Home

Giovedì 23 ottobre 2014 a partire dalle ore 10 presso la Sala Protomoteca del Campidoglio si terrà la 1° Conferenza nazionale Cosmocity - Migrazioni, religioni e città interculturali. Le celebrazioni di Divali: un’occasione per promuovere il dialogo interreligioso, approfondire il tema delle città interculturali, analizzare i processi di integrazione sociale dei migranti. Questi gli obiettivi della conferenza. Con il patrocinio di Regione Lazio e Roma Capitale, realtà che operano a sostegno dei processi di integrazione, rappresentanti della grandi religioni del mondo e Istituti di cultura presentano il primo grande incontro cittadino sui temi dell’intercultura e del dialogo interreligioso che si svolgerà in corrispondenza di Divali, Festa della Luce, ricorrenza religiosa di origine induista.


Data inizio: 23-10-2014 - Data fine: 23-10-2014

Giovedì 23 ottobre 2014 alle ore 21 il Teatro Vascello, via G. Carini 78 ospiterà lo spettacolo di teatro-danza dell’India, Dipavali. Ponti di luce. L'iniziativa è stata organizzata in occasione del Dipavali, Festa induista della Luce. Un evento che, insieme a tante altre celebrazioni per il Dipavali, unisce l’Italia, da Nord a Sud, a un anno dall’Intesa tra lo Stato e l’Unione Induista Italiana.


Data inizio: 23-10-2014 - Data fine: 23-10-2014

Venerdì 24 ottobre alle ore 18.30, nella Sala Esposizioni del Municipio Roma I Centro, in via della Greca 5, verrà inaugurata la mostra di pittura Ieri e oggi … nuovi miti dell’artista peruviano Vidal Bedoya, a cura di Myriam Peluso. La mostra, promossa dall’Ambasciata del Perù in Italia e l’Associazione Culturale Le Muse Arte Onlus, resterà aperta dal 24 ottobre al 4 novembre, dalle 10.30 alle 14.00 e dalle 16.00 alle 19.00.


Data inizio: 24-10-2014 - Data fine: 04-11-2014

Sabato 25 ottobre 2014 dalle 16.30 alle 20.30 in via delle Azalee, 4 si terrà l'inaugurazione del primo centro refettoriale Village Universel, un'occasione di festa e di interazione tra le diverse comunità straniere che animano la città.
Questo sarà un centro polifunzionale in cui servizi, attività e associazioni condivideranno uno spazio unico in cui l'integrazione prende vita. L'evento prevede  esposizioni di arte visiva, musica e degustazioni della tradizione araba e sub-sahariana. Per i più piccoli non mancherà un’animazione dedicata.


Data inizio: 25-10-2014 - Data fine: 25-10-2014

Sabato 25 ottobre 2014 dalle ore 17.30 alle ore 21 presso la sala della Chiesa di San Sebastiano al Palatino, via di S. Bonaventura 7, si terrà l'incontro A light for Syria, una piccola luce per illuminare la grande notte di Aleppo, per parlare della situazione dei cristiani in Siria. Fra Ibrahim Alsabagh ofm, frate della Custodia di Terra Santa, racconterà le difficoltà della sua patria e le sfide nella parrocchia latina di Aleppo, sua nuova destinazione.


Data inizio: 25-10-2014 - Data fine: 25-10-2014

La biblioteca Nelson Mandela, in collaborazione con l’Ufficio Intercultura delle Biblioteche di Roma, organizza presso la biblioteca,  in Via La spezia 21, la seconda edizione del Corso gratuito di Introduzione alla lingua e alla cultura cinese, della durata di 30 ore. Il corso avrà inizio lunedì 17 novembre 2014 e avrà una durata di 3 mesi, con una lezione a cadenza settimanale. Alla fine del corso gli studenti riceveranno un attestato di frequenza rilasciato dalla biblioteca. Le iscrizioni vanno effettuate in biblioteca entro venerdì 15 novembre 2014.


