Martedì, 18 Febbraio 2020 11:54

Capodanno Tibetano: Losar In evidenza

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Domenica 23 febbraio 2020 alle ore 11 l'Istituto Samantabhadra, via di Generosa 24, festeggia l’arrivo del nuovo anno tibetano, l'Anno del Topo - elemento metallo, con una cerimonia con Palden Lhamo ed i monaci del Monastero di Gaden Jangtse ed infine un pranzo condiviso. Losar è la parola tibetana per indicare il Capodanno: lo indica l'"anno" o l'"era", mentre sar indica il "nuovo". Il Losar è la festività più importante in Tibet. Esso viene celebrato per 15 giorni, ma i festeggiamenti più importanti si tengono per i primi tre giorni.

Domenica 23 febbraio 2020 alle ore 11 l'Istituto Samantabhadra, via di Generosa 24, festeggia l’arrivo del nuovo anno tibetano, l'Anno del Topo - elemento metallo, con una cerimonia con Palden Lhamo ed i monaci del Monastero di Gaden Jangtse ed infine un pranzo condiviso. Losar è la parola tibetana per indicare il Capodanno: lo indica l'"anno" o l'"era", mentre sar indica il "nuovo". Il Losar è la festività più importante in Tibet. Esso viene celebrato per 15 giorni, ma i festeggiamenti più importanti si tengono per i primi tre giorni.


Programma:

ore 11:00
Puja di Palden Lhamo
Monaci del Monastero di Gaden Jangtse
Come offerta per la PUJA portare dolci fiori, candeline ecc..

ore 13:00
Pranzo condiviso
Ognuno può portare del cibo vegetariano ecdi condivide con i monaci e i partecipanti

Ingresso ad offerta libera

Per info:
cell. 3400759464
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
    
Istituto Samantabhadra
via di generosa, 24

Informazioni aggiuntive

  • data inizio: Domenica, 23 Febbraio 2020
  • data fine: Domenica, 23 Febbraio 2020
  • Indirizzo: via di Generosa 24 roma
  • Depubblicazione homepage: Lunedì, 24 Febbraio 2020
Letto 193 volte Ultima modifica il Martedì, 18 Febbraio 2020 12:20
Show Street View
Alice D

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.