Giovedì, 26 Settembre 2019 12:06

Liminal di Maya Watanabe In evidenza

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Martedì 1 ottobre 2019 dalle ore 11 nella Video Gallery del MAXXI, in via Guido Reni, 4/a l’IILA – Organizzazione Internazionale Italo-Latino Americana e l’Ambasciata del Perù in Italia presentano il video Liminal dell’artista peruviana Maya Watanabe, vincitrice del Premio Han Nefkens ArcoMadrid 2018
Alle ore 18.00, sempre nella Video Gallery, del MAXXI la Segretaria Culturale dell’IILA Rosa Jijón condurrà un artist talk con l’artista e Han Nefkens, fondatore dell’omonima fondazione olandese che supporta i videoartisti emergenti e mid-career.

Martedì 1 ottobre 2019 dalle ore 11 nella Video Gallery del MAXXI, in via Guido Reni, 4/a l’IILA – Organizzazione Internazionale Italo-Latino Americana e l’Ambasciata del Perù in Italia presentano il video Liminal dell’artista peruviana Maya Watanabe, vincitrice del Premio Han Nefkens ArcoMadrid 2018
Alle ore 18.00, sempre nella Video Gallery, del MAXXI la Segretaria Culturale dell’IILA Rosa Jijón condurrà un artist talk con l’artista e Han Nefkens, fondatore dell’omonima fondazione olandese che supporta i videoartisti emergenti e mid-career.

Liminal racconta la tragedia delle fosse comuni e delle persone scomparse durante il conflitto interno peruviano, che oggi, a quasi venti anni di distanza, sono ancora in attesa di essere riconosciute.

Il video è stato prodotto dalla Han Nefkens Foundation, con il sostegno di Mondriaan Fonds, in collaborazione con EFE (Equipo Forense Especializado) e la Dirección General de Búsqueda de Personas Desaparecidas del Ministerio de Justicia y Derechos Humanos del Perù.

MAXXI
via Guido Reni, 4/a

Informazioni aggiuntive

  • data inizio: Martedì, 01 Ottobre 2019
  • data fine: Martedì, 01 Ottobre 2019
  • Indirizzo: via Guido Reni, 4/a - Roma
  • Depubblicazione homepage: Mercoledì, 02 Ottobre 2019
Letto 62 volte Ultima modifica il Giovedì, 26 Settembre 2019 12:17
Show Street View
Giorgia DM

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.