Roma Culture Biblioteche di Roma Roman Multietnica

Concerto di musica armena

Domenica 29 gennaio 2023 alle ore 17.30 presso la Sala di Santa Cecilia, Piazza di Santa Cecilia 22 si svolge la tradizionale serata pro Armenia in collaborazione con l’associazione Santa Cecilia in Trastevere.
Il trio di Alexei Duolov al violino, Natalia Pogosyan al pianoforte,  e Anna Manukian, soprano si esibirà con un repertorio che affianca ai canti di musica rinascimentale e barocca gli inni religiosi armeni, alternati dalle esecuzioni strumentali di brani del '800-'900 di autori classici armeni e non. L'ingresso è gratuito fino ad esaurimento dei posti.

Leggi di più...

Romulo Lins

Noto sambista operativo principalmente nell' area romana, con un repertorio infinito di samba e pagode espressi dalle sue qualità vocali e dal suo cavaquinho lo hanno reso tra i primi e rari titolari di un bagaglio di originalità brasiliana che include la roda de samba e l’emozione pagodeira, il ballo intorno al palco, la continuità dell'esecuzione musicale che, dal momento iniziale, non conosce pause, come vuole la tradizione della musica e danza in Brasile. Fondatore del gruppo Rio Samba, anima con esso il "Brasile romano" raccogliendo attorno a sé i migliori sambisti.

Leggi di più...

Projeto Misturando

Misturando è un progetto musicale aperto, nato a Roma con il proposito di far conoscere al pubblico italiano generi della tradizione brasiliana quali lo choro, il samba, il forró. L’intento è di rimanere fedeli ai principali aspetti ritmici e di linguaggio dei generi, e al contempo di contaminarli con le varie sensibilità musicali presenti nel trascorso dei musicisti coinvolti. Mondi apparentemente distanti, ma contigui, si uniscono in un territorio di confine, legati da una comunità di intenti e da una maniera condivisa di concepire l’esperienza musicale, tipica delle varie culture di tradizione popolare che danno vita al progetto. La dimensione della danza, della festa, del suonare per il piacere di farlo si uniscono a un approccio rispettoso e di ricerca nei confronti dei diversi stili musicali attraversati.

Leggi di più...

Mel Freire

Cantante ed autrice, nasce a Belo Horizonte, nel sud est del Brasile, ma inizia il suo percorso artistico in Italia dove vive da 30 anni. Durante più di vent’anni di carriera arricchisce il suo repertorio di mondi culturali differenti in dialogo tra loro, miscelando varie influenze, dai diversi stili musicali presenti nella sua terra di origine, come il samba, la bossa nova, lo choro e la Musica Popular Brasileira, fino al jazz e alla musica leggera ed autorale italiana. Nel 2010 incide il suo primo CD in duo con il chitarrista brasiliano Luís Felipe Bisaggio. Nel 2017 realizza il suo primo album da compositrice dal titolo “Clarão” con brani inediti ed originali, registrato tra Brasile, Italia e Portogallo. Attualmente Mel Freire è in fase di produzione del suo terzo album, interamente dedicato alle composizioni del chitarrista e cantante brasiliano Fred Martins.

Leggi di più...

Casa dello Choro

La Casa dello Choro è un’associazione socio-culturale-musicale che si pone come punto di riferimento per la diffusione e lo studio dello choro in Italia, svolgendo una funzione di orientamento per il musicista o il semplice appassionato che voglia avvicinarsi a questo affascinante genere della musica brasiliana. È un luogo condiviso che accoglie chiunque voglia abitarlo, aprendosi in particolar modo a chi predilige la pratica della musica d’insieme e ritiene sia indispensabile promuoverla nell’attuale realtà musicale italiana. L'associazione – costituita da un gruppo di musicisti, insegnanti, compositori e ricercatori esperti nel settore – si impegna nello svolgere un ruolo di mediazione tra la nostra cultura musicale e quella brasiliana, attraverso l'organizzazione di eventi, laboratori didattici, rassegne, attività di ricerca e divulgazione.

Leggi di più...

Bruna Iodice

Chitarrista, cantante e docente di lingua e cultura brasiliana e portoghese. Nasce a San Paolo del Brasile, dove vive fino al 2018, dividendosi tra lo studio delle Lettere presso la locale Università statale (USP) e lo studio della Chitarra Classica in prestigiose scuole, come Emesp Tom Jobim, Escola Municipal de Música di São Paulo e USP Ribeirão Preto, dove ha studiato con maestri rinomati quali Eder Francisco, Paulo Porto Alegre, Everton Gloeden, Paulo Martelli, Gustavo Costa e Paola Pichezky, frequentando importanti festival, tra cui il Festival Vital Medeiros, il Festival Leo Brouwer e il Festival Assad. Si trasferisce successivamente a Roma per continuare gli studi musicali presso il Conservatorio di Santa Cecilia sotto la guida del Maestro Leonardo de Angelis. Il suo repertorio spazia dal classico al popolare, includendo generi come la Bossa Nova, il Samba, la MPB, il rock brasiliano, con una speciale predilezioni per interpreti e compositori come Clara Nunes, Nara Leão, Elizeth Cardoso, Radamés Gnattali, Villa Lobos e Tom Jobim. Si esibisce sia in gruppo (Grupo Ipê, As morenas), che in qualità di solista.

