Martedì, 08 Ottobre 2019 14:17

Jerusalem Romeo Juliet In evidenza

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Debutta in prima nazionale al Teatro Argentina sabato 12 ottobre 2019 alle ore 21, l'audace riattualizzazione del Romeo e Giulietta. Una tragedia in due atti, liberamente ispirata a 'The Tragedy of Romeo and Juliet' di W. Shakespeare.  Prodotta da Legge 180 Teatro in collaborazionene con la Compagnia Giovani Sofia Amendolea, firmata dal regista Fabio Omodei, per la drammaturgia di Paolo Alessandri. ANNO 2091 “ P.C.” (2091 anni dopo la  “ Prima Crociata ”, storicamente datata nell'anno 1095/99 Dopo Cristo). L'incessante susseguirsi delle Guerre di Religione (Crociate per alcuni, Sacre Guerre per altri), ha devastato l'antico mondo conosciuto, dividendo il 'Globo' in due perfette metà – culturali, religiose e geografiche – il cui 'Ombelico' è Jerusalem.

Debutta in prima nazionale al Teatro Argentina sabato 12 ottobre 2019 alle ore 21, l'audace riattualizzazione del Romeo e Giulietta. Una tragedia in due atti, liberamente ispirata a 'The Tragedy of Romeo and Juliet' di W. Shakespeare.  Prodotta da Legge 180 Teatro in collaborazionene con la Compagnia Giovani Sofia Amendolea, firmata dal regista Fabio Omodei, per la drammaturgia di Paolo Alessandri. ANNO 2091 “ P.C.” (2091 anni dopo la  “ Prima Crociata ”, storicamente datata nell'anno 1095/99 Dopo Cristo). L'incessante susseguirsi delle Guerre di Religione (Crociate per alcuni, Sacre Guerre per altri), ha devastato l'antico mondo conosciuto, dividendo il 'Globo' in due perfette metà – culturali, religiose e geografiche – il cui 'Ombelico' è Jerusalem.



Cogliendo con pieno rispetto l'universalità del messaggio Shakespeariano, è ambientata in un futuro post-apocalittico, molto lontano nel tempo e devastato da guerre sempre più deflagranti, che ha dato vita ad un nuovo Medioevo culturale. Un 'futuro fantastico' che, racconta sempre il regista Omodei, "..ci ha dato modo di entrare in profondità nel nostro Oggi."



TRAGEDIA IN DUE ATTI
Liberamente ispirato a ' The Tragedy of Romeo and Juliet ' di W. Shakespeare

con Angela Ieracitano, Daniele Flamini, Fabio Omodei, Marta Iacopini, Ramona Genna, Flavia Martino, Vincenzo Paolicelli, Roberto Bonfantini, Lucrezia Coletti, Ilaria Arcangeli, Valentina Marturini, Beatrice Pellegrino, Raffaella Mancini

assistente alla regia Lodovico Zago             assistente alla Produzione Emma Aquino
costumi Monica Raponi                           scene Elisabetta Mancini
luci Giovanni Modonesi                          consulente Esterno Hebatallah Ramadan
immagini e video Elisabetta Mancini             organizzazione Monica Raponi



AMBIENTAZIONE           
ANNO 2091 “ P.C.” (2091 anni dopo la  “ Prima Crociata ”, storicamente datata nell'anno 1095/99 Dopo Cristo). L'incessante susseguirsi delle Guerre di Religione (Crociate per alcuni, Sacre Guerre per altri), ha devastato l'antico mondo conosciuto, dividendo il 'Globo' in due perfette metà – culturali, religiose e geografiche – il cui 'Ombelico' è JERUSALEM.


Biglietti: intero 20 euro - ridotto 15 euro

UFFICIO STAMPA: ARTINCONNESSIONE Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Chiara Crupi t. +39. 3932969668



Teatro Argentina
Largo di Torre Argentina, 52

Informazioni aggiuntive

  • data inizio: Sabato, 12 Ottobre 2019
  • data fine: Sabato, 12 Ottobre 2019
  • Indirizzo: Largo di Torre Argentina 52, roma
  • Depubblicazione homepage: Domenica, 13 Ottobre 2019
Letto 350 volte
Show Street View
Leila D

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.