Roma Culture Biblioteche di Roma Roman Multietnica

La lingua in quanto diritto. L’italiano non più straniero

Martedì 26 gennaio a partire dalle ore 9.30 presso I.T.I.S. Galileo Galilei (l’Aula Magna) in via Conte Verde, 51 si terrà il convegno Percorsi di Cittadinanza: La lingua in quanto diritto. L’italiano non più straniero. Riflessioni, suggestioni e workshop dalle terre della lingua italiana per stranieri.
Il Convegno si propone di disegnare lo stato dell’arte dei corsi di Italiano per Stranieri nei CTP, sottolineando la sinergia con l’Università per Stranieri di Perugia, che eroga il CELI, Certificazione Linguistica di Italiano per Stranieri. Tale sinergia ha prodotto i Certificati per Stranieri Immigrati, che vengono proposti ad un costo estremamente ridotto al termine dei percorsi di Italiano L2 nei CTP. Ci si propone inoltre di creare un momento di dibattito e di proposta per avviare una riflessione che consenta il prosieguo di un’esperienza altamente formativa che ha prodotto nel tempo degli importanti risultati.
La partecipazione al convegno è libera, ed è gradita l’iscrizione.
La partecipazione ai workshop è a numero chiuso, è quindi necessario iscriversi.

I temi del convegno:
Una sintesi delle esperienze “di frontiera” nel processo che vede il percorso di acquisizione della lingua italiana al centro della possibilità di agire diritti e doveri di cittadinanza per la persona straniera immigrata nel nostro paese.
Proposte per disegnare il futuro di questo processo all’interno dell’educazione degli adulti e dei ragazzi, per valorizzare le esperienze e le professionalità di quanti operano sul campo: il ruolo del costituendi CPIA.
Il ruolo e l’importanza della Certificazione Linguistica nei percorsi di italiano L2 dei CTP:
i Certificati CELI per cittadini stranieri Immigrati.

L’Educazione degli Adulti, ed in particolare i percorsi di Lingua Italiana per Stranieri Immigrati, dal 1998 si concretizzano nei Centri Territoriali di Educazione Permanente, istituzioni statali che hanno erogato fino ad oggi un servizio poco conosciuto dal grande pubblico ma molto apprezzato dalle decine di migliaia di persone che nel tempo ed in tutta Italia si sono formate, giungendo a concludere un percorso di studi interrotto in precedenza o migliorando le proprie competenze in corsi di lingue straniere, informatica ed italiano per stranieri.

Oggi i CTP stanno per subire una metamorfosi per molti versi auspicata, che però consentirà l’accesso, in un’ottica di passaggio dall’EdA all’IdA (dall’educazione all’istruzione degli adulti), solo a coloro che dovranno frequentare i corsi finalizzati al conseguimento di un titolo di studio di scuola secondaria Superiore (primo e secondo grado), indebolendo così l’offerta formativa dei corsi che permettono di acquisire competenze funzionali ad un corretto esercizio del diritto di cittadinanza.

Programma:
Interventi: Alba Zuccarello, Dirigente Scolastico 1° CTP Roma
Daniele Liberatore, Dirigente Scolastico 10° CTP Roma
Giuliana Grego Bolli, Direttore del Centro per la Valutazione e la Certificazione dell’Università per Stranieri di Perugia (CVCL)
Lorenzo Rocca, CVCL Università per Stranieri di Perugia
Sandra Monaco, Resp. CELI Lazio – Rete CTP CELI. Docente italiano per stranieri 10° CTP Roma 
Enrica Zabeo, Docente di italiano per stranieri 1° CTP Roma
Chiara Peri, Coordinamento Rete Scuole Migranti
Angiolina Ponziano, Ispettore Direzione Generale Ministero Pubblica Istruzione
Claudio Cecchini, Assessore alle Politiche Sociali e per la Famiglia e ai Rapporti Istituzionali Provincia di Roma
Paolo Masini, Vice Presidente Commissione Scuola Comune di Roma
Antonietta Tartaglia, Ispettore Direzione Generale Ministero Pubblica Istruzione
Bruno Cesarino, Direzione Generale Ufficio Scolastico Regionale Lazio

Segue dibattito
 
ore 13.30 termine dei lavori

I workshop: ore 14.30-16.30
Finalità e struttura della Certificazione DILS per docenti di Italiano L2: attività pratica sulle prove d’esame
coordina Nicoletta Santeusanio | CVCL
La certificazione per adolescenti: spendibilità e legami con la lingua dello studio
coordina Roberta Rondoni | CVCL
Pianificazione di un sillabo B2 per utenza specifi ca, con moduli di Italiano Regionale per l’ascolto. Formazione gruppo ristretto di lavoro per finalità di ricerca
coordinano Lorenzo Rocca (CVCL) e Sandra Monaco (Resp. Sinnos/CELI Lazio | Rete CTP)

Ai partecipanti sarà rilasciato un attestato di frequenza  

moduli scaricabili da Sinnos:
www.sinnoseditrice.org

organizzazione:
Sandra Monaco cell. 329 6729802
celilazio@mclink.it

Informazioni aggiuntive

Data inizio:06/02/2023

Data fine:06/02/2023

Pubblicato il
Etichettato sotto
Altro in questa categoria: