Martedì, 21 Maggio 2019 14:13

Spazi Aperti XVII 2019 In evidenza

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

L'Accademia di Romania in Roma, con l’appoggio dell’Istituto Culturale Romeno, aprirà venerdì 31 maggio 2019 alle ore 19, la diciassettesima edizione della mostra internazionale d’arte contemporanea Spazi Aperti. La mostra si svolgerà tra il 31 maggio e il 12 giugno 2019 in spazi insoliti per le mostre (dai giardini alle botteghe degli artisti, dalle gallerie dello scantinato aicorridoi monumentali) che l’Accademia di Romania apre proprio per questo evento. La manifestazione, già da sedici anni tra gli appuntamenti d’arte contemporanea più attesi da critici, collezionisti e pubblico della Capitale, ospiterà opere di artisti internazionali residenti in accademie e istituti culturali a Roma. Attraverso più di 20 opere d'arte, videoproiezioni, installazioni e scultura, la mostra approfondisce ed esplora la connessione indissolubile tra l'essere umano, lo spazio e il contesto in cui l’umanità si manifesta. Tra gli artisti che partecipano a Spazi Aperti XVII ci sono i residenti delle accademie: Accademia di Danimarca, The British School of Rome, Real Academia de España, Accademia Tedesca Roma, Institutum Romanum Finlandiae e Accademia di Romania in Roma.

L'Accademia di Romania in Roma, con l’appoggio dell’Istituto Culturale Romeno, aprirà venerdì 31 maggio 2019 alle ore 19, la diciassettesima edizione della mostra internazionale d’arte contemporanea Spazi Aperti. La mostra si svolgerà tra il 31 maggio e il 12 giugno 2019 in spazi insoliti per le mostre (dai giardini alle botteghe degli artisti, dalle gallerie dello scantinato aicorridoi monumentali) che l’Accademia di Romania apre proprio per questo evento. La manifestazione, già da sedici anni tra gli appuntamenti d’arte contemporanea più attesi da critici, collezionisti e pubblico della Capitale, ospiterà opere di artisti internazionali residenti in accademie e istituti culturali a Roma. Attraverso più di 20 opere d'arte, videoproiezioni, installazioni e scultura, la mostra approfondisce ed esplora la connessione indissolubile tra l'essere umano, lo spazio e il contesto in cui l’umanità si manifesta. Tra gli artisti che partecipano a Spazi Aperti XVII ci sono i residenti delle accademie: Accademia di Danimarca, The British School of Rome, Real Academia de España, Accademia Tedesca Roma, Institutum Romanum Finlandiae e Accademia di Romania in Roma.

Come di consueto, Spazi Aperti XVII proporrà una serie di eventi paralleli che manterranno attiva la mostra durante la settimana di apertura 31 maggio – 12 giugno, compresi un recital di percussioni durante la serata dell'inaugurazione - concerto organizzato dall’Accademia di Romania in Roma e dal Conservatorio di Musica “Santa Cecilia” di Roma nell’ambito della stagione EUROPA IN MUSICA organizzata dal cluster EUNIC Roma, e un evento a tavola rotonda,piattaforma di scambio e di dialogo tra gli artisti in mostra e il pubblico invitato sul tema Il Futuro del Potere Collettivo nelle arti e nella ricerca artistica / The Future of Collective Power in Arts and Research.

In simultanea con Spazi Aperti, l'Accademia di Romania in Roma ospiterà il Festival del cinema romeno “Sulla cresta dell’onda” con proiezioni di film dal 6 al 9 giugno. In questa occasione, il pubblico presente al festival sarà invitato a fare una visita guidata negli spazi della mostra.


Accademia di Romania
Piazza Jose di San Martin, 1
La mostra sarà visitabile previa prenotazione telefonica: 06 3208024
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Informazioni aggiuntive

  • data inizio: Venerdì, 31 Maggio 2019
  • data fine: Mercoledì, 12 Giugno 2019
  • Indirizzo: Piazza Jose di San Martin, 1 - Roma
  • Depubblicazione homepage: Giovedì, 13 Giugno 2019
Letto 270 volte Ultima modifica il Martedì, 21 Maggio 2019 14:29
Show Street View
Giorgia DM

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.