Leggi di più...

Concerto musica ebraica

Venerdì 18 giugno 2021 alle ore 16.30 in piazzale Elsa Morante 16 la Biblioteca Laurentina ospita in presenza, negli spazi esterni del parco, il Progetto DAVKA con "La Cantica del Mare: melodie ebraiche sulle coste del Mediterraneo", un'iniziativa a cura di Maurizio Di Veroli volta per far conoscere la cultura ebraica attraverso canti e musiche tradizionali. A seguire, alle ore 17:30, la presentazione dell'opera a fumetti sull'Olocausto "Maus" di Art Spiegelman, con dimostrazione live sulla tecnica del fumetto, evento a cura di Spazio Libero soc. coop. soc. e promosso dal Municipio Roma IX.

Leggi di più...

Concerto etnosinfonico

L'Orchestra Sinfonica Gioacchino Rossini di Pesaro celebra, con altri importanti partners, la Giornata della Rivolta dei Rom e Sinti nello Zigeunerlager di Auschwitz-Birkenau del 16 maggio 1944. L'evento, unico e originale, è organizzato sabato 15 maggio 2021 in diretta streaming dalle ore 10.30 alle ore 12.30 con la partecipazione di numerose scuole.

Leggi di più...

In viaggio con Errichetta

Mercoledì 17, 24 e 31 marzo 2021 alle ore 20 sui social di Errichetta e di Officina delle culture si svolge In viaggio con Errichetta dove il gruppo Errichetta Underground propone appuntamenti musicali online preceduti da seminari su temi relativi a diverse culture musicali. Il progetto è finanziato dalla Regione Lazio e rientra nella programmazione de L’inverno delle meraviglie.

Leggi di più...

Officina delle favole

Fino al 31 dicembre 2020 l'associazione Officina delle culture organizza sulla sua pagina facebook l'evento online Officina delle favole, un progetto di Carla Romana Antolini e Michela Becchis, realizzato da Juru Jean Hilaire e Clara Anicito. Dieci favole, dieci paesi, molte e molti cantastorie per portarvi in giro per il mondo. Lingue, musiche e magie di tante culture diverse. Dieci modi diversi di raccontare con il filo conduttore della parola accompagnato da disegni, percussioni, musiche, immagini, abiti tradizionali per portare tutte e tutti lontano dalle nostre case purtroppo poco spalancate. Si viaggerà con la fantasia e con gli occhi. Due favole a sera, due Paesi lontani, due modi diversi per accompagnarci in un variopinto viaggio e per insegnarci a rimanere incantati dalla bellezza delle culture che si guardano e che si scoprono a vicenda. Partecipano gli artisti Elly Nagaoka, Edilson Araujo, Rashmi Bhatt, Parisa Nazari, Babak Karimi, Ryan Shayegani, Moustapha Mbengue, Gloria Mendiola, Thameur Jabberi, Emanuela Ionica, Ejaz Ahmad.

Leggi di più...

Across the Universe

Venerdì 18 dicembre 2020 dalle ore 19 l'Istituto Culturale Coreano in Italia invita al concerto online sul canale You Tube Across the Universe di Gayageum (cetra coreana su tavola) e Handpan. La loro attività musicale risiede per la maggior parte a Berlino per poi spargersi nel resto d'Europa, Corea, India, Myanmar, e prende spunto dalle note tradizionali di ogni paese.Inoltre, visitando luoghi specifici, danno vita ad esibizioni improvvisate ispirate ai sentimenti emanati dai luoghi stessi.

Leggi di più...

Folkpolitik – Canti di libertà del Mediterraneo

Sabato 28 novembre 2020 alle ore 15 nell'ambito del Festival Popolare italiano – canti e corde mantici e ottoni al Teatro di Villa Pamphilj di Roma si tiene l'ultimo appuntamento dell’edizione speciale dal titolo “Assolo”, pensata per poter visibile in streaming sulla pagina Facebook del Teatro. Stefano Saletti insieme a Barbara Eramo chiudono il festival con i canti di libertà del Mediterraneo tratti dal repertorio della Banda Ikona: un viaggio nella memoria per riscoprire le tante musiche che hanno raccontato le sofferenze e le passioni dei popoli mediterranei con brani di autori che hanno raccontato in musica la lotta contro il potere, subendo persecuzioni, arresti, violenze.

Leggi di più...

Buena Vista Social Club – Casina Valadier

Mercoledì 23 settembre 2020 dalle ore 19, Villa Borghese ospita un grande concerto sotto le stelle interamente dedicato alle sonorità latin & cuban. Un gruppo di 7 elementi eseguirà per voi i migliori brani del Buena Vista Social Club, e non solo. Da Compay Segundo passando per Ibrahim Ferrer e Ruben Gonzales alla scoperta dei suoni della Cuba Vieja. Prenotazioni al numero 392 3823924 scrivendo su whatsapp o sms, o chiamando dalle 16 in poi. In alternativa, su facebook qui: m.me/sunsetbarvaladier

Leggi di più...

Giornata Iran 2020 ai Giardini della Filarmonica

Giovedì 10 settembre 2020 presso i Giardini della Filarmonica Romana, via Flaminia 118, si tiene la Giornata Iran 2020, organizzata in collaborazione con Associazione Culturale Italo Iraniana Alefba, Rassegna Cinematografica Operazione Peace Dreaming e Taberna Persiana. Alle 17.30 Testimonio, quindi esistoInstallazione a cura di Collettivo RAVI. Alle 20.45 Dreaming Peace and justice - musica e performance teatrale a cura di Barbad Project e RomeOrient Ensemble dedicato a Nasrin Sotoudeh, avvocata iraniana per i diritti umani.

Leggi di più...

African Day – Lago di Bracciano

Domenica 6 settembre 2020 in via Circumlacuale 27/d, sul lago di Bracciano, è stata organizzata una giornata allì'insegna dell'Africa. A partire dalle ore 18 percussioni, danza, concerti, degustazioni per un viaggio nella cultura africana, insieme ai maestri Keba Seck e Sakou Kande.

Leggi di più...

African Day – Lago di Bracciano

Mercoledì 29 luglio 2020 in via Circumlacuale 27/d, sul lago di Bracciano, è stata organizzata una giornata allì'insegna dell'Africa. A partire dalle ore 16 percussioni, danza, concerti, meditazione e degustazioni per un viaggio nella cultura africana, insieme ai maestri Keba Seck e Sakou Kande.

Leggi di più...

Note dal mondo – Festival di musica e intercultura

Da luglio a settembre 2020 in occasione dell'estate Romana a Palazzo Merulana in via Merulana 121, si terrà Note dal mondo - Festival di musica e intercultura: 11 serate musicali, a cura di Linea d'Arte, dove artisti di diverse nazionalità si alterneranno a musicisti italiani, per portare alla luce l’importanza della musica come linguaggio universale tra i popoli, come strumento di abbattimento delle differenze e come occasione di riscatto per i giovani talenti artistici. Artisti affermati e giovani promesse provenienti da diversi paesi del mondo, ma adottati da Roma, si susseguiranno nel corso delle 11 serate del festival nell'intento di promuovere la diffusione e il dialogo tra le culture e valorizzare le eccellenze territoriali più attive nel contesto di riferimento. L'intera rassegna è dedicata alla memoria di Sèkou Diabatè, mediatore culturale, conduttore radiofonico, griot e grande conoscitore della musica africana, proveniente dalla Costa d'Avorio ma residente da molti anni a Roma, dove ha svolto un'importante opera di integrazione della comunità africana, e tristemente scomparso pochi mesi fa a causa del Covid-19.

Leggi di più...

C’è Musica in casa – 100 PALCHI APERTI PER EMERGENCY

Dal 28 al 30 Aprile 2020 da tutta Italia in streaming su Facebook, Instagram e Youtube quasi 400 cantanti e musicisti di tutta Italia in diretta in concerto per EMERGENCY: dal rock all’indie, dalle cover band a giovani cantautori emergenti, voci note e meno note apriranno le loro case per tre giorni di musica in favore delle attività che l’ONG sta portando avanti in risposta all’emergenza Covid-19. Saranno tantissimi gli appuntamenti sparsi in tutta Italia con C’è musica in casa per EMERGENCY che mette insieme l’amore per la musica e quello per le giuste cause. Sulla pagina Facebook di Emergency Infopoint Roma è possibile seguire una serie di dirette di artisti di ogni tipo che sono radicati nella nostra città; saranno esibizioni di circa 20-25 minuti che si succederanno generalmente dalle 15 alle 21.30; ogni giorno sarà pubblicata sulla pagina la scaletta della giornata.

Leggi di più...