Home

Nell’ambito dell’annuale Fiera della Piccola e Media Editoria Più Libri Più Liberi, che si tiene da mercoledì 4 fino a domenica 8 dicembre 2019 presso il Roma Convention Center La Nuvola, viale Asia 40, ricordiamo l’incontro di sabato 7 dicembre alle ore 14 presso l’Arena Biblioteche, Roma Multietnica per la promozione della cultura curda nella città, a cura di Biblioteche di Roma – Servizio Intercultura. Intervengono Giovanni Caputo, scrittore e studioso del popolo curdo; Antonella De Biasi, giornalista ed esperta della questione curda e un rappresentante della comunità curda romana. Modera Claudia Giannini, mediatrice culturale freelance.


Data inizio: 07/12/2019 - Data fine: 07/12/2019

Lunedì 9 dicembre 2019 alle ore 18 presso la Biblioteca Nelson Mandela, Via La Spezia 21, si tiene la presentazione del libro Solo la luna in silenzio (dei Merangoli Editrice, 2019), di Diego Martina. Il libro tratta il volto meno noto del poeta scrittore Natsume Sōseki, quello di haijin (poeta di haiku). Attraverso la lettura di alcuni haiku, gli ospiti spiegano le caratteristiche principali di questo genere di poesia giapponese e analizzano la figura di Soseki-poeta ponendola in raffronto a quella di scrittore. Ne parlano: Diego Martina, traduttore e curatore del libro; Cristina Banella, ricercatrice sulla poesia giapponese. Natsume Sōseki (1867-1916) è considerato autore di punta e padre putativo della letteratura giapponese moderna. Le sue opere (oggi tradotte e pubblicate in più di trenta lingue) hanno esercitato una profonda influenza sugli scrittori giapponesi delle epoche successive. Rinomato per i propri romanzi dallo stile fresco e moderno, prima di debuttare come scrittore con Io sono un gatto, Sōseki è stato soprattutto poeta di haiku, come testimoniano gli oltre 2.500 haiku giunti fino a noi.


Data inizio: 09/12/2019 - Data fine: 09/12/2019

Mercoledì 11 dicembre 2019 dalle ore 16 alle ore 18 presso la Biblioteca Tullio De Mauro in via Tiburtina, 113 è previsto l'incontro con il leader indigeno brasiliano Arassari dell'etnia Pataxò che descriverà  usi e costumi della sua popolazione ed eseguirà canti in lingua originale e danze. Interviene Suely Costa dell’Associazione Alberos.


Data inizio: 11/12/2019 - Data fine: 11/12/2019

Giovedì 12 dicembre 2019 alle ore 18 la Biblioteca G. Mameli, via del Pigneto 22, invita alla presentazione della raccolta poetica di Antonio Arévalo, Le terre di nessuno. Poesie 1980-2016. Intervengono il curatore del volume Matteo Lefèvre, Università di Roma Tor Vergata, Cecilia Rinaldini, giornalista e inviata Rai e Diva Serra, giurista cilena. Con intervento musicale di Monserrat Olavarria e Jaime Serves.


Data inizio: 12/12/2019 - Data fine: 12/12/2019

Giovedì 12 dicembre 2019 alle ore 16 presso CAE - Città dell'Altra Economia, Largo Dino Frisullo, Informagiovani presenta Let's go China!, incontro rivolto a tutti i ragazzi interessati a vivere un’esperienza di studio o lavoro in Cina.
Saranno presentati in particolare il sistema universitario cinese, le borse di studio disponibili e le condizioni di vita, le opportunità e i percorsi possibili per entrare nel mercato del lavoro in Cina. L'incontro, che fa parte del ciclo Let’s go!, è promosso dall'Assessorato allo Sport, Politiche Giovanili e Grandi Eventi di Roma Capitale, realizzato da Informagiovani Roma Capitale con l’organizzazione di Zètema Progetto Cultura S.r.l., in collaborazione con l'Istituto per la Cultura Cinese, l'Ambasciata della Repubblica Popolare Cinese in Italia e l’Istituto Confucio-Sapienza Università di Roma. Ingresso gratuito.


Data inizio: 12/12/2019 - Data fine: 12/12/2019

E' in partenza un corso completamente gratuito per Mediatore Culturale, con rilascio di qualifica. Il corso prevede formazione, stage e accompagnamento individuale. Si tiene presso ENAIP IMPRESA SOCIALE, via F. Benaglia 13. Iscrizioni entro il 7 gennaio 2020.


Data inizio: 03/12/2019 - Data fine: 11/01/2020

Sabato 7 dicembre 2019 alle ore 18.30 presso la Libreria Griot in via di Santa Cecilia, 1/a la narratrice e musicista italo-etiope Gabriella Ghermandi presenta un viaggio musicale in Etiopia.


Data inizio: 07/12/2019 - Data fine: 07/12/2019

Fino al 24 dicembre  2019 si può visitare lo Spazio Natale Emergency di Roma nei consueti locali dell'Infopoint in via IV Novembre 157/b (Largo Magnanapoli). Sarà aperto tutti i giorni con orario continuato 10,00-20,00 (10,00-14,00 il 24/12) con un assortimento di idee regalo molto riccLo Spazio Natale è un posto che restituisce la varietà e la bellezza del mondo, perché sugli scaffali troverete prodotti provenienti da Afghanistan, Iraq, Cina, Ecuador, India, Indonesia, Marocco, Nepal, Pakistan, Perù, Senegal, Sri Lanka, Thailandia e da diverse regioni d’Italia. Sono circa 650 le aziende italiane hanno donato i loro prodotti.


Data inizio: 23/11/2019 - Data fine: 24/12/2019

Martedì 10 dicembre 2019 alle ore 17.30 presso la Biblioteca Franco Basaglia in via Federico Borromeo, 67 in occasione del 10° anniversario del Centro di documentazione dei Diritti Umani della biblioteca si tiene l'evento conclusivo. Intervengono Aldo Coccia, Roberto Fantini, Tina Marinari, Giuseppe Meffe.


Data inizio: 10/12/2019 - Data fine: 10/12/2019

Mercoledì 11 dicembre 2019 ore 17.30 la Biblioteca Nelson Mandela, via La Spezia 21, organizza un incontro di invito alla lettura su Le frontiere tra le righe... Laboratorio a cura di Daniele Natili. Tutti sono invitati a partecipare!


Data inizio: 11/12/2019 - Data fine: 11/12/2019

Giovedì 12 dicembre 2019 alle ore 17.30 presso la Basilica di Santa Maria in Trastevere in piazza di Santa Maria in Trastevere è previsto il concerto del Coro dei Diaconi della Sede Madre di Santa Echmiadzin, per celebrare il genio di Komitas Vardapet, illustre etnomusicologo, maestro di coro e compositore armeno.
Un repertorio di canti religiosi e popolari della ricca e antica tradizione armena echeggerà in un viaggio nel tempo per portarci nelle aree lontane, quando quelle melodie cosi intime e melanconiche, venivano tramandate verbalmente da una generazione all’altra, fino all’arrivo del genio di Komitas che fece appena in tempo a salvarle dall’eterna distruzione e dall’oblio, prendendole in custodia per restituirle alle future generazioni.


Data inizio: 12/12/2019 - Data fine: 12/12/2019

Sabato 14 dicembre 2019 alle ore 18 presso RUFA SPACE in via degli Ausoni 7, Medu – Medici per i diritti umani presenta la mostra fotografica Agadez Rosarno. Luoghi migranti allo specchio con le foto di Olmo Calvo e Rocco Rorandelli e realizzata con il supporto della RUFA  - Rome University of Fine Arts. Durante l'inaugurazione è previsto un aperitivo e sarà possibile sostenere i progetti di Medici per i diritti umani partecipando all'asta di solidarietà delle foto esposte.


Data inizio: 14/12/2019 - Data fine: 14/12/2019

Domenica 15 dicembre 2019 alla Città dell'Altra Economia, largo Dino Frisullo, dalle 15.30 alle 21.30, si tiene l'evento Città dell'accoglienza. Roma ascolta i giovani. Una festa alla città dell'altra economia per promuovere l'inclusione sociale, combattere la discriminazione e permettere ai giovani - minori stranieri non accompagnati e non solo - di stringere relazioni con i loro coetanei. Un’occasione per saperne di più sui temi dell’accoglienza e dell’inclusione sociale dei minori stranieri non accompagnati attraverso tavole rotonde tematiche con le testimonianze dei ragazzi, laboratori per tutte le età e proiezioni cinematografiche negli spazi dedicati.


Data inizio: 15/12/2019 - Data fine: 15/12/2019

Più Libri Più Liberi è la Fiera Nazionale della Piccola e Media Editoria che si svolge tutti gli anni a Roma, da mercoledì 4 a domenica 8 dicembre 2019. Dal 2017, la manifestazione si tiene presso il nuovo centro congressi della capitale, La Nuvola, Viale Asia 40, progettata dall’archistar Massimiliano Fuksas. Più libri è l’unica fiera al mondo dedicata esclusivamente all’editoria indipendente dove ogni anno circa 500 editori, provenienti da tutta Italia, presentano al pubblico le novità ed il proprio catalogo. Cinque giorni e oltre 600 eventi in cui incontrare gli autori, assistere a reading e performance musicali, ascoltare dibattiti sulle tematiche di settore. Tanti gli incontri dedicati all'intercultura, all'immigrazione e al tema dei rifugiati. Per consultare il programma: https://plpl.it


Data inizio: 04/12/2019 - Data fine: 08/12/2019

Il 4, 5, 11 e 12 dicembre 2019, dalle 18 alle 20 presso la Biblioteca Vaccheria Nardi in via Grotta di Gregna, 37 è prevista la rassegna cinematografica Avanguardie Migranti, un viaggio nella cinematografia africana e afro-discendente in Italia, tra le due sponde del Mediterraneo. Appuntamenti con registi, cortometraggi, film e documentari per guardare al fenomeno migratorio dall’interno, con punti di vista complementari e a volte contrapposti. Da una parte il desiderio di rimanere nella propria terra riformandone le istituzioni in senso democratico, dall’altra la necessità di emigrare per poter sopravvivere, con tutti i rischi e le difficoltà del caso. Una rassegna nata dall’urgenza di andare oltre la narrazione mainstream, spesso stereotipata, sul tema delle migrazioni, per raccontare i cambiamenti sociali già in atto in un’Italia sempre più multiculturale, arricchita umanamente ed economicamente, ma non solo, da cittadini giunti dai quattro angoli del mondo. Un Paese che, però, fatica ad aprirsi alle diversità, a riconoscere l’identità dei ‘nuovi italiani’ con una necessaria riforma della cittadinanza (Ius Soli).Corti e film selezionati sono un invito a guardare a queste tematiche da un’altra prospettiva, ad integrare nelle proprie riflessioni gli spunti offerti dalla cinematografia, per costruire insieme una convivenza sempre più umana ed interculturale.


Data inizio: 22/11/2019 - Data fine: 12/12/2019

Venerdì 6 e sabato 7 dicembre 2019 al Nuovo Cinema Aquila, Via l’Aquila 66, arriva la terza edizione del Festival del Cinema africano À travers Dakar: visioni autentiche di Africa e ritorni. Il tema della terza edizione è il ritorno: non solamente quello fisico, obbligato o consapevole, ma anche il ritorno immaginario, allegoria e metafora, il ritorno fantasmatico e il ritorno impossibile. Questa terza edizione del festival prosegue un viaggio coraggioso, inaugurato nel 2016 che, in epoca di barriere e populismi, sceglie il cinema come linguaggio privilegiato per proporre un altro immaginario delle migrazioni e delle metropoli contemporanee. I film sono stati selezionati – attraverso la piattaforma Filmfreeway (ne sono arrivati circa 100) – da una commissione presieduta dal regista senegalese Mamadou Khuma Gueye. L’ingresso è gratuito. 


