Monday, 30 March 2020 16:30

Campidoglio, #laculturaincasa su web e social Featured

Written by
Rate this item
(0 votes)

Roma Capitale della cultura, aderendo alla campagna #iorestoacasa, prosegue le attività su web e social con il programma #laculturaincasa. Sono tantissimi gli appuntamenti, gli approfondimenti e i video che le istituzioni culturali di Roma Capitale mettono a disposizione online per tutti, per tutta Italia, in questo periodo. Questi alcuni dei contenuti digital disponibili per la settimana dal 13 aprile al 19 aprile 2020.

Roma Capitale della cultura, aderendo alla campagna #iorestoacasa, prosegue le attività su web e social con il programma #laculturaincasa. Sono tantissimi gli appuntamenti, gli approfondimenti e i video che le istituzioni culturali di Roma Capitale mettono a disposizione online per tutti, per tutta Italia, in questo periodo. Questi alcuni dei contenuti digital disponibili per la settimana dal 13 aprile al 19 aprile 2020.

BIBLIOTECHE. In questo tempo di isolamento, le Biblioteche di Roma spalancano le loro porte virtuali. Per la campagna #laculturaincasa, lanciata da Roma Capitale per garantire la fruizione culturale durante l'emergenza sanitaria, le Biblioteche rendono libero per tutti i cittadini l’accesso a ebook e risorse digitali. Attivando semplicemente l'iscrizione online, anche gratuita, da BiblioTu si potranno prendere in prestito, grazie all'attivazione della piattaforma MLOL, 7.079 ebook, oltre 7.100 periodici di 90 Paesi in 40 lingue diverse, 77.233 registrazioni musicali, 127 audiolibri, 93 banche dati e collezioni digitali, tra cui quotidiani e riviste di larga diffusione. Tanti altri contenuti continuano a essere disponibili sul BiblioTu, sul canale Youtube di MediatecaRoma e sulle pagine social delle Biblioteche che raccolgono così la sfida imposta dalla dura contingenza del momento. Distanti ma uniti dall'amore per la lettura. Lontani, ma connessi. La proposta digitale delle Biblioteche inoltre si amplia con due nuove iniziative, raccontate online sempre nell'ambito della campagna #laculturaincasa.
Il lockdown non ferma la lettura. Biblioteche di Roma, dopo aver messo a disposizione di tutti gli utenti il suo vasto catalogo di eBook, audiolibri e quotidiani, offre servizi online per orientarsi sulla proposta e fornisce consigli bibliografici di lettura. Lo sportello Chiedilo al bibliotecario sul portale Bibliotu, nel menu ‘servizi' https://www.bibliotechediroma.it/opac/page/ask, risponde alle domande e ai dubbi degli utenti, dà informazioni e offre anche un aiuto per iscriversi gratuitamente alla biblioteca digitale così da poter sfogliare un giornale, leggere o ascoltare un libro, tra novità editoriali e classici della letteratura, anche in lingua originale. Chi lo desidera può anche affidarsi ai consigli di lettura dei bibliotecari per scoprire curiosità a portata di clic. Sabato 18 aprile sarà pubblicata la lista curata dalla Biblioteca Nelson Mandela Ricette, pulizie sperimentali, una bibliografia di 39 e-book disponibili gratuitamente sul catalogo online all'insegna della lettura, della buona cucina, del cibo e della cura della propria casa.
Continuano, inoltre, le iniziative sul web e martedì 14 aprile alle 12.00 c'è il nuovo appuntamento con Un secolo di migrazioni in Italia (1920-2020), ciclo di video-lezioni, con suggerimenti bibliografici, organizzato dall’