Roma Culture Biblioteche di Roma Roman Multietnica

Cinema per l’ambiente da Torino a Roma

Fino al 17 aprile al Parco dell'Appia Antica continua la rassegna Cinemambiente: un’ampia selezione dei film vincitori dell’edizione 2010 del Film Ambiente di Torino,  festival internazionale del cinema ambientalista che ogni anno ospita il meglio della produzione mondiale. Previsti  dibattiti con esperti e/o autori e una sezione speciale dedicata ai bambini.
 L’iniziativa è promossa dall’Associazione Ecoistituto in collaborazione con il Festival Cinema Ambiente di Torino e con l’Assessorato Ambiente e Sviluppo Sostenibile della Regione Lazio.

Domenica 3 aprile alle ore 11  Garbage dreams - Sogni d'immondizia
Usa/Egitto, 2009, 79 min. del regista Mai Iskander, Premio Consulta Provinciale Studenti.       
Il Cairo, la più grande città africana con una popolazione di diciotto milioni di persone, non ha un servizio di raccolta di rifiuti. Per questo gli abitanti della metropoli si servono degli Zaballeen che raccolgono circa tre tonnellate di materiale di scarto al giorno e vivono in una bidonville di rifiuti che rappresenta una delle più grandi realtà legata al riciclo.

In contemporanea laboratori per bambini sul riciclo creativo a cura del Parco Regionale dell’Appia Antica.

Domenica 3 aprile alleore 16
Plastic planet - Pianeta di plastica
Austria, Germania/Germany, 2009, 95 min. del regista Werner Boote
Menzione speciale Consulta degli Studenti.
                                                       
Materiali come la plastica hanno caratterizzato la seconda metà del secolo scorso, invadendo in maniera esponenziale la nostra esistenza fin negli aspetti più quotidiani. L’impatto ambientale di tale diffusione vertiginosa è però devastante, così come i possibili rischi per la salute umana e animale. Werner Boote ci guida così in un viaggio alla scoperta di un supporto che fin dalla sua nascita doveva rendere la vita di tutti i giorni più facile, economica e addirittura più sana e di cui ci mostra invece i numerosi problemi e pericoli a esso associati, come gli additivi tossici utilizzati durante la sua produzione o il lunghissimo ciclo vitale.

In contemporanea laboratori per bambini sul riciclo creativo a cura del Parco Regionale dell’Appia Antica.

Nel corso dei 10 appuntamenti saranno toccati tutti i grandi temi del rapporto uomo- ambiente: biodiversità e conservazione; rifiuti; energia e sviluppo sostenibile.
In occasione delle proiezioni sul tema rifiuti, in programma il 3 aprile, saranno organizzati laboratori per bambini sul riciclo creativo.
Tutte le proiezioni, la mattina alle 11 o il pomeriggio alle 16, si terranno presso la Sala Conferenze dell’ex Cartiera Latina, sede del Parco Regionale, in via Appia Antica, 42.
L’ingresso è gratuito fino ad esaurimento posti (sala da 120 persone).


Per informazioni: Punto Info Appia Antica 06 5135316 tutti i giorni dalle 9.30 alle 16.30 o
ecoistituto.roma@libero.it


Ufficio stampa Parco Regionale Appia Antica: Francesca Mazzà
06 5126314 – 320 4396019     f.mazza@parcoappiaantica.it

Ufficio stampa Ecoistituto: Alessandra Lombardi
06 5134366 - 347 7589385    alexlomb@gmail.com 

Informazioni aggiuntive

Data inizio:03/05/2011

Data fine:28/05/2022

Pubblicato il
Etichettato sotto
Altro in questa categoria: