Roma Culture Biblioteche di Roma Roman Multietnica

Rifugiati. Verità e falsi miti. Dati, analisi e storie vere per demolire pregiudizi e luoghi comuni

«Non possiamo aiutarli a casa loro?», «Se sono così poveri, dove li prendono i soldi per il viaggio?», «Ci rubano il lavoro», «Alla fine tutti o quasi commettono dei crimini». Sono tutte frasi che abbiamo sentito pronunciare o abbiamo pronunciato noi stessi parlando di uno dei problemi più grandi del mondo contemporaneo: i rifugiati, il flusso umano che arriva da paesi in cui la situazione politica e sociale è stata dichiarata invivibile. Spesso ci si scorda che il loro muoversi è assolutamente legale, regolato da leggi del diritto internazionale (come la "Convenzione del 1951 sui Rifugiati" di cui proprio quest'anno ricorre il 70 esimo anniversario), che non si sta parlando solo di un generico, per quanto meritevole, appello al buon cuore, ma che si parla di diritti, da parte dei rifugiati, e doveri, da parte di chi deve accoglierli e dar loro protezione.

Leggi di più...

The Walk_Il Cammino

The Walk è il lungo viaggio che la Piccola Amal, il cui nome in arabo significa “speranza”, compirà alla ricerca di sua madre. Durante i 4 mesi del suo lungo cammino, la Piccola Amal, una marionetta alta tre metri e mezzo che rappresenta una bambina siriana rifugiata di 9 anni, creata dalla Handspring Puppet Company, partirà dal confine tra Siria e Turchia per arrivare come ultima tappa nel Regno Unito. Tra il 7 ed il 19 settembre, la Piccola Amal sarà accolta in Italia da grandi eventi culturali, spettacoli pubblici ed eventi di comunità in 12 città e piccoli centri. La Piccola Amal rappresenta 34 milioni di bambini rifugiati e sfollati, molti dei quali separati dalle loro famiglie. Il suo messaggio al mondo è “Non dimenticatevi di noi”. La squadra che anima la Piccola Amal è composta da dieci marionettisti, due dei quali hanno un passato da rifugiati e, a loro volta, hanno compiuto il percorso dalla Siria al Regno Unito. La marionetta è realizzata in canna modellata e fibra di carbonio. A Roma la Piccola Amal raggiunge l’11 e il 12 settembre il MAXXI, che per lei ha organizzato una serie di laboratori didattici dedicati ai bambini. La Piccola Amal verrà poi accolta dai Teatri India e Argentina che per lei hanno organizzato spettacoli, concerti e una speciale serenata. Infine passeggia per la città, guidata dalla voce dell’artista siriano Omar Abu Saada, uno sguardo inedito su Roma vista attraverso gli occhi di un rifugiato.

Leggi di più...

Abitare il ritorno

Sabato 10 e domenica 11 luglio 2021 alle ore 11,30 il Teatro India, lungotevere Vittorio Gassman 1, ospita due serate di restituzione del laboratorio teatrale Abitare il ritorno, durato 5 mesi e condotto da Fabiana Iacozzilli con ASINITAS; un gruppo transculturale e transgenerazionale di non attori a Torpignattara, una drammaturgia partita da una semplice domanda: DA DOVE VENGO? Da una casa, da una trottola, dai rumori della notte, da un letto di paglia, da una storia raccontata per far passare la paura. Donne, uomini e oggetti, trasformati in teatro di figura dalle mani sapienti di Antonia D'Amore raccontano la dimensione trasfigurata della memoria.

Leggi di più...

Giornata Mondiale del Rifugiato 2021- Presentazione di Mare in fiamme e Al cuore della migrazione

Domenica 20 giugno 2021, in occasione della Giornata Mondiale del Rifugiato, l’appuntamento annuale voluto dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla condizione di rifugiati e richiedenti asilo, il Servizio Intercultura di Biblioteche di Roma invita alla presentazione online di Mare in fiamme di Francesco Troccoli  (L'Asino d'oro edizioni, 2020) e di Al cuore della migrazione, un’opera collettiva di più di sessanta scrittori, poeti e artisti provenienti da tutto il mondo (Astarte edizioni, 2021) che si tengono rispettivamente alle ore 12 e alle ore 18 sulla pagina facebook di Romamultietnica, oltre che sul canale Youtube di Romamultietnica. Il Servizio Intercultura di Biblioteche di Roma partecipa a questa iniziativa proponendo anche una bibliografia dedicata ai rifugiati e alle loro storie. Di seguito i link.

Leggi di più...

Giornata Mondiale del Rifugiato e della Rifugiata

Domenica 20 giugno 2021 alle ore 18 all'Angelo Mai in viale delle Terme di Caracalla, 55 in occasione della Giornata mondiale del rifugiato e della rifugiata, si svolge per una giornata di confronto e di festa, dando voce alle donne ospiti del progetto SAI Aida e agli imprenditori e imprenditrici rifugiate del progetto Capitale Rifugiato, finanziato con i fondi 8x1000 della Presidenza del Consiglio dei Ministri, che ha supportato lo start up di 11 imprese.

Leggi di più...

Migranti e rifugiate. Antropologia, genere, politica

Questo libro interseca prospettive di genere e di antropologia femminista con indagini sulle donne rifugiate e migranti a partire dagli anni Settanta del secolo scorso. Il testo esplora alcuni studi etnografici sulle migrazioni delle donne alla luce dei passaggi storici delle teorie di genere e femministe, proponendo un’angolatura teorica innovativa per lo studio della mobilità umana. In contrasto con l’immagine persistente che ritrae immigrate e rifugiate come soggetti sospesi dalla storia, queste pagine mostrano come siano proprio coloro che infrangono sicurezze, presentandosi sulla scena politica come profughe e migranti, superando le linee del colore, del genere, della classe, a proporre prospettive radicali per l’analisi dei poteri dello Stato, delle gerarchie sociali e anche dell’ineguale distribuzione politica del dolore.

Leggi di più...

Passioni e resilienza: storie di integrazioni

In occasione della Giornata Mondiale del Rifugiato martedì 22 giugno 2021 dalle 14.30 presso la Città dell'Altra Economia in largo Dino Frisullo, snc , si  svolge il Seminario di lancio e tavolo di confronto Passioni e resilienza: storie di integrazioni del progetto Per.Se.O. - Percorsi, Servizi, Orientamento all’inclusione socio lavorativa dei titolari di protezione internazionale finanziato dal Fondo Asilo Migrazione e Integrazione 2014-2020 (FAMI) - autorità responsabile Ministero dell'interno - attivo su Roma, Latina e Frosinone per favorire l’inserimento socio-lavorativo di persone, titolari di protezione internazionale, attraverso il rafforzamento del capitale sociale sia dell’individuo sia del contesto in cui vive, e del coordinamento tra le politiche del lavoro, dell’accoglienza e dell’integrazione.

Leggi di più...

Persone in movimento. Cosa significa migrare oggi?

Giovedì 24 giugno 2021 alle ore 21 in occasione della Giornata Mondiale del Rifugiato, Amnesty International invita all'evento online sulla piattaforma Zoom Persone in movimento. Cosa significa migrare oggi? Introduce e modera Silvia Zaru - Amnesty International gr. 20 Milano. Interventi: Francesca Braga - Avvocato Internazionale - Amnesty International gr. 20 Milano, Piefrancesco Natta - ex funzionario internazionale UNHCR ed ex Amnesty International gr. 20 Milano, Paolo Pignocchi - Amnesty International, Baryali Waiz - Mediatore culturale - Rifugiato.

Leggi di più...

In difesa dell’umanità

Martedì 22 giugno 2021 alle 19.30 al Caffè Nemorense, Parco Virgiliano, nell'ambito del Festival Be Pop Senza perdere l’amore, in collaborazione con UNHCR Italia - Agenzia ONU per i Rifugiati per la Giornata Mondiale del Rifugiato, si svolge una serata dedicata  a tutti coloro che hanno deciso di far sentire la propria voce e di reagire agli attacchi ripetuti contro le organizzazioni umanitarie impegnate nel salvare le vite in mare e, più in generale, contro i principi fondamentali di solidarietà e mutuo soccorso. Ospiti Carlotta Sami, portavoce di UNHCR Italia, e la giornalista di Internazionale Annalisa Camilli. Inoltre l’attore Alessandro Tiberi legge brani tratti da "La frontiera" di Alessandro Leogrande e proietteremo il video che Coez ha realizzato per Open Arms Italia “È sempre bello in Tour".

Leggi di più...

