Roma Culture Biblioteche di Roma Roman Multietnica

MedFilm festival

Dal 5 al 14 novembre 2021 presso il Cinema Savoy, il Macro Asilo, il Nuovo Cinema Aquila e le Biblioteche di Roma si svolge il MedFilm festival, giunto alla 27° edizione. Dieci giorni dedicati ai Film, ma anche a meeting professionali, masterclass nelle università, incontri con giovani autori e maestri del cinema.

Il programma sarà fruibile anche in streaming su MyMovies, per portare ancora più lontano il cinema mediorientale, nordafricano ed europeo, in un viaggio alla scoperta di un’area tra le più affascinanti e culturalmente ricche del mondo.

Leggi di più...

LUSO – Mostra Itinerante del Nuovo Cinema Portoghese a Roma

Dopo la prima edizione nel 2018 dove ha raggiunto con la sua programmazione quasi 40 città, LUSO – Mostra Itinerante del Nuovo Cinema Portoghese ritorna con una variegata selezione di film a disposizione delle sale, cineteche e spazi culturali di tutta Italia. La prima tappa sarà Roma, dal 13 al 15 ottobre 2021, al Cinema Farnese Arthouse di Campo de' Fiori.

Leggi di più...

Internazionale a Roma

Fino al 10 ottobre 2021 al Palazzo delle Esposizioni è prevista la rassegna di documentari su attualità e diritti umani a cura di CineAgenzia per Internazionale che racconta la complessità del nostro tempo attraverso storie esemplari e senza filtri, che ci coinvolgono e ci riguardano. In un’epoca dominata da propaganda e disinformazione, bussola del programma sarà il giornalismo: in Sieged: The Press vs. Denialism i reporter brasiliani affrontano le menzogne del presidente Bolsonaro nel pieno della catastrofe causata dal Covid; in Writing With Fire un gruppo di agguerrite donne dalit sfida un’India settaria e maschilista creando dal basso un giornale unico al mondo; in The Neutral Ground il documentario d’inchiesta usa gli strumenti dell’ironia, trovando una chiave inedita per raccontare il razzismo negli Stati Uniti e la nascita di Black Lives Matter.

Leggi di più...

Flowers of Taiwan III

Da giovedì 23 a domenica 26 settembre 2021 al Maxxi di Roma torna Flowers of Taiwan. Una profusione di immagini che si amalgamano tra finzione, documentari, animazione e videoarte per comprendere meglio l’essenza, l’estetica e le ossessioni tematiche dell’identità taiwanese nelle ventuno opere presentate in questa edizione. Molte in anteprima italiana, raccontano l’oggi ma anche il passato più recente dell’isola. Le proiezioni verranno introdotte dagli autori e registi in video presentazioni realizzate esclusivamente per la III edizione di Flowers of Taiwan.
La manifestazione è realizzata da Asiatica Film Festival, Joint Cultural Initiatives e Fondazione MAXXI, con il sostegno ed il supporto del Ministero della Cultura di Taiwan, l’Ufficio di Rappresentanza di Taipei in Italia, in collaborazione con il Taiwan Film and Audiovisual Institute, Taiwan Docs e l’Università degli Studi di Roma Tre.

 

Leggi di più...

Visioni indiane

Presso l’Arena della Casa del Cinema è previsto un weekend indiano: sabato 25 settembre 2021 alle 19.30 spettacolo di danza con Svamini Atmananda Giri seguito dall’epico Bahubali 1 e domenica 26 settembre 2021 alle ore 20 il frizzante Queen. Ingresso gratuito fino ad esaurimento posti. In caso di pioggia i film (in lingua originale con sottotitoli in italiano) saranno proiettati all'interno.

Leggi di più...

