Martedì, 15 Dicembre 2015 12:42

Giornata Internazionale del Migrante

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Il 18 dicembre del 1990 l’assemblea generale delle Nazioni Unite ha adottato la “Convenzione Internazionale sulla Protezione dei Diritti dei Lavoratori Migranti e dei Membri delle loro Famiglie” e nel 2000 l'ONU ha proclamato ufficialmente questa data come la Giornata Internazionale dedicata ai Migranti. Il coordinameto rifugiati e migranti di Amnesty International, sezione italiana, vuole celebrare questa giornata attraverso una fotopetizione, invitando tutti a fotografare i loro piedi, o le loro scarpe, aggiungendo l'hashtag #soseurope e postare la foto su questa pagina o sulle loro bacheche.

Il 18 dicembre del 1990 l’assemblea generale delle Nazioni Unite ha adottato la “Convenzione Internazionale sulla Protezione dei Diritti dei Lavoratori Migranti e dei Membri delle loro Famiglie” e nel 2000 l'ONU ha proclamato ufficialmente questa data come la Giornata Internazionale dedicata ai Migranti. Il coordinameto rifugiati e migranti di Amnesty International, sezione italiana, vuole celebrare questa giornata attraverso una fotopetizione, invitando tutti a fotografare i loro piedi, o le loro scarpe, aggiungendo l'hashtag #soseurope e postare la foto su questa pagina o sulle loro bacheche.

Amnesty International chiede che le persone vengano prima delle frontiere, in particolare:
-di fermare tutte le forme di abuso e violenza contro i migranti.
- di rendere i diritti umani di migranti, rifugiati e richiedenti asilo una priorità, potenziando in particolare i programmi di reinsediamento, ammissione umanitaria e riunificazione con la famiglia.
-di porre fine al ricorso della detenzione dei migranti come strumento di gestione del fenomeno migratorio, promuovendo alternative che tutelino i loro diritti.

Seguite le istruzioni scritte nell'immagine in allegato e mandate le vostre foto!

Informazioni aggiuntive

  • data inizio: Venerdì, 18 Dicembre 2015
  • data fine: Venerdì, 18 Dicembre 2015
Letto 1140 volte Ultima modifica il Martedì, 22 Dicembre 2015 09:50
Alice D

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.