Giornata Mondiale del Rifugiato 2021- Presentazione di Mare in fiamme e Al cuore della migrazione

Domenica 20 giugno 2021, in occasione della Giornata Mondiale del Rifugiato, l’appuntamento annuale voluto dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla condizione di rifugiati e richiedenti asilo, il Servizio Intercultura di Biblioteche di Roma invita alla presentazione online di Mare in fiamme di Francesco Troccoli  (L'Asino d'oro edizioni, 2020) e di Al cuore della migrazione, un’opera collettiva di più di sessanta scrittori, poeti e artisti provenienti da tutto il mondo (Astarte edizioni, 2021) che si tengono rispettivamente alle ore 12 e alle ore 18 sulla pagina facebook di Romamultietnica, oltre che sul canale Youtube di Romamultietnica. Il Servizio Intercultura di Biblioteche di Roma partecipa a questa iniziativa proponendo anche una bibliografia dedicata ai rifugiati e alle loro storie. Di seguito i link.

Leggi di più...

Corridoi umanitari

Mercoledì 9 giugno 2021 alle ore 18.30 si tiene online l'ultimo dei tre incontri che la Rete del Lazio per i diritti di rifugiati e migranti ha organizzato in vista della Giornata Internazionale del Rifugiato, (20 giugno) che affronta il tema Corridoi umanitari - che cosa sono, perché sono importanti. Gian Matteo Sabatino e Valeria Gutterez della Comunità di Sant'Egidio portano la loro testimonianza diretta dando tutte le informazioni e notizie su questo canale sicuro di ingresso in Italia e in Europa. Interviene Ilaria Masinara, responsabile Campagne di Amnesty Italia. Sono previste domande e interventi da tutti i partecipanti. Qui il link per prenotarsi: https://forms.gle/SCVCpzGKDbnCW4bM9. Il form da compilare per partecipare all'evento verrà chiuso il 9 mattina e ai partecipanti verrà inviato il link dell'incontro.

Leggi di più...

Accogliere minori stranieri non accompagnati: voci e testimonianze scritte da operatori ed esperti del territorio

Entro il 14 giugno 2021 è possibile iscriversi al webinar gratuito Accogliere minori stranieri non accompagnati: voci e testimonianze scritte da operatori ed esperti del territorio previsto per venerdì 18 giugno 2021 alle ore 10. Presentazione dell'Ebook: tre esperti ne discutono.

Leggi di più...

Presentazione Rapporto annuale 2021

Martedì 20 aprile 2021 alle ore 11 il Centro Astalli presenta in diretta sul proprio Canale YouTube, il Rapporto annuale 2021, un anno di attività in favore di richiedenti asilo e rifugiati. Saluti introduttivi di: S. Em. Card. Luis Antonio Tagle - Prefetto della Congregazione per l’Evangelizzazione dei Popoli e Presidente Caritas Internationalis, On. David Sassoli - Presidente del Parlamento europeo. Illustra i dati del Rapporto: P. Camillo Ripamonti - Presidente Centro Astalli. Testimonianze di: Umba Mpemba - rifugiata della Repubblica Democratica del Congo, P. Stanko Perica - Direttore del JRS Europa Sud Est (Bosnia ed Erzegovina, Croazia, Kosovo, Macedonia, Serbia). Il Rapporto annuale 2021 sarà disponibile sul sito www.centroastalli.it

Leggi di più...

Cosa c’è dopo il mare

Nilufar, studentessa iraniana impegnata nelle proteste contro il regime degli ayatollah. Leila, attivista, ex combattente di una formazione laica contro Assad. Ada, operatrice sociale di Roma nel campo delle migrazioni e volontaria nella cooperazione internazionale, da poco disoccupata. Tre destini, tre donne separate dai confini e dalla geopolitica internazionale, di età e culture diverse, ma accomunate da un sentire profondo che le porta a non voltarsi dall’altra parte di fronte alle ingiustizie, anche se il prezzo da pagare è alto in termini personali, a volte altissimo.

Leggi di più...

La deportazione dei migranti: The years we have been nowhere

Giovedì 8 aprile 2021 alle ore 21.15 si tiene l'evento on line su facebook La deportazione dei migranti: The years we have been nowhere. Intervengono Lucio Cascavilla, scrittore e attivista, co- produttore, co-scrittura e regia (dalla Sierra Leone), Mauro Piacentini, co- produttore, co-scrittura e regia (dalla Sierra Leone), Antonio Rignanese, Digital Strategist e Responsabile Comunicazione Campagna Fundraising (dalle Marche), Giusi Nicolini, già sindaca di Lampedusa. Coordina: Alessandro Fulimeni, coordinatore SAI e animatore Comitato 5 luglio.

Leggi di più...

