Roma Culture Biblioteche di Roma Roman Multietnica

Letteratura, immigrazione e cittadinanza

Mercoledì 26 giugno 2024 alle 19.30 alla Biblioteca Guglielmo Marconi in via Gerolamo Cardano, 135 nell'ambito della rassegna Capolavori della Letteratura 2024, ideata da Fondazione De Sanctis in collaborazione con Biblioteche di Roma che coinvolge le voci più rappresentative della narrativa contemporanea, si tiene l'incontro con Igiaba Scego, Matteo Garrone e Helena Janczek in cui si parla di Letteratura, immigrazione e cittadinanza.

Leggi di più...

Diritto d’esilio. Per una politicizzazione della questione migratoria

Il migrante non è semplicemente una vittima. È, per sua natura e per il suo numero, un soggetto politico, una figura al prisma della quale leggere l’insieme delle questioni sociali È un pamphlet sulla condizione umana che chiede il riconoscimento della figura del migrante come soggetto politico, ripensando il concetto di esilio. Non più un diritto d’asilo, per come era stato istituito in risposta all’emergenza che seguì la Seconda guerra mondiale e ormai inadatto a rispondere alle necessità della contemporaneità, ma il diritto di lasciare il proprio paese e muoversi nello spazio oltre i confini.

Leggi di più...

Come alberi in cammino. Storie migranti

Antologia dei racconti finalisti del concorso DiMMi, Diari Multimediali Migranti 2021 (quinto volume pubblicato). Mahamadou esplora il mondo, la dittatura costringe María all’esilio, il sogno di Hosny è diventare parrucchiere, Franck scappa dalla famiglia del suo ragazzo, Alba Marina cerca le sue radici. Sedici voci sorprendenti nel coro di migliaia di donne e uomini che inseguono la libertà dei diritti. Sedici vite che puntano tutto sulla speranza di una Terra senza confini.

Leggi di più...

Editore:Terre di Mezzo

Anno:2022

Autore:Mahamadou Ba | María Verónica Del Campo Casanueva | David Antonio Guiral | Dejen Hagos | Vichy Kalev Helvidia Boungou | The Lioness | Kelly Mishel Mantilla Pilco | Hosny Mahmoud Ahmed Marey | Charles Mensah | Franck Olivier Nogheu | Alba Marina Ospina Domínguez | Mohamed Rafia Boukhbiza | Klarisa Rexhepi | Nataliya Serbska | Gogbe Romaine Tia | Jasemina Zeqiraj

Pubblicato in AA.VV. Etichettato sotto , , ,

Giornata Mondiale del Rifugiato 2021- Presentazione di Mare in fiamme e Al cuore della migrazione

Domenica 20 giugno 2021, in occasione della Giornata Mondiale del Rifugiato, l’appuntamento annuale voluto dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla condizione di rifugiati e richiedenti asilo, il Servizio Intercultura di Biblioteche di Roma invita alla presentazione online di Mare in fiamme di Francesco Troccoli  (L'Asino d'oro edizioni, 2020) e di Al cuore della migrazione, un’opera collettiva di più di sessanta scrittori, poeti e artisti provenienti da tutto il mondo (Astarte edizioni, 2021) che si tengono rispettivamente alle ore 12 e alle ore 18 sulla pagina facebook di Romamultietnica, oltre che sul canale Youtube di Romamultietnica. Il Servizio Intercultura di Biblioteche di Roma partecipa a questa iniziativa proponendo anche una bibliografia dedicata ai rifugiati e alle loro storie. Di seguito i link.

Leggi di più...

Strumenti. Per una valutazione partecipata dei sistemi di accoglienza

Mercoledì 16 giugno 2021 alle ore 18 si chiude il ciclo di seminari "Diritto di asilo: un percorso di umanità", organizzato e portato avanti da Forum per cambiare l’ordine delle cose, Fondazione Migrantes, rete Europasilo e Escapes-Laboratorio di studi critici sulle migrazioni forzate. In questoultimo incontro si affronte il tema della valutazione, emerso più volte nei precedenti seminari: perché laddove ci sono normative e politiche, è utile e necessario monitorare che la loro applicazione si traduca in prassi e servizi efficaci. L'appuntamento è in diretta Facebook sulla pagina del Forum, di Escapes e di Vie di Fuga.  In che modo si realizza tale valutazione oggi? Quali strumenti sono messi in campo? E chi ha il compito di valutare? Rispondendo a quali esigenze, e con quali obiettivi? questi alcuni degli interrogativi a cui si proverà rispondere. Intervengono Magda Bolzoni, Laboratorio multidisciplinare sul sistema d'asilo DCPS Università di Torino Maria Cristina Negro, project menager Never Alone, Barbara Sorgoni, Laboratorio multidisciplinare sul sistema d'asilo DCPS Università di Torino, Debora Tanzi, Responsabile Ufficio Piano di Zona Distretto Sud-Est provincia di Parma. Modera: Cristina Molfetta, Fondazione Migrantes.

Leggi di più...

Migrazioni, cittadinanze, inclusività

Da giovedì 6 maggio 2021 a sabato 8 maggio 2021 si tiene online il XXVI Convegno Internazionale di Studi Cinematografici a cura di Leonardo De Franceschi e Ivelise Perniola dal tema Migrazioni, cittadinanze, inclusività. Narrazioni dell’Italia plurale, tra immaginario e politiche per la diversità, organizzato dal Dipartimento di Filosofia, Comunicazione e Spettacolo dell’Università degli Studi di Roma Tre. Panel, tavole rotonde e keynote si terranno su Zoom (previa registrazione sul sito https://romatreconf2021.wixsite.com/migrations) e in diretta sulla pagina Facebook del DAMS Roma Tre, mentre in serata sarà disponibile su MYmovies una selezione di quattro titoli.

Leggi di più...

Oggetti contesi. Le cose nella migrazione

Per diventare cose, ha scritto una volta Remo Bodei, gli oggetti devono assumere una valenza soggettiva, emergendo dal campo di forze che se ne contendono il significato. Il caso più emblematico di questa emersione rimane probabilmente quello dello smartphone, il cui avvistamento tra le mani di un migrante prelude spesso allo sfogo di retoriche xenofobe e razziste. Al lato opposto della contesa, internet risulta invece il medium diasporico per eccellenza, perché solo nel cyberspazio è possibile accorciare le distanze che separano chi parte da chi rimane e coloro che partono tra di loro, trasformando dispositivi come la parabola satellitare o il telefono in un "frammento di casa".

Leggi di più...

Se il mare finisce

Antologia dei racconti finalisti del concorso DiMMi, Diari Multimediali Migranti 2018. Senza testimoni la verità si può manipolare e, infine, si perde. Un coro di undici storie compone una memoria collettiva in cui riconoscerci tutti umani, al di là delle frontiere. Sono le voci di uomini e donne che riscattano dall’oblio le loro vicende di migrazione e ce ne fanno dono.

Leggi di più...

Parole oltre le frontiere – Dieci storie migranti

Antologia dei dieci racconti finalisti del concorso DiMMi, Diari Multimediali Migranti 2017. Migliaia di esseri umani da ogni angolo del mondo arrivano nel nostro Paese. Migliaia di persone che restano silenziose non per scelta, ma perché non trovano canali per comunicare e disponibilità all’ascolto. Il loro patrimonio di esperienze, ricco di ciò che hanno lasciato e portato con sé, e delle vicende attraversate durante il viaggio, si dissipa ogni giorno. Questo libro, nato dal concorso Dimmi - Diari multimediali migranti, è un simbolico “basta” all’indifferenza.

Leggi di più...