Lunedì 27 ottobre 2014 alle ore 15, in Via Giosuè Borsi 18, la Scuola Romana di Fotografia, Cinema, Web Design inaugurerà la mostra Haiti Aftermath, il progetto fotografico a cura di Riccardo Venturi, che porterà alla pubblicazione di un libro edito da Peliti Associati e realizzato in collaborazione con Intersos, organizzazione umanitaria senza fini di lucro, che opera a favore delle popolazioni in pericolo, vittime di calamità naturali e di conflitti armati e Shoot For Change (S4C), network internazionale di volontariato fotografico sociale.


Data inizio: 27-10-2014 - Data fine: 27-10-2014

Martedì 28 ottobre 2014 alle ore 18.30 presso l'Istituto Giapponese di Cultura in Roma, Via Antonio Gramsci 74, si terrà l'incontro Mitsuyo Kakuta dialoga con Gianluca Coci. Mitsuyo Kakuta è una scrittrice molto attiva e attenta alle tematiche psicologiche. Autrice di romanzi di successo, ha vinto il Chuokoron Literary Prize con Yokame no semi (La cicala dell’ottavo giorno), in uscita a ottobre per la casa editrice Neri Pozza.


Data inizio: 28-10-2014 - Data fine: 28-10-2014

L'Associazione culturale Immezcla e l'Associazione Nazionale Oltre le Frontiere (Anolf-Calabria), al fine di favorire l'integrazione e la socializzazione dei migranti che vivono in Italia, promuovono la Prima Edizione del Premio Internazionale di Letteratura della Migrazione
 “Fabula e intreccio”. Un Premio dedicato ad immigrati di prima e seconda generazione che abitano in Italia. Le opere devono essere scritte in lingua italiana. Il concorso, gratuito, si articola in più sezioni a Tema Libero. La scadenza e' fissata al 28 ottobre 2014.


Data inizio: 01-07-2014 - Data fine: 28-10-2014

In occasione della Notte delle Biblioteche, mercoledì 29 ottobre 2014 a partire dalle ore 20, il Bibliocaffè letterario, via Ostiense 95, organizza una serata di letteratura, musica e cibo interculturale. In programma una cena indiana e a seguire concerto di musica indonesiana di Elsbert Anthonysamy e un concerto di musica dal mondo, oltre alla presentazione dei progetti della Campagna Biblioteche Solidali.


Data inizio: 29-10-2014 - Data fine: 29-10-2014

Giovedì 23 ottobre 2014 alle ore 15.30, presso i giardini della Facoltà di Lingue Orientali, in via Principe Amedeo 184, si celebra la Cerimonia dell’Albero. Un giovane Ficus Religiosa (peepal) è stato donato alla città di Roma dall’associazione Bhagavat Atheneum e verrà messo a dimora dall’associazione Respiro Verde Legalberi, nel primo giorno di Diwali, festa nazionale per l’India. Una cerimonia di festa e di danza con Rosella Fanelli e Marialuisa Sales per salutare il “re degli alberi”.


Data inizio: 23-10-2014 - Data fine: 23-10-2014

Approda a Roma l’appuntamento con un cinema che sta facendo parlare di sé. Dal 24 al 26 ottobre 2014 la Casa del Cinema a Villa Borghese (Piazzale del Brasile) ospita la settima edizione della Festa del cinema bulgaro, organizzato dall’Istituto Bulgaro di Cultura a Roma e dall’Associazione culturale La Fenice. All'interno il programma.


Data inizio: 24-10-2014 - Data fine: 26-10-2014

Sabato 25 ottobre 2014 alle 19.30 in via Costanzo Cloro, 58 l'Associazione Culturale WSP Photography presenta Solo, la mostra fotografica frutto del lavoro realizzato da Margherita Giordano e Cristiana Pace durante l’edizione 2013-2014 del laboratorio avanzato di reportage con Fausto Podavini. L’inaugurazione sarà affiancata da un incontro con le autrici che parleranno del progetto e presenteranno anche il multimediale realizzato. La mostra sarà aperta fino al 7 novembre 2014 dal lunedì al sabato (escluso martedì) dalle 19:00 alle 23.