32mila SOS dal Mediterraneo #TogetHERforRescue: Il viaggio delle donne verso l’Europa

Sabato 27 marzo 2021 dalle ore 18 SOS MEDITERRANEE Italia invita all'evento online su facebook 32mila SOS dal Mediterraneo #TogetHERforRescue: Il viaggio delle donne verso l'Europa. Quattro ore di diretta sui social di La Repubblica per ricordare l'importanza del soccorso in mare, raccontare il viaggio delle donne, riportare umanità attorno a un tema che non dovrebbe essere mai oggetto di dibattito: chi corre il rischio di affogare deve essere salvato. Tra le persone che intervengono: Paolo Rumiz, Sandro Veronesi, Vittorio Alessandro, Luigi Manconi, Alessandra Ziniti, Neri Marcoré, Bestierare, Ginevra Di Marco, Maurizio Lastrico, Chiara Cremaschi, Ascanio Celestini, Giuseppe Cederna, Sonny Olumati, Giuseppe Bertuccio D’Angelo e molti altri.

Leggi di più...

Perché il soccorso in mare non dovrebbe esistere. Ovvero delle vie legali e sicure

Mercoledì 24 marzo 2021 alle ore 18 nell'ambito del ciclo di incontri dal titolo Tre discussioni sul presente, il Comitato per il diritto al soccorso, costituitosi nel novembre scorso, presenta in diretta sulle proprie pagine Facebook e YouTube, la seconda conferenza Perché il soccorso in mare non dovrebbe esistere. Ovvero delle vie legali e sicure. Introduce Luigi Manconi. Intervengono: Gherardo Colombo; Annalisa Camilli, Paolo Naso, Armando Spataro; Francesca Mannocchi.

Leggi di più...

PartecipAzione 2021 – Presentazione del bando

Torna anche per l'anno 2021 il Bando del programma PartecipAzione promosso da INTERSOS e UNHCR; un bando pensato per sostenere le associazioni di rifugiate e rifugiati attraverso un sostegno economico, dei processi formativi e la possibilità di entrare a far parte della rete nazionale di PartecipAzione. Poichè, con il persistere dell'emergenza sanitaria legata al Covid-19, non sarà possibile incontrarsi, come ogni anno, nelle varie città per presentare e discutere i dettagli del programma, è previsto un incontro online sulla pagina facebook Intersos venerdì 26 febbraio 2021 alle ore 17 per chiarire tutti gli aspetti del bando 2021 fra cui il finanziamento, le tempistiche, i criteri di accesso, le linee guida e i percorsi formativi previsti. E' possibile attraverso la chat porre domande e chiedere spiegazioni in diretta. E' possibile trovare tutta la documentazione e il modulo di candidatura sul nuovo sito del programma https://partecipazionerifugati.org

Leggi di più...

Percorso interculturale di cittadinanza e solidarietà. Presentazione il libro “Il viaggio di Zaher”

Mercoledì 10 febbraio 2021 ore 18 Edizioni la meridiana e Unione Nazionale Italiana per i Rifugiati ed Esuli -Unire presentano online il libro “Il viaggio di Zaher. Percorso interculturale di cittadinanza e solidarietà”, edizioni la meridiana. Il libro racconta il lavoro di approfondimento e conoscenza sui minori non accompagnati, sulla condizione di rifugiati a partire dal lavoro svolto in alcune classi sulla storia di Zaher, un minore di origine hazara, fuggito come tanti e morto pochi km prima di avere al luogo dove avrebbe potuto essere accolto e sostenuto. Inoltre, questo sarà anche l’occasione per parlare e raccontare quello che avviene ormai da anni lungo le rotte della vergogna e ai confini dell’Europa alle persone in fuga dalle guerre, conflitti e persecuzioni.

Leggi di più...

Lungo la rotta balcanica: prospettive dell’Unione Europea

Mercoledì 10 febbraio 2021 alle ore 17 in diretta streaming su facebook è previsto il webinar Lungo la rotta balcanica: prospettive dell'Unione Europea. Nel nord-ovest della Bosnia-Erzegovina, sulla principale rotta migratoria che attraversa i Balcani, la situazione continua a peggiorare nonostante il tempo che avanza. Il campo profughi di Lipa, a ridosso della frontiera croata, è diventato nelle ultime settimane su un punto emblematico per tutte quelle persone che sono tornate ad affollare la ormai conosciuta rotta balcanica, un itinerario della speranza per milioni di migranti intenzionati/e a raggiungere l'Europa occidentale.

Leggi di più...