HipHopCineFest

Dal 7 al 20 giugno 2021 si svolge l'HipHopCineFest, un evento che raccoglie proiezioni di film e opportunità per giovani cineasti legati al mondo Hip Hop attraverso i suoi più svariati aspetti: dal background degli autori, alla colonna sonora, alla fotografia, ai temi trattati. Il festival si concentra su storie scritte, prodotte e dirette da amanti di questa cultura universale, passando attraverso tutti i generi cinematografici. Questa prima edizione del festival, è un evento interattivo ospitato sulla piattaforma ufficiale www.hiphopcinefest.org. Due settimane di streaming online dei film selezionati, che culmineranno in un evento di due giorni ricco di attività (19-20 giugno 2021).

Leggi di più...

Cinema e Migrazioni

L’associazione Ciné-Sud Patrimoine, in collaborazione con l’Ambasciata di Tunisia in Italia, organizza la rassegna cinematografica online dal titolo Dalla Casbah di Mazara del Vallo alla Piccola Sicilia de La Goulette, che si tiene dal 15 al 22 maggio 2021 ed è ospitata sul sito web www.cinemaaumusee.org (con accesso gratuito 24h/24). La manifestazione propone al pubblico 12 film tra lungometraggi, corti e documentari, firmati da registi tunisini e italiani che, nel corso degli ultimi 30 anni, hanno raccontato l’importanza e l’intensità delle migrazioni tra l’Italia e la Tunisia. Oltre un secolo di scambi Nord-Sud, Sud-Nord che, dall’arrivo dei primi siciliani e livornesi emigrati in Tunisia, giunge fino ai giorni nostri. A ideare l’iniziativa, è uno dei fondatori dell’Associazione Ciné-Sud Patrimoine, il regista tunisino Mohamed Challouf. Le proiezioni sono in versione originale con sottotitoli (italiano/francese).

Leggi di più...

IFF Integrazione Film Festival

Dal 7 all'11 aprile 2021 si svolge la 15a edizione dell'IFF Integrazione Film Festival in streaming per dare spazio al cinema capace di raccontare l’integrazione tra persone di diversa appartenenza culturale e di premiare chi, con lo strumento del cinema, prova ad immaginare storie di inclusione, di identità fiere del proprio essere ibride e integre, di incontro e interazione interculturale.

Leggi di più...

A better life – Rassegna cinematografica in streaming

Dal 24 marzo al 21 aprile 2021, per cinque mercoledì consecutivi alle 20:30 si svolge A better life, una rassegna cinematografica streaming realizzata da Intersos, il Festival dei Diritti Umani - Milano, la rivista Nigrizia e il Cantiere Casa Comune, cinque appuntamenti per parlare di migrazioni, di storie di persone in cerca di una vita migliore. Ogni documentario tocca un aspetto del complesso fenomeno delle migrazioni, con al termine dei brevi approfondimenti, con i contributi di cooperanti INTERSOS impegnati in diversi paesi, Danilo De Biasio (Festival dei Diritti Umani di Milano), P. Filippo Ivardi (Missionario Comboniano e Direttore di Nigrizia), e diversi ospiti prestigiosi come Gianfranco Schiavone (ASGI), Nello Scavo (Avvenire), Prof. Marco Aime (Antropologo), Prof. Massimo Zaccaria (Storico), Alganesh Fessaha (Gandhi Foundation), P. Paolo Latorre (missionario Comboniano), Anselme Bakudila (Slow Food).

Leggi di più...

Aperte le iscrizioni al Festival del Cinema Latino Americano di Trieste

Il Festival del Cinema Latino Americano di Trieste ha aperto le iscrizioni delle opere cinematografiche alla sua XXXVI edizione, che si svolgerà dal 6 al 14 novembre 2021 in forma ibrida, in parte nella tradizionale sede del Teatro Miela, a Trieste, e in parte online, sulla piattaforma Mowies. Nelle intenzioni del Festival, e salvo diverse indicazioni delle disposizioni di legge in vigore durante il suo svolgimento, l'80% del programma sarà in presenza, a Trieste, il restante 20% su Mowies.

Leggi di più...

