoscere gli strumenti musicali tradizionali ed alcuni brani di canti Sufi e della musica sacra persiana. Al tempo stesso l’incontro sarà concentrato sui movimenti e la tecnica primaria della danza spirituale Sufi dei Dervisci rotanti. Il laboratorio è rivolto a musicisti e danzatori ma anche a semplici appassionati o curiosi. La prenotazione dei seminari va effettuata in anticipo. Posti limitati.

Pubblicato in Iran

L'Accademia europea Wushu del maestro Li Rongmei è una scuola di wushu e discipline tradizionali cinesi. Li Rongmei è nata a Shanghai e ha iniziato a studiare wushu (arte marziale) fin da bambina. I corsi ordinari di taijiquan, qigong e wushu si svolgono dal lunedi al sabato dal mese di settembre a tutto giugno in diversi centri. La scuola, affiliata al Coni, organizza corsi in diverse palestre della città; vi si insegnano diversi stili come lo stile yang, chen e le armi (spada, sciabola, bastone). Ogni anno si organizzano stage intensivi di una settimana alle isole Tremiti nei mesi di giugno e settembre.

info: 347 5862487-348 2637075
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.ewawushu.it - www.taiji.it

Pagina 10 di 12