Data inizio: 06/12/2019 - Data fine: 07/12/2019

Fino al 7 dicembre 2019 è possibile visitare la mostra I have a dream. La lotta per i diritti civili e politici degli Afroamericani. Dalla segregazione razziale a Martin Luther King, esposta in anteprima per il pubblico di Roma allo Spazio5 di via Crescenzio 99/D a cura di Alessandro Luigi Perna. La mostra racconta la condizione dei neri nelle campagne e nelle città degli Stati Uniti tra la fine della Guerra Civile Americana e gli anni ‘60 del Novecento, soffermandosi in particolare sugli eventi che portarono al Civil Rights Act del 1964 (che pose fine a ogni forma di discriminazione basata sulla razza, il colore della pelle, la religione, il sesso o le origini in ogni aspetto della vita pubblica) e al successivo Voting Rights Act del 1965 (che restaurò la tutela del diritto di voto a tutti i cittadini americani). Rivolta al grande pubblico e alle scuole, l’esposizione si compone di circa 200 immagini (riproduzioni digitali da stampe originali o da negativi, di cui oltre 60 stampate e le altre a monitor) provenienti per la maggior parte dagli Archivi di Stato americani, in particolare Library of Congress e National Archives and Records Administration. Molte delle foto esposte sono state realizzate da alcuni dei più grandi fotoreporter statunitensi dell’epoca.


Data inizio: 09/11/2019 - Data fine: 07/12/2019

Refugees Welcome to Lazio è il nuovo corso di formazione professionale di Ovale Training and Development Srls, rivolto a giovani e adulti disoccupati o inoccupati residenti o domiciliati nella regione Lazio e finalizzato al rilascio dell’attestato di frequenza in: Operatore sociale per l’accoglienza dei richiedenti e beneficiari protezione internazionale e umanitaria profilo riconducibile a quello di “Mediatore culturale”. Il corso è per 18 allievi della durata di n°400 ore (200 ore di attività in aula e 200 ore di stage). Sono inoltre previste 8 ore di orientamento in ingresso e 15 ore di accompagnamento individuale. La domanda di ammissione al corso, redatta in carta semplice e con allegata la documentazione relativa al possesso dei requisiti richiesti, dovrà pervenire entro il termine improrogabile del giorno 10 dicembre 2019 alle ore 15:00 presso la sede di Ovale Training and Development Srls in via Flaminia 53 oppure all’ indirizzo email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
I cittadini non comunitari devono essere in possesso di regolare permesso di soggiorno al momento dell’iscrizione.


Data inizio: 15/11/2019 - Data fine: 10/12/2019

Pubblichiamo di seguito le informazioni relative a due Master di interesse che si tengono presso l'Università Link Campus University, via del Casale San Pio V 44: Master in Peace Building and International Cooperation e Master in Migrazioni, Accoglienza e Rigenerazione Urbana.


Mercoledì 11 dicembre 2019 alle ore 20.30 presso Altrove - ristorante etico in Via Girolamo Benzoni, 34 si tiene la festa Happy B-Day Refugees Welcome!, organizzata per celebrare il quarto compleanno dell’Associazione impegnata nella promozione dell’accoglienza alternativa e in famiglia per rifugiati o titolari di altre forme di protezione internazionale. Una serata all’insegna della solidarietà e dello stare assieme, in cui non mancheranno cucina etnica di qualità e buona musica. Ospiti artistici dell’evento saranno Lavinia Mancusi (voce), accompagnata da Felice Zaccheo (chitarra acustica): attraverso il loro repertorio, si riscoprirà l’eterna bellezza della musica della tradizione popolare italiana.


