Mercoledì, 11 Luglio 2007 02:00

Associazione Candelaria Donne immigrate

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)
L’Associazione Candelaria donne immigrate onlus è nata, nell’aprile 1997, dall’iniziativa di un gruppo di donne di diversa provenienza geografica ed etnica, che hanno voluto mettere a disposizione delle “nuove” immigrate l’esperienza accumulata durante gli anni di vita e di lavoro nel nostro paese. Gestisce uno sportello di informazione, orientamento e assistenza per donne e famiglie immigrate, attivo nella sede di via della Lungara,19 (lunedì, giovedì e venerdì 16-18; martedì 10-12); organizza incontri con donne immigrate per offrire loro informazioni utili sull’accesso ai servizi sanitari e alla formazione professionale, sull’inserimento scolastico dei bambini stranieri e sui loro diritti; promuove la auto-organizzazione e la formazione delle immigrate, offrendo consulenza legale e sostegno alle loro iniziative, oltre che corsi mirati allo sviluppo della leadership e dell’empowerment.



L’Associazione Candelaria donne immigrate onlus è nata, nell’aprile 1997, dall’iniziativa di un gruppo di donne di diversa provenienza geografica ed etnica, che hanno voluto mettere a disposizione delle “nuove” immigrate l’esperienza accumulata durante gli anni di vita e di lavoro nel nostro paese. Gestisce uno sportello di informazione, orientamento e assistenza per donne e famiglie immigrate, attivo nella sede di via della Lungara,19 (lunedì, giovedì e venerdì 16-18; martedì 10-12); organizza incontri con donne immigrate per offrire loro informazioni utili sull’accesso ai servizi sanitari e alla formazione professionale, sull’inserimento scolastico dei bambini stranieri e sui loro diritti; promuove la auto-organizzazione e la formazione delle immigrate, offrendo consulenza legale e sostegno alle loro iniziative, oltre che corsi mirati allo sviluppo della leadership e dell’empowerment.
Impegnata nella valorizzazione e divulgazione delle culture “altre”, promuove l’interculturalità allestendo eventi culturali, quali ad esempio, mediazione culturale nelle scuole, presentazione di libri scritti da donne in altri paesi. Sul fronte della tutela e della promozione della salute, alcune delle socie hanno partecipato, e partecipano tuttora, ai corsi organizzati dalla Asl Roma C per la formazione interculturale del personale sanitario di due importanti ospedali romani.
Attualmente, in collaborazione con la Asl Roma A, partecipa nel progetto “Il colore della Salute” per la promozione dell’accesso e la fruibilità dei Servizi Sanitari.
Ha collaborato, inoltre, con il reparto di indagini campionarie di popolazione dell’Istituto Superiore di Sanità, ad una indagine sulla salute riproduttiva delle donne immigrate, e alla pubblicazione di un depliant dal titolo “La salute delle donne immigrate: conoscere i propri diritti e i servizi sanitari pubblici”.
L’Associazione Candelaria, fra l’altro, partecipa in progetti di mediazione culturale nei settori scolastico, carcerario e sanitario.

Casa Internazionale delle Donne
via della Lungara,19
tel. 06 6879293
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Letto 4097 volte Ultima modifica il Lunedì, 22 Febbraio 2010 18:37
Altro in questa categoria: Differenza Donna »