Festival Cinema Africano Asia America Latina

Dal 20 al 28 marzo 2021 si svolge online su MYmovies.it il 30° Festival del Cinema Africano, Asia e America Latina – FESCAAAL, organizzato e promosso da Associazione COE: 9 giorni di proiezioni, incontri con gli autori, eventi speciali e multidisciplinari ispirati alle culture dei 3 continenti. L’occasione per una riflessione sulla mission del Festival: promuovere la conoscenza delle cinematografie dei tre continenti per contribuire ad accrescere la diversità culturale dell’offerta cinematografica in Italia, come fattore di sviluppo e fonte di scambio interculturale, innovazione e creatività.

Leggi di più...

Francofilm-Festival 2021

Dal 17 al 21 marzo 2021 il Francofilm-Festival del Film Francofono di Roma, presenta la sua XI° edizione, online, rispettando le sue particolarità: qualità della programmazione, rappresentativa della diversità delle culture francofone, film in versione originale sottotitolati in italiano, accesso libero, voto del pubblico. Inoltre, la sala virtuale offre vari vantaggi: lungometraggi disponibile su tutto il territorio italiano e orari flessibili. Con il sostegno del Gruppo degli Ambasciatori Francofoni, 15 film di Paesi Membri della Francofonia partecipano: Albania, Armenia, Belgio, Bulgaria, Burkina Faso, Canada/Québec, Francia, Libano, Lussemburgo, Marocco, Rep. di Moldova, Romania, Senegal, Svizzera, Tunisia.

Leggi di più...

Streaming Film Coreano Online – Il prigioniero coreano

L'Istituto Culturale Coreano in Italia promuove il Cinema coreano a casa vostra con la proiezione in streaming del film Il prigioniero coreano da mercoledì 24 febbraio a giovedì 25 febbraio 2021 alle ore 16 in lingua originale con sottotitoli in Italiano. La visione dei film è disponibile esclusivamente per gli iscritti alla newsletter dell'Istituto Culturale Coreano in Italia che riceveranno tramite email la password da digitare per attivare il video.
Per iscriversi alla newsletter mandare una mail a cinemacoreano.icc@gmail.com entro il 25 Febbraio 2021 alle ore 12. Il film è visualizzabile sul sito dell'Istituto Culturale Coreano a partire dalle ore 16.00 di mercoledì 24 febbraio fino alle ore 16.00 di giovedì 25 febbraio.

Leggi di più...

MareMuro, corti da Libia

Fino a giovedì 31 dicembre 2020, Teatri di Vita,  teatro comunale di Bologna ha deciso di tenere aperto un canale con il suo pubblico attraverso il programma MareMuro, offrendo gratuitamente online agli spettatori 8 cortometraggi realizzati da giovani registi libici, dove si parla di diritti umani e di aspirazioni affrontando temi quali la libertà d’espressione e la violenza. Nel luglio 2017 il Cairo Institute for Human Rights Studies, con il supporto dell’Unione Europea, ha lanciato un concorso per giovani creativi libici per descrivere la loro realtà e le sfide, attraverso modi artistici innovativi, raccogliendo numerose candidature e idee, tra documentari, fiction, animazione e film sperimentali. In agosto sono stati selezionati otto progetti, e tra settembre e novembre sono stati realizzati due laboratori formativi in Tunisia con i registi libici selezionati. Gli otto corti sono stati poi presentati a Marsiglia a cura di Réseau Euromed France, successivamente nella sede del CIHRS al Cairo e infine in anteprima italiana a Bologna a luglio 2020 durante il festival “Cuore d’Italia” di Teatri di Vita.

Leggi di più...

Terraviva Film Festival

GENOMA FILMS e l’Associazione Amici di Giana, presentano dal 15 al 20 Dicembre 2020 su https://www.mymovies.it/ondemand/terraviva/ la prima edizione del Terraviva Film Festival, un evento cinematografico e di cultura on-line e gratuito che vuole promuovere e approfondire i temi sempre più urgenti come l’inclusione sociale, l’identità personale, l’immigrazione, la tutela dell’ambiente e la condivisione.

