Venerdì, 17 Ottobre 2014 13:00

Solo

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Sabato 25 ottobre 2014 alle 19.30 in via Costanzo Cloro, 58 l'Associazione Culturale WSP Photography presenta Solo, la mostra fotografica frutto del lavoro realizzato da Margherita Giordano e Cristiana Pace durante l’edizione 2013-2014 del laboratorio avanzato di reportage con Fausto Podavini. L’inaugurazione sarà affiancata da un incontro con le autrici che parleranno del progetto e presenteranno anche il multimediale realizzato. La mostra sarà aperta fino al 7 novembre 2014 dal lunedì al sabato (escluso martedì) dalle 19:00 alle 23.

Sabato 25 ottobre 2014 alle 19.30 in via Costanzo Cloro, 58 l'Associazione Culturale WSP Photography presenta Solo, la mostra fotografica frutto del lavoro realizzato da Margherita Giordano e Cristiana Pace durante l’edizione 2013-2014 del laboratorio avanzato di reportage con Fausto Podavini. L’inaugurazione sarà affiancata da un incontro con le autrici che parleranno del progetto e presenteranno anche il multimediale realizzato.

I cinesi residenti a Roma sono circa 14.000, dispersi su tutto il territorio, con una forte concentrazione nello storico rione dell’Esquilino. I cinesi di Roma suonano una musica per piano solo – sono una comunità che non esiste, soli nel loro quotidiano, distanti tra loro nelle interazioni e poco integrati con il tessuto sociale romano preesistente. Tuttavia, malgrado i cinesi presenti a Roma abbiano mantenuto un’impermeabilità con quanto li circonda e presentino pochi spazi di condivisione comunitari, sono autosufficienti grazie alle tante realtà parallele che coesistono nella città. Le energie dedicate all'attività lavorativa, spesso messe al primo posto nella quotidianità, rappresentano nella maggior parte dei casi la caratteristica distintiva di una prima generazione affermatasi grazie a tale dedizione.
Il lavoro delle fotografe vuole quindi calarsi in diverse situazioni vissute dalla popolazione cinese residente a Roma, che per quanto tenda a trasmettere una spiccata solitudine, lascia intravedere la speranza nel cambiamento.
La musica di sottofondo è infatti la fiducia in un’integrazione possibile, che già sta muovendo i primi passi e viene dai giovani nati in Italia, una generazione cinese nei lineamenti e nelle radici, ma integrata con la realtà italiana nella vita di tutti i giorni.
In questa generazione è riposta la sfida alla costruzione di una relazione positiva e arricchente con il territorio sul quale è inserita, e con le persone che lo abitano.

Margherita Giordano e Cristiana Pace, residenti a Roma, dopo l’esperienza del laboratorio fotografico presso WSP Photography sono attualmente impegnate in un progetto fotografico sulla popolazione cinese presente a Roma, enfatizzandone il contrasto tra la vecchia e la nuova generazione.

La mostra sarà aperta fino al 7 novembre 2014 dal lunedì al sabato (escluso martedì) dalle 19:00 alle 23.

Associazione Culturale WSP Photography
via Costanzo Cloro, 58

Informazioni aggiuntive

  • data inizio: Sabato, 25 Ottobre 2014
  • data fine: Sabato, 25 Ottobre 2014
  • Indirizzo: via Costanzo Cloro, 58 - Roma
Letto 980 volte Ultima modifica il Lunedì, 27 Luglio 2015 14:24
Show Street View
Giorgia DM

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.