Monday, 01 February 2016 14:37

La milonga dell'Assenza al Viejo Lavadero

Written by
Rate this item
(0 votes)

Sabato 6 febbraio 2016 dalle ore 18 all'Ex Lavanderia, pad. 31 del comprensorio del Santa Maria della Pietà, piazza Santa Maria della Pietà 5, si terrà La milonga dell'Assenza, una giornata fra arte, teatro e musica a 40 anni dal Golpe argentino.

Sabato 6 febbraio 2016 dalle ore 18 all'Ex Lavanderia, pad. 31 del comprensorio del Santa Maria della Pietà, piazza Santa Maria della Pietà 5, si terrà La milonga dell'Assenza, una giornata fra arte, teatro e musica a 40 anni dal Golpe argentino.


Organizzato dall'Associazione Ex Lavanderia


Programma:

- Ore 18,00 Incontro-dibattito sugli effetti sociali e psicologici della pratica della desaparición durante e dopo la dittatura in Argentina.
Ospiti:
Prof. Claudio Tognonato, docente presso l'Università degli Studi Roma Tre e coordinsui atore della Campagna per il diritto all'identità nell'ambito delle Università italiane;
Dottor Jorge Corrente, psicanalista. Componente attivo in varie reti che si occupano di Diritti umani, Identità, Esilio. Collabora con le nonne di Plaza de Majo

- Ore 20,30 Spettacolo teatrale “QUEI FILINI BLU” da una storia vera Regia di Annapaola Bardeloni, con Roberta Fornier e Silvia Nati.

- Ore 22,30: Al Viejo Lavadero “La Milonga dell’Assenza”
Salon Teatro Tango Classico Tdj Stefania Tormenta Panucci e Flor de Lino
Salon Vintage Tango Nuevo e No Tango Tdj Nino Boncoraglio e Max Taggi

Le nostre iniziative sono sempre con ingresso a libera sottoscrizione. In via del tutto straordinaria, per questa iniziativa ci permettiamo di consigliare la sottoscrizione popolare di 5 EURO per aiutarci a sostenere le spese legali a cui stiamo andando incontro in questa fase cruciale della vertenza per l’uso pubblico e sociale del comprensorio S. Maria della Pietà.

- Durante l’iniziativa sarà aperta la caffetteria popolare TATAWELO


Spettacolo teatrale “QUEI FILINI BLU”
Desaparecidos: scomparsi.
Durante gli anni '70 in Argentina, una delle dittature più violente del "secolo breve" decide di cancellare in maniera sistematica e perversa un'intera generazione.
30.000 desaparecidos. Tra di loro anche 500 neonati. La maggior parte nati nei centri clandestini di detenzione, ultimo tetto delle loro madri, e dati in adozione a famiglie di militari cancellandone completamente l'identità, le tracce dei loro legami precedenti. Questo perché non si corresse il rischio che diventassero come coloro che li avevano generati: persone libere, pronte a creare una società libera.
Ad oggi sono appena 119, 119 su 500, i bambini ritrovati grazie all'ostinato e infaticabile lavoro delle Abuelas de Plaza de Mayo. Sono uomini e donne che hanno vissuto vite diverse da quelle a cui erano destinate.
Questo spettacolo racconta la Storia vera di una di loro.
Un giorno, un giorno qualsiasi, le rivelano che non è la persona che ha sempre pensato di essere. Scopre, da adulta, che i suoi genitori non sono quelli che ha sempre chiamato "papà e mamma", che il suo sangue ha il colore della rivolta e della desapareción, che nulla di ciò che sa di se stessa corrisponde alla verità....nemmeno il suo anno di nascita.
Cosa può fare un essere umano che si specchia senza più sapere chi è? Come accettare una nuova identità, un nuovo nome?

facebook:
Milonga Viejo Lavadero Ex Lavanderia "Milonga dell'Assenza"

Associazione Ex Lavanderia
pad. 31 Comprensorio del Santa Maria della Pietà
Piazza Santa Maria della Pietà, 5

Additional Info

  • data inizio: Saturday, 06 February 2016
  • data fine: Saturday, 06 February 2016
  • Indirizzo: Piazza Santa Maria della Pietà, 5 roma
Read 1761 times Last modified on Monday, 08 February 2016 12:49
Show Street View
Leila D

This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.