Martedì, 04 Febbraio 2020 15:15

Musica persiana con il Maestro Kayhan Kalhor e Behnam Samani In evidenza

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

L’Associazione Culturale Italo Iraniana Alefba in collaborazione con l’Associazione Internazionale di Studi sul Mediterraneo e l'Oriente ISMEO presenta un imperdibile concerto di Kayhan Kalhor, celeberrimo musicista persiano e il maestro di kamancheh e setar che si esibirà insieme a Behnam Samani, un grande percussionista iraniano. Appuntamento domenica 9 febbraio 2020 alle ore 19 il Teatro Greco, in via Ruggero Leoncavallo 10.

L’Associazione Culturale Italo Iraniana Alefba in collaborazione con l’Associazione Internazionale di Studi sul Mediterraneo e l'Oriente ISMEO presenta un imperdibile concerto di Kayhan Kalhor, celeberrimo musicista persiano e il maestro di kamancheh e setar che si esibirà insieme a Behnam Samani, un grande percussionista iraniano. Appuntamento domenica 9 febbraio 2020 alle ore 19 il Teatro Greco, in via Ruggero Leoncavallo 10.


Per info e biglietti:
+39 351 9395335 Ramtin
+39 347 3511465 Bijan
انجمن فرهنگی ایران و ایتالیا - الفبا- Alefba


Il più recente riconoscimento conferito al Maestro Kalhor e’ il premio del World Music Expo (WOMEX 2019), la fiera internazionale dedicata alla world music. Kayhan Kalhor è nato nel 1963 a Kermanshah dove la maggioranza degli abitanti sono Curdi di diverse tribù e viaggia molto in tutto l’Iran, per studiare la musica delle sue regioni e, in particolare, quella della regione del Khorasan e del Kurdistan ispirandosi all’antica musica di Kurdistan dell’Iran e raccontando la storia di solitudine di un popolo. Con le sue straordinarie esibizioni sui palchi più prestigiosi del mondo, vuole svelare l’esistenza di un patrimonio prezioso cioè l’antica musica classica persiana. E vuole mostrare al mondo la ricchezza della sua cultura che, nonostante sia attraversata da confini geografici, resta unita.
Kalhor ha viaggiato il mondo da solista con vari ensemble e orchestre e ha composto musica per la televisione ed il cinema ed è stato recentemente incluso nella colonna sonora di “Youth Without Youth” di Francis Ford Coppola nella partitura con Osvaldo Golijov. Nel 2017 come un membro del “Silk Road Ensemble” ha vinto il premio Grammy per “Sing Me Home”, album del compositore americano-cinese Yo-Yo Ma e nello stesso anno l’arte di creare e suonare lo strumento Kamantcheh sia stata inserita tra i patrimoni orali e immateriali dell’umanità dell’UNESCO.
Il suo spettro musicale è impareggiabile nel mercato internazionale e spazia dal più tradizionale al nuovo underground globale-locale, abbracciando folk, roots, jazz, culture locali e della diaspora tanto quanto suoni urbani ed elettronici da tutto il mondo.



Teatro Greco
Via Ruggero Leoncavallo 10

Informazioni aggiuntive

  • data inizio: Domenica, 09 Febbraio 2020
  • data fine: Domenica, 09 Febbraio 2020
  • Indirizzo: Via Ruggero Leoncavallo 10, roma
  • Depubblicazione homepage: Lunedì, 10 Febbraio 2020
Letto 299 volte Ultima modifica il Martedì, 04 Febbraio 2020 15:41
Show Street View
Leila D

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.