Mercoledì, 26 Febbraio 2020 11:54

Il coronavirus spiegato a chi non parla bene italiano In evidenza

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Pubblichiamo il testo e il link a questo articolo sul coronavirus pubblicato sul sito dell'Associazione di volontariato Il Grande Colibrì con informazioni in italiano semplificato, ma anche in arabo, francese, inglese, spagnolo, tedesco e urdu. "Il “nuovo coronavirus” è ormai al centro dell’attenzione di tutta Italia, ma le informazioni che si trovano online sono spesso contraddittorie e comunque tutte in italiano. Chi non conosce bene la lingua, non riesce a capire bene cosa stia succedendo e in molti casi si deve affidare a voci che non si sa bene dove e come nascano. Dopo aver sentito molte persone migranti e richiedenti asilo che ruotano intorno alla nostra associazione e che sono nel panico per questa malattia, abbiamo deciso di creare delle semplici linee guida in diverse lingue. Si tratta di indicazioni basilari di igiene e di condotta e di brevi note per evitare di cadere in paure eccessive".

Pubblichiamo il testo e il link a questo articolo sul coronavirus pubblicato sul sito dell'Associazione  di volontariato Il Grande Colibrì con informazioni in italiano semplificato, ma anche in arabofranceseinglesespagnolotedesco e urdu.

"Il “nuovo coronavirus” è ormai al centro dell’attenzione di tutta Italia, ma le informazioni che si trovano online sono spesso contraddittorie e comunque tutte in italiano. Chi non conosce bene la lingua, non riesce a capire bene cosa stia succedendo e in molti casi si deve affidare a voci che non si sa bene dove e come nascano. Dopo aver sentito molte persone migranti e richiedenti asilo che ruotano intorno alla nostra associazione e che sono nel panico per questa malattia, abbiamo deciso di creare delle semplici linee guida in diverse lingue. Si tratta di indicazioni basilari di igiene e di condotta e di brevi note per evitare di cadere in paure eccessive".

Per ora le informazioni sono in italiano semplificato (scritto in stampatello maiuscolo per facilitare anche chi ha meno dimestichezza con la lettura), ma anche in arabo, francese, inglese, spagnolo, tedesco e urdu. Stiamo cercando di realizzare file anche in altre lingue (si ricercano volontarie e volontari per le traduzioni nelle lingue ancora non presenti: contattaci alla mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)."

DA https://www.ilgrandecolibri.com/coronavirus-spiegato-migranti-asilanti/

 

Informazioni aggiuntive

  • data inizio: Mercoledì, 26 Febbraio 2020
  • Depubblicazione homepage: Domenica, 31 Maggio 2020
Letto 1088 volte Ultima modifica il Mercoledì, 22 Aprile 2020 11:10
Federica Q

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.