Data inizio: 25-10-2014 - Data fine: 25-10-2014

Sabato 25 ottobre 2014 alle ore 22 all'Arci Arcobaleno di via del Pullino 1, si terrà una serata dedicata ai balli popolari del Sud Italia, in particolare alla Pizzica Salentina, alla Tammuriata Campana, alle Tarantelle (Gargano, Montemarano e ai stornelli Salentini), al Sirtaki  Grecanico Salentino  e anche un piccolo omaggio alla musica Turca e alla muscia Zingara Rom e Sinti dei Balcani.


Data inizio: 25-10-2014 - Data fine: 25-10-2014

La Biblioteca Rugantino organizza a partire da giovedì 9 ottobre 2014 fino a martedì 31 marzo 2015 un Corso gratuito di lingua francese e presentazione di autori della letteratura araba. Il corso, tenuto dal prof. Kaitani Khalid, prevede la conoscenza degli elementi fonetici, lessicali e grammaticali della lingua francese; inoltre, all’interno del corso,saranno presentati autori della lingua e letteratura araba. Il giovedì pomeriggio dalle ore 16 alle ore 18.



Data inizio: 27-10-2014 - Data fine: 27-10-2014

In occasione del festival Ottobre africano, martedì 28 ottobre 2014 alle ore 9.30 presso la Biblioteca Camera dei deputati, Via del Seminario 76, si terrà il convegno Quando l’Africa è donna. Le donne africane si raccontano. La proposta nasce dalla constatazione del ruolo crescente che le donne africane stanno acquisendo nella vita quotidiana in Africa e non solo. Sarà presente l'On. Cecile Kashetu Kyenge, Europarlamentare, e diverse ambasciatrici africane in Italia.


Data inizio: 28-10-2014 - Data fine: 28-10-2014

Martedì 28 ottobre 2014 alle 17 alle 20 presso, la St. Stephen's Cultural Center Foundation, Via Aventina 3, organizza una serata per raccogliere fondi per i bambini di Gorée. Saranno presenti dipinti dell'artista senegalese Mokodu Fall e una performance di tamburi di El Hadji Djibril Mbaye e alcuni studenti. Il ricavato dalla vendita dei dipinti sarà devoluto ai bambini di Gorée.


Data inizio: 28-10-2014 - Data fine: 28-10-2014

Mercoledì 29 ottobre 2014 alle ore 10.30 presso il Teatro Orione, Via Tortona 7, si terrà la presentazione del Dossier Statistico Immigrazione 2014. Dalle discriminazioni ai diritti - Rapporto UNAR, a cura del Centro Studi e Ricerche IDOS. La pubblicazione sarà distribuita ai partecipanti.


Data inizio: 29-10-2014 - Data fine: 29-10-2014

A un anno dalla tragedia di Lampedusa dove trovarono la morte 365 profughi eritrei, RomaXVIconl’Africa, l’associazione che riunisce scuole, associazioni laiche e religiose del XII Municipio, propone due giornate di riflessione nelle scuole del Municipio sul tema dell’accoglienza per rifugiati e richiedenti asilo, giovedì 30 e venerdì 31 ottobre 2014. Di seguito il programma.


Data inizio: 30-10-2014 - Data fine: 31-10-2014

Prosegue fino a venerdì 31 ottobre 2014 si terrà a Roma la dodicesima edizione del festival Ottobre africano, dedicato alle culture e alle voci più rappresentative dei paesi dell’Africa che animerà alcune tra le principali città italiane con incontri, spettacoli, musica, proiezioni, ospitando personalità internazionali. L’intento di questa nuova edizione, dedicata alla figura di Bernard Ledoux Ayangma, giornalista e mediatore culturale scomparso di recente, è chiaro sin dal sottotitolo, Italia, intercultura e futuro: aprire una finestra sulle culture dei paesi africani e promuovere un dialogo su temi delicati quali l’integrazione razziale, la solidarietà, il razzismo, grazie anche al coinvolgimento di persone di origine non italiana ma residenti sul territorio.


Data inizio: 01-10-2014 - Data fine: 31-10-2014

La Cooperativa Sociale Barikamà, progetto di micro-reddito che consiste nell’inserimento sociale attraverso la produzione e vendita di yogurt ed ortaggi biologici, ha vinto un bando della Regione Lazio per l'acquisto di attrezzature utili per portare avanti il progetto. Devono però anticipare la cifra di 20.000 euro e, a tal fine, hanno lanciato una campagna di preacquisto dei loro prodotti. Pubblichiamo l'appello per intero.  


Da domenica 5 ottobre 2014 a domenica 11 gennaio 2015 il Museo Nazionale d'Arte Orientale Giuseppe Tucci, Palazzo Brancaccio, via Merulana 248, ospiterà la mostra di sculture di carta kozod di Nobushige Akiyama, dal titolo Il peso della leggerezza / The weight of lightness.


Data inizio: 05-10-2014 - Data fine: 11-01-2015

I musicisti dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia suoneranno per la Terra Santa in un ciclo di concerti benefici dal titolo "Je m'appelle Nelly", dal 19 ottobre al 21 dicembre 2014 presso la parrocchia S. Giovanni Battista de La Salle in via dell’Orsa Minore 59. Il ricavato andrà a a sostegno dei seguenti progetti: Betlemme e i bambini di Terra Santa (in particolare per le adozioni a distanza e scuola materna), Betlemme è anche anziana, Emergenza Siria e Gerusalemme Pietre della Memoria e scuola di musica Magnificat, Galilea, borsa di studio per un seminarista.


Data inizio: 19-10-2014 - Data fine: 21-12-2014

Al Museo Nazionale Romano – Terme di Diocleziano, viale Enrico De Nicola 79, fino al 18 dicembre 2014 sarà possibile visitare la seconda edizione della mostra dedicata alla fotografia di viaggio contemporanea T.R.I.P.: Travel Routes In Photography, a cura di Arianna Rinaldo.


Data inizio: 18-10-2014 - Data fine: 18-12-2014

L'associazione Cucimondo promuove l'iniziativa Incontrarsi a tavola che unisce persone, cibi e tradizioni differenti. A ogni incontro un rappresentante di un paese diverso spiegherà come preparare i piatti della propria tradizione, parlerà della cultura di origine e delle motivazioni che l'hanno portato in Italia. Gli insegnanti non saranno cuochi professionisti, ma uomini e donne amanti della cucina delle loro origini, felici di raccontare esperienze e condividere abitudini.


A settembre ha aperto, dopo la pausa estiva, il Centro di aggregazione giovanile MaTeMù, via Merulana 198, gestito dal CIES che si trova in via V. Amedeo II 14, aperto da lunedì al venerdì dalle 15,30 alle 19,00 a tutti i ragazzi/e dagli 11 ai 23 anni, di tutte le culture e provenienze.


Amal for education, organizzazione no profit per il sostegno all'educazione, lancia una campagna per la raccolta di materiale scolastico per la Siria (zainetti, quaderni, penne, colori, matite, gomme, temperini e anche portatili, tablet, proiettori e altro materiale usato o seminuovo).


Fino al 26 novembre 2014 sarà possibile visitare presso il Museo Nazionale Preistorico Etnografico “Luigi Pigorini”, Piazza Guglielmo Marconi 14, la mostra Eritrea - Il paese rosso. La mostra, nata nell’ambito di un partenariato scientifico fra la Società Geografica Italiana e il Museo Pigorini, è il racconto polifonico di un paese, ma soprattutto di viaggi e scoperte archeologiche, di esplorazioni geografiche e scientifiche, che forniscono una visione globale dei diversi aspetti naturalistici, storici, geografici, antropologici che rendono unica l’Eritrea.  


Mercoledì 5 novembre 2014 inizieranno i corsi di italiano per cinesi gratuiti presso la biblioteca Nelson Mandela, via La Spezia 21 (San Giovanni), di livello base (A1) e intermedio (A2). I corsi dureranno fino ad aprile 2015, con due lezioni di 1 ora e 30 minuti a settimana. Alla fine del corso gli interessati potranno sostenere in biblioteca l’esame CELI, il certificato di conoscenza della lingua italiana dell’università per stranieri di Perugia, oppure il TEST del CTP, valido per richiedere la carta di soggiorno.
Le iscrizioni dovranno essere effettuate entro venerdì 31 ottobre 2014 telefonando o recandosi presso la biblioteca. Gli iscritti dovranno inoltre presentarsi in biblioteca giovedì 30 o venerdì 31 ottobre fra le 10.30 e le 15 per effettuare un test di ingresso con l’insegnante per stabilire il livello.


Giovedì 30 ottobre 2014 presso la Biblioteca Vaccheria Nardi in via Grotta di Gregna, 37 inizia il corso di italiano per stranieri di livello base. Il corso è completamente gratuito e verrà fornito il materiale didattico. Le iscrizioni dovranno essere effettuate entro martedì 28 ottobre 2014. le lezioni si terranno il lunedì dalle 15.30 alle 17.15 e giovedì dalle 10.30 alle 12.15.
I partecipanti dovranno presentarsi giovedì 30 ottobre alle ore 9.30 per effettuare un test di ingresso con gli insegnanti.


Data inizio: 30-10-2014

Giovedì 30 ottobre 2014 iniziano i corsi di Italiano per stranieri di livello base e intermedio presso la Biblioteca Franco Basaglia. Le lezioni sono completamente gratuite e verrà fornito il materiale didattico. I corsi avranno una durata di 80 ore, con 2 lezioni a settimana di 1 ora e 45 minuti ciascuna per ogni livello.
Alla fine del corso gli studenti potranno sostenere presso la biblioteca l’Esame Celi (certificato di conoscenza della lingua italiana dell’Università per Stranieri di Perugia) e il Test di Italiano presso il CTP previsto dalla legge per il rilascio del permesso di soggiorno di lungo periodo. Le iscrizioni dovranno essere effettuate entro martedì 28 ottobre 2014 telefonando o recandosi presso la biblioteca. Gli iscritti dovranno inoltre presentarsi in biblioteca lunedì 27 ottobre 2014 dalle ore 10.30 alle ore 17 o martedì 28 ottobre 2014 dalle 12.30 alle 17.30 per effettuare un test di ingresso con l’insegnante.


Data inizio: 31-10-2014 - Data fine: 31-10-2014

Mercoledì 29 ottobre 2014 inizieranno i corsi di italiano per stranieri gratuiti presso la biblioteca Penazzato, Via Dino Penazzato 112 (Prenestina), di livello base (A1) e intermedio (A2). I corsi dureranno fino a maggio 2015, con due lezioni di 1 ora e 30 minuti a settimana. Alla fine del corso gli interessati potranno sostenere in biblioteca l’esame CELI, il certificato di conoscenza della lingua italiana dell’università per stranieri di Perugia, oppure il TEST del CTP, valido per richiedere la carta di soggiorno. Le iscrizioni vanno effettuate in biblioteca entro lunedì 27 ottobre. Gli iscritti dovranno venire in biblioteca lunedì 27 ottobre fra le ore 11.30 e le 16.30 per effettuare l’iscrizione e decidere il livello da frequentare.    


Giovedì 6 novembre 2014 presso la Biblioteca Elsa Morante in via Adolfo Cozza, 7 (Ostia) partono i corsi di italiano per stranieri di livello A1 e B1. Sabato 8 novembre 2014 partiranno invece i corsi di italiano per stranieri di grammatica.
Per l’iscrizione  ai corso rivolgersi allo sportello Incontragiovani “Informagiovani di Roma Capitale”nella sala Multimediale al primo piano della biblioteca.


Seguendo l’esempio di Torino Migranda, dove da più di tre anni ormai Viaggi Solidali propone ai cittadini la scoperta di Porta Palazzo e San Salvario in compagnia dei migranti,riprende avvio l’iniziativa di Roma Migranda. I “ciceroni”, appositamente formati, hanno la particolarità di essere migranti di prima o seconda generazione con origini diverse tra loro e parlano perfettamente l'italiano e guideranno il gruppo di romani, ospiti della città, curiosi, studenti e scolari in una passeggiata nel quartiere Esquilino.


Sono giovani, sono soli, sono spaventati: visitare oggi il Selam Palace alla Romanina significa confrontarsi in ogni angolo con un paio di occhi scuri enormi e terrorizzati. Terrorizzati da un paese che non conoscono e in cui non vogliono rimanere, da un'accoglienza ostile, da condizioni di vita disumane. Cittadini del Mondo cerca di fare luce sulla condizione di questi nuovi arrivati e lancia un appello sia ai privati che alle associazioni che agli enti pubblici e dispone una raccolta di vestiti da uomo estivi (in particolare biancheria intima), magliette a maniche corte, pantaloni, scarpe, lenzuola, asciugamani, prodotti per l'igiene personale, sapone, dentifrici e spazzolini, detersivi per pulizie, scope e palette, buste per la spazzatura, latte e pannolini, assorbenti, ma anche qualsiasi altro tipo di aiuto è ben accetto: abbiamo bisogno di medici, di attrezzature sanitarie, di medicine e molto altro.


Presso l'Istituto Giapponese di Cultura, Via Antonio Gramsci 74, è allestita la mostra Sgargiantesobrio, Artigianato Giapponese Contemporaneo, a cura di Shiraishi Masami, direttore dello Yamanashi Prefectural Museum of Art, con una dimostrazione di ikebana a cura di Ikebana international. Un viaggio nell’estetica giapponese dell’artigianato, declinato nei sei maggiori criteri ispiratori, e dell’ikebana, presentato nei tre stili Ikenobo, Ohara e Sogetsu in una rara serie di appuntamenti/dimostrazioni dal vivo. La mostra terminerà l'8 novembre 2014.


Data inizio: 22-09-2014 - Data fine: 08-11-2014

Siamo lieti di pubblicare questo appello rivolto al Comune di Roma per la creazione di un Centro Interculturale di Roma Capitale Multietnica, a cui noi di Roma Multietnica e molte altre associazioni romane abbiamo aderito. Per chiunque voglia aderire è sufficiente inviare un e-mail con il proprio nome e cognome al seguente indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. .

Lettera aperta al Comune di Roma per un Centro Interculturale di Roma Capitale Multietnica
In questa nostra Città Capitale è ormai necessario ed urgente un Centro dedicato all’incontro tra culture, dove persone di tutte le età, di ogni genere e origine, possano incontrarsi e sperimentare insieme modelli di convivenza basati sulla conoscenza e il rispetto reciproco, su obiettivi comuni, interessi culturali e pratiche condivise: un luogo laico e neutrale ma aperto al dialogo interreligioso, un luogo che rilanci le buone pratiche già presenti nelle periferie ma ancora disperse e poco valorizzate.
Un Centro che sappia far emergere le diverse culture come ricchezza e possibile ulteriore strumento per il rilancio socio-economico di Roma.


Dal marzo 2011 il conflitto siriano ha sconvolto le vite di milioni di persone. Ha spinto milioni di persone a lasciare le proprie case, altri hanno perso genitori, figli, fratelli e sorelle. Si contano circa 110.000 morti tra soldati e civili. In questa situazione intere aree del paese sono rimaste senza i servizi di base, tra questi la scuola.

Il progetto Lo studio è la tua libertà sostiene alcune scuole che si trovano all'interno della Siria in aree senza servizi e che sono attualmente gestite da volontari, uomini e donne siriani, che vogliono dare ai loro bambini e giovani la possibilità di crescere e capire il mondo con gli strumenti della conoscenza e dell'autonomia di pensiero. Per dare ai bambini il loro diritto alla vita, alla crescita, a vedere un mondo che non è fatto solamente di dolore, di perdita e di armi e soldati aiutiamoli a costruire il loro futuro.


Archivio News
Valid XHTML 1.0 Transitional
CSS Valido!
Roma Multietnica 2013 © Tutti i diritti riservati