Associazioni ucraine

La comunità ucraina in Italia è la quarta per numerosità che denota una maggiore affluenza tutta al femminile, infatti, su 118.000 presenze regolari registrate dalla Caritas a fine 2005 (anche se si sfiora una quota di 160.000 con i minori e i permessi in via di rinnovo), le donne costituiscono l’84%, sebbene il numero degli uomini sia in leggera crescita. Le tante associazioni femminili nate in questi anni sono anche un diversivo alle fatiche di tutti i giorni. Queste donne sacrificano la vita per i figli e sentono il bisogno, almeno nei pochi momenti liberi, di stare insieme. Dal Nord al Sud sono decine le associazioni che si sono sensibilizzate verso questi emigrati, dando loro una nuova possibilità di integrazione sociale offrendo corsi di italiano e informatica, organizzando cori o preparando spettacoli teatrali. Per quel che riguarda invece i più piccoli, sono previsti doposcuola di lingua e di cultura ucraina, per far sì che non perdano le proprie radici. Qualsiasi attività può essere un ottimo mezzo e un piacevole svago pur di uscire dal tunnel di un duro lavoro.
L’associazione opera in diversi ambiti: culturale e ricreativo, si occupa della tutela e della promozione dei diritti e delle attività di cooperazioni internazionali con Romania, Moldavia e Russia ed organizza ricerche sociali. Attività: corsi di lingua italiana per cittadini ucraini. Incontri culturali dedicati agli eventi storico-culturali dell’Ucraina. Collabora con la rivista “Verso la luce” di Roma. Organizza ricerche sociali ed economiche. Attività artistiche, culturali e giornalistiche. Sviluppa e mantiene contatti con altre associazioni ucraine, russe, italiane in Italia e collaborando anche con paesi esteri quali: Ucraina, Russia, Spagna.

Presidente Oles Horodetskyy.
Via Cesare Melano, 65
00123 Roma

Attività e iniziative di carattere culturale: corsi di orientamento e formazione; ricerche sociali, ricreative ed economiche; attività turistiche: viaggi, gite, escursioni. Produzione e distribuzione di manuali informativi.
Presidente Dorata Shkurashivska

Servizio consultivo: attività culturali, artistiche e giornalistiche; organizza feste culturali e nazionali ucraine.
Presidente Svitlana Kovalska

Consulenze sul reperimento delle documentazioni utili all’ottenimento della tutela dei propri diritti; assistenza legale; organizzazione di seminari di studi, convegni; consulenze sul diritto del lavoro; svolgere attività culturali, organizzando convegni, dibattiti, pubblicazioni, per favorire la diffusione di ricerche e pubblicazioni letterarie e scientifiche.
Corsi di lingua ucraina, russa, italiana; traduzione e legalizzazione di documenti; richiesta di cittadinanza, residenza, nulla osta per il ricongiungimento familiare e nulla osta per il matrimonio.

via Vespasiano, 48
00192 Roma
tel./fax. 06 39754274
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.federazioneucrainiinitalia.org

Informazioni: consulenza; rinnovo permesso di soggiorno; ricongiungimento familiare; orari di lavoro; licenziamenti; ferie; disoccupazione ed assegni familiari; traduzione e legalizzazione di documenti presso il consolato ucraino a Roma ed italiano a Kiyiv; assistenza e aiuto di ogni genere: il turismo,la vendita dei biglietti per le linee aeree e per pullman. Hanno concretizzato presso la propria sede un’area riservata ai pullman che arrivano a Roma dall’Ucraina.

Presidente Mario Tronca
Vicolo di Ponte Mammolo, 2
00156 Roma
tel. 06 66416721
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

L'associazione offre un Servizio consultivo sul reperimento delle documentazioni utili all'ottenimento della tutela dei diritti delle lavoratrici domestiche; partecipa ad iniziative multilaterali europee (Consiglio d'Europa), anche in associazione con altri soggetti per prestare assistenza tecnica nei settori dello sviluppo soprattutto in Ucraina, si impegna a favore della dignità umana e della democrazia; organizza seminari di studi; svolge attività di promozione sociale con i programmi per i bambini di Chernobyl; attività culturali come il Festival della cultura popolare Ucraina in Italia "Ramo di Viburno", il Festival del Cinema Ucraino a Roma,il Laboratorio Teatrale Etnico "Eneida", il Laboratorio Musicale Interetnico Romano; promuove il turismo solidale tra l'Ucraina, l'Italia e la Spagna; collabora con il periodico Il Difensore civico, effettua servizio di "ufficio stampa" in Italia ed Ucraina, anche tramite il giornalista free-lance Giulio de Nicolais. La Presidente è Liliya Bilyk.

Via Carlo Botta 49 - 00184 Roma
Tel./Fax 0647825556 cell.3494446319 - 347 5736293
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.ukraina-in-europa.com
www.ukraina-europa.com
www.romameeting.it

Offre il servizio consultativo, un corso di lingua e la vendita dei biglietti per le linee aeree e per pullman.

Presidente Ljubov Carpa
Via Giulietti, 4A
Roma