Data inizio: 11/12/2019 - Data fine: 11/12/2019

Giovedì 12 dicembre 2019 dalle ore 16:30 alle 18:30 presso il Chiostro dei Melangoli, annesso alla Chiesa di S. Giovanni Battista dei Genovesi in Trastevere, in Via Anicia, 12 è prevista la presentazione del libro I Racconti del Velo di Giovanni Buonsanti. Seguirà un breve rinfresco. In tre racconti indipendenti, che ritraggono scene di vita nel mondo marocchino di oggi, si intrecciano  liberamente o secondo un percorso che il lettore vorrà loro dare, episodi che, tutti assieme, compongono un quadro della condizione femminile in Marocco, la quale, se in evoluzione grazie alle leggi e al nuovo Codice  di Famiglia, resta legata pesantemente ad un mondo maschile e famigliare che l’evoluzione non la  percepisce, o non la vuol percepire, anche nelle grandi città e perfino nelle persone emigrate in Europa.


Data inizio: 12/12/2019 - Data fine: 12/12/2019

Il concorso di disegno e pittura Le mie radici, dedicato ai ragazzi stranieri o con un genitore straniero, ed organizzato da ONEurope onlus si è concluso lo scorso 25 Novembre 2019. Il concorso ha visto la partecipazione di 330 ragazzi stranieri divisi in 4 fasce di età: Kids (5-8 anni), Junior (9-12 anni), Young (13-15 anni), Teen (16-19 anni) ed ha ottenuto il patrocinio dell’assessorato alla crescita culturale del Comune di Roma, dalle Ambasciate di Irlanda, Polonia, Romania, Ucraina, Uruguay e dal consolato dell’Ecuador. Le opere dei giovani artisti hanno espresso in modo originale il legame fra il loro paese di origine e l’Italia. La premiazione del concorso si terrà a Roma venerdì 13 Dicembre 2019 ore 14.30 presso il  Centro Congressi dell’Università “La Sapienza” di Via Salaria 113. Seguirà un convegno sul tema: “L’integrazione dei giovani stranieri ed il valore aggiunto per la società e l’economia”.


Data inizio: 13/12/2019 - Data fine: 13/12/2019

Venerdì 13 dicembre 2019 dalle ore 10 alle 13 presso il Centro Congressi Cavour, via Cavour 50/a, si tiene l'incontro Rifugiati in agricoltura. Il progetto Bee My Job e altre esperienze contro lo sfruttamento lavorativo in agricoltura. Modera Annalisa Camilli.


Data inizio: 13/12/2019 - Data fine: 13/12/2019

Sabato 14 dicembre 2019 alle ore 18 in via di Santa Cecilia, 1/a GRIOT ospita la presentazione della raccolta di poesie “Epicrisi” di Ashraf Faydah, pubblicato da Di Felice Editore. Partecipano il poeta ed editore siriano Hadi Danial, il poeta marocchino Hassan Najmi, e Sana Darghmouni, traduttrice e docente di lingua e letteratura araba dell’università di Bologna. Modera Simone Sibilio, docente di lingua e cultura araba dell’università Ca’ Foscari di Venezia.


Data inizio: 14/12/2019 - Data fine: 14/12/2019

Lunedì 16 dicembre 2019 alle ore 18 presso Palazzo Merulana in Via Merulana 121 approda in anteprima la terza tappa del nostro nuovo progetto Luci naviganti, un viaggio nella parola poetica attraverso video arte performance reading e la voce cantata di Evelina Meghnagi. Il progetto nasce dalla raccolta di poesie Luoghi per non vivere esiliato di Norberto Silva Itza, poeta e scrittore, psicoterapeuta e regista di origine uruguaiana. Nel libro le parole rotolano e avvolgono come pietre, acqua, pioggia, cielo, cristalli e costellazioni, colori e voci che risuonano e ci conducono ad aprire lo sguardo verso orizzonti più ampi.


Data inizio: 16/12/2019 - Data fine: 16/12/2019

Il Laboratorio di Studi Interculturali textra è lieto di invitarvi al secondo incontro del ciclo Fratture | Faglie | Muri. Divisioni imposte nella società, nella cultura, nella lingua, nel sapere. L'incontro, intitolato Le recinzioni del sapere, si terrà martedì 17 dicembre 2019 dalle 15.00 alle 18.00 nell'aula 2 al terzo piano della Facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università La Sapienza di Roma in Piazzale Aldo Moro, 5. A discutere con noi ci saranno Enrico Terrinoni (Università per Stranieri di Perugia), Maria Serena Sapegno (Sapienza – Università di Roma), Cristina Demaria (Alma Mater – Università di Bologna) e Alessandro Simonicca (Sapienza – Università di Roma). Moderano l'incontro Marco Fabbrini  e Tommaso Gennaro.


