Martedì, 08 Aprile 2008 02:00

Unione buddhista italiana

Vota questo articolo
(0 Voti)

Fondata nel 1985 a Milano, l’Ubi Unione buddhista italiana è l’ente religioso buddhista nazionale che rappresenta 34 centri di diverse tradizioni e ha firmato quest’anno con il governo l’intesa, prevista dall’art. 8 della Costituzione, che dà al buddhismo pienezza di diritti come una delle religioni ufficialmente riconosciute e tutelate dallo stato italiano. La sua sede amministrativa è a Roma.

Fondata nel 1985 a Milano, l’Ubi Unione buddhista italiana è l’ente religioso buddhista nazionale che rappresenta 34 centri di diverse tradizioni e ha firmato quest’anno con il governo l’intesa, prevista dall’art. 8 della Costituzione, che dà al buddhismo pienezza di diritti come una delle religioni ufficialmente riconosciute e tutelate dallo stato italiano. La sua sede amministrativa è a Roma. L’Ubi coordina i rapporti ufficiali tra i centri e le istituzioni, sostiene l’assemblea dei ministri di culto, monaci e monache buddhisti e organizza il lavoro comune. Ogni anno a fine maggio viene celebrata dall’Ubi la festa nazionale del Vesak, riconosciuta dallo stato, che ricorda la nascita, l’illuminazione e la scomparsa del Buddha. L’Ubi fa parte dell’Unione buddhista europea.


Unione buddista italiana
via Euripide, 137
tel 349-2543115 
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Contatti:Lunedì e Giovedì dalle 15.00 alle 19.00; Mercoledì dalle 9.30 alle 13.30

Letto 2642 volte Ultima modifica il Lunedì, 23 Luglio 2012 15:17
Altro in questa categoria: Dharma »