Leggi di più...

Festival Nuovo Cinema Europa

Fino al 18 dicembre 2020 è in programma l'undicesima edizione del Festival Nuovo Cinema Europa che si svolge gratuitamente per la prima volta ONLINE ed è accessibile da tutta Italia. Info: www.fnce.it. L'evento, curato dall'associazione Profondità di Campo con la Direzione artistica e organizzativa di Angela Ferrari, è realizzato con la partecipazione degli Istituti di Cultura Europei.

Leggi di più...

Il cinema di Jafar Panahi – Visioni di contrabbando

Giovedì 10 dicembre 2020 alle ore 19 in diretta facebook Claudio Zito, profondo conoscitore del cinema iraniano, parla del suo libro sul regista iraniano Jafar Panahi. Gli esordi con Kiarostami, la consacrazione nei festival internazionali più prestigiosi e gli ultimi anni segnati da travagli giudiziari e film girati in clandestinità: Visioni di contrabbando è il primo testo italiano che si propone di contestualizzare criticamente la filmografia del regista Jafar Panahi con un’analisi delle opere e delle vicende legali (e umane) che le hanno condizionate. Claudio Zito offre una chiave indispensabile per entrare nell’universo di uno dei protagonisti del cinema contemporaneo.

Leggi di più...

Festival del Cinema dei Diritti Umani online

Fino al 28 novembre 2020 si tiene online la XII edizione del Festival del Cinema dei Diritti Umani di Napoli. Le opere in concorso provengono da più di 30 nazioni diverse e trattano di temi riguardanti tutti i Diritti Umani. La loro visione è gratuita. Per vedere i film in concorso (esclusivamente online sul portale Festival del Cinema dei Diritti Umani di Napoli) basta registrarsi al sito. Una volta registrati si ha l'accesso alla visione di tutte le opere online. In diretta sulla pagina Facebook e sul canale YouTube del Festival, e successivamente on demand sul sito e sul canale YouTube del Festival saranno visibili gli Eventi internazionali con film fuori concorso e contributi da esperti e testimoni.

Leggi di più...

Zavattini Live

Dal 18 novembre 2020 parte in diretta live social una serie di presentazioni di film, che hanno utilizzato in modo significativo ed originale la memoria d’archivio. La rassegna è realizzata dal Premio Zavattini UnArchive in collaborazione con Arci Ucca.

Leggi di più...

Festival Cinema d’iDea

Dal 15 al 21 novembre 2020 torna il festival Cinema d’iDea, giunto quest’anno alla quarta edizione: film internazionali diretti da donne, accessibili da tutta Italia interamente on line grazie alla piattaforma www.streeen.org che rende possibile lo streaming. Il festival, che prevede diverse anteprime nazionali, è preceduto dalla proiezione gratuita del film vincitore della scorsa edizione, Platform, della regista iraniana Sahar Mosayebi, che racconta la storia di tre sorelle campionesse di wushu (14 novembre 2020). L’apertura di Cinema d’iDea 2020 è affidata a Citizen Rosi di Didi Gnocchi e Carolina Rosi (15 novembre): si tratta del biopic su Francesco Rosi, il Maestro del cinema scomparso nel 2015.
Tra gli altri film presentati, quattro produzioni iraniane (oltre a Platform), tra cui Touran Khanom di Rakhshan Banietemad e Mojtaba Mirtahmasb, incentrato su Touran Mirhadi (Khomarloo), la figura più importante nell’ambito dell’educazione dei bambini in Iran. Fuori concorso verrà inoltre proposto We Are Soldiers di Svitlana Smirnova, di cui sono protagonisti tre volontari ucraini rimasti feriti durante la guerra tra Russia e Ucraina per la Crimea e il Donbass (iniziata nel 2014) che vengono curati all'ospedale militare di Kiev. Una riflessione sull’assurdità di qualsiasi guerra.

Leggi di più...