Data inizio: 17/12/2019 - Data fine: 17/12/2019

Martedì 17 dicembre 2019 dalle ore 9.30 alle 13 presso l'Istituto della Enciclopedia Italiana, Sala Igea - Palazzo Mattei di Paganica, piazza della Enciclopedia Italiana 4, viene presentato il Progetto MEP – Modelling Employability Process for Refugees. Si tratta di un progetto di individuazione di modelli e processi di inclusione lavorativa di rifugiati promosso da Fondazione Adecco per le Pari Opportunità e UNHCR nel corso dell’anno 2019. MEP nasce con il duplice obiettivo di promuovere nuovi strumenti per l’analisi dell’occupabilità delle persone titolari di protezione internazionale e accrescere le competenze degli operatori dell’accoglienza per favorire l’inclusione di donne rifugiate vulnerabili.


Data inizio: 17/12/2019 - Data fine: 17/12/2019

Venerdì 20 dicembre 2019 dalle ore 19 alle 21 presso la Libreria GRIOT in via di Santa Cecilia 1/A è prevista la presentazione del libro E poi basta. Manifesto di una donna nera italiana di Espérance Hakuzwimana Ripanti.


Data inizio: 20/12/2019 - Data fine: 20/12/2019

Sono aperte le preiscrizioni al Master Universitario di I livello in Lingue e Culture Orientali (MiLCO) - V edizione - a.a. 2019/2020, organizzato in collaborazione tra l'Università IULM e la Fondazione Terzo Pilastro - Internazionale. Anche quest'anno il Master prevede l'assegnazione di 20 borse di studio, di cui 15 a copertura totale e 5 a copertura parziale dei costi d'iscrizione, messe a disposizione dalla Fondazione Terzo Pilastro - Internazionale. Il Master in Lingue e Culture orientali si presenta alla V edizione con una formula rinnovata, che vuole interpretare i nuovi assetti dello scenario geopolitico ed economico internazionale. Il Master propone un’offerta formativa omogenea e specialistica, mirante a formare mediatori linguistici capaci di integrare cognizioni linguistico-culturali, sociopolitiche ed economico-finanziarie peculiari dei paesi oggetto di studio con le basilari conoscenze tecnico-professionali richieste dal mercato, indispensabili per operare in ambito internazionale.


Data inizio: 28/10/2019 - Data fine: 28/07/2020

La Fondazione “Caritas di Roma” bandisce un concorso finalizzato alla raccolta delle storie di persone migranti che vivono nella Capitale. L’obiettivo del progetto è quello di creare un’occasione d’incontro fra persone di differenti culture per ridurre la distanza e la diffidenza reciproca. La città di Roma, luogo in cui convivono persone provenienti da diversi paesi, con diverse usanze e diverse religioni, esprime, sin dalle sue origini, una dimensione interculturale, in cui può manifestarsi la difficoltà dell’incontro o addirittura il rifiuto. Un concorso di scrittura e video per la raccolta delle storie di migranti nella città di Roma. al bando possono partecipare entro il 20 gennaio 2020. Può partecipare chiunque dai 6 anni in su (il bando divide i concorrenti in cinque fasce d’età) e la partecipazione è completamente gratuita. I contributi vanno presentati. 


Data inizio: 08/10/2019 - Data fine: 20/01/2020

Mercoledì 23 ottobre 2019 alle ore 19 in via del Corso, 530 La Nuova Pesa presenta la mostra Cuba Introspettiva a cura di Giacomo Zaza, visitabile fino al 10 gennaio 2020. Il progetto, ideato e curato da Giacomo Zaza, studioso della realtà cubana e dei difficili processi post-rivoluzione  -  già co-curatore del Padiglione di Cuba alla Esposizione Internazionale d’Arte – la Biennale di Venezia nel 2013 e nel 2015 - , si incontra con la sensibilità di Simona Marchini e il suo Centro per l’arte contemporanea nato dall’omonima galleria fondata dal padre Alvaro nel 1959, casualmente lo stesso anno della Rivoluzione cubana e della destituzione di Batista. Con CUBA INTROSPETTIVA si intende restituire lo sguardo introspettivo e analitico dell’arte cubana dal 1980 a oggi, attraverso le opere di nove artisti di diversa generazione accomunati, pur nella diversità dei linguaggi e dei media utilizzati, dalla medesima consapevolezza e interiorizzazione della Storia.


Data inizio: 23/10/2019 - Data fine: 10/01/2020

Giuseppina Pinella Bisogno è stata attiva sul territorio di Cava de 'Tirreni e del Salernitano sia per il suo lavoro di funzionaria dei BAAS come responsabile di settori quali Avellinese, Benevento, Velia ed il Cilento, schiavo nell'associazionismo nei "Lions" sia nel volontariato, nell'ambito dell'Associazione "Eugenio Rossetto Cava de 'Tirreni ONLUS", nella quale ha ricoperto cariche per molti anni, sia, infine in politica quale Consigliere Comunale di Cava de 'Tirreni. La sua passione ha ispirato al marito e ai figli la volontà di istituire un premio a lei dedicato, quale simbolico passaggio ideale di una testimonianza di vita a chi segue le stesse strade. Il Premio Pinella Bisogno si impegna, per la durata di anni cinque a destinare annualmente al vincitore  la somma di euro mille per premiare o supportare soggetti e / o enti che svolgano attività meritorie di un riconoscimento o propongano progetti nel campo: dell'archeologia, della storiografia, della progettazione museale o del  volontariato, in particolare per quanto riguarda la tutela dei rifugiati e profughi, e della diffusione di una cultura del ritmo, della nonviolenza, dell'accoglienza del rispetto reciproco tra nopoli e religioni. Il termine per preseentare le domande è fissato al 30 dicembre 2019. Per leggere il bando completo visitare la pagina www.associazionerossetto.org


Data inizio: 28/11/2019 - Data fine: 30/12/2019

Il Cipax organizza un ciclo di incontri dal titolo Donne speranza di pace - Cantiere Cipax 2019-2020. Di seguito il programma completo. Prossimo appuntamento giovedì 16 gennaio 2020 alle ore 18.15 in via Ostiense, 152/b dal titolo Le teologie femministe.


Data inizio: 26/10/2019 - Data fine: 11/06/2020

Anche quest'anno le Biblioteche di Roma offriranno corsi gratuiti di italiano per stranieri. I corsi proposti sono di vari livelli (A1-A2-B1) e sono rivolti ad adulti migranti, rifugiati e richiedenti asilo. Alla fine del corso è possibile sostenere l'esame CELI (Certificato di conoscenza della lingua italiana rilasciato dall'Università per stranieri di Perugia). Per l'iscrizione è necessario contattare direttamente la biblioteca di interesse. All'interno la lista delle Biblioteche che aderiscono al progetto.


Data inizio: 24/10/2018 - Data fine: 29/05/2020

Fino al 6 gennaio 2020 il Palazzo delle Esposizioni, via Nazionale 194, ospita la mostra Tecniche d'evasione Strategie sovversive e derisione del potere nell'avanguardia ungherese degli anni '60 e '70 a cura di Giuseppe Garrera, József Készman, Viktória Popovics e Sebastiano Triulzi. Disegni, sculture, fotografie, cartoline, dattiloscritti, manifesti, libri, opere e documenti relativi all'attività di un gruppo di artisti dissidenti ungheresi, risalenti agli anni Sessanta e Settanta: una straordinaria raccolta messa in salvo dal Museo Ludwig di Budapest.


Data inizio: 05/10/2019 - Data fine: 06/01/2020