Monday, 21 May 2018 12:12

Tutti nomi del mondo di Eraldo Affinati Featured

Written by
Rate this item
(0 votes)

Martedì 22 maggio 2018 ore 18 la Biblioteca Penazzato, via D. Penazzato 112, nell'ambito di LETTERATURE Festival Internazionale di Roma, Edizione 2018, presenta il libro Tutti nomi del mondo di Eraldo Affinati, (Mondadori, 2018). Insieme all'autore interviene Paolo Conti.

Martedì 22 maggio 2018 ore 18 la Biblioteca Penazzato, via D. Penazzato 112, nell'ambito di LETTERATURE Festival Internazionale di Roma, Edizione 2018, presenta il libro Tutti nomi del mondo di Eraldo Affinati, (Mondadori, 2018). Insieme all'autore interviene Paolo Conti.

Eraldo Affinati, con questa sorprendente Spoon River, imbastisce un processo autobiografico e collettivo sui temi che sin dall'inizio hanno contraddistinto, come un filo rosso, la sua opera inconfondibile: libertà, responsabilità, educazione, giustizia, valori etici, religiosi e politici.

Incontro con Eraldo Affinati. Modera Paolo Conti.

«Vi assegno un compito primario. Ognuno dovrà provare a spiegarmi il senso che ha avuto il nostro incontro. (Cioè? Famme capì mejo.) È stato un caso, una fatalità, un destino? E soprattutto: a cosa è servito? Ci siamo scambiati il sangue per niente? Vi lascio campo libero. (Potemo dì tutto?) Scavate fino in fondo. Senza paura. Mettetemi al muro. È questo che voglio.»

Fare l'appello delle persone che abbiamo incontrato nella nostra vita, capire in quale senso sono state importanti e perché hanno lasciato un marchio indelebile: l'insegnante protagonista di questo romanzo compie un gesto consapevolmente rischioso che tuttavia lui sente necessario, quasi ineludibile. Ad accompagnarlo nell'impresa, con l'ingenua volontà di proteggerlo, per fortuna c'è Ottavio, suo ex alunno ripetente che si esprime soltanto in romanesco. Rispondono ventisei nomi, quante sono le lettere dell'alfabeto: individui provenienti da ogni parte del mondo, giovani profughi, antichi amici dispersi, nonni paterni e materni, adolescenti pieni di speranza, a volte sventurati. Alcuni, sopravvissuti a guerre e carestie, vivono fra noi; altri, che lasciano intravedere, insieme a un passato lancinante, vicende legate alla storia della Resistenza italiana, parlano da un oltre. Gli interlocutori, convocati al Colle Oppio di Roma, registrano la loro presenza in una scuola di lingua per immigrati, chiamata Penny Wirton, dove frattanto continua a scorrere tumultuoso il fiume d'umanità dolente che tutti ben riconosciamo. Ognuno racconta l'avventura in cui è impegnato. Ne scaturisce un'originalissima riflessione corale sull'epoca che stiamo attraversando, scrutinata nel filtro di un'esperienza intima e personale. 

Tutti nomi del mondo di Eraldo Affinati, (Mondadori, 2018)

via D. Penazzato, 112
00177 ROMA (ROMA)
Tel. 06 45460531
E-Mail This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

https://www.bibliotechediroma.it/opac/library/biblioteca-penazzato/RMBF2

Additional Info

  • data inizio: Tuesday, 22 May 2018
  • data fine: Tuesday, 22 May 2018
  • Indirizzo: via D. Penazzato, 112, Roma
  • Depubblicazione homepage: Wednesday, 23 May 2018
Read 397 times Last modified on Tuesday, 22 May 2018 15:17
Show Street View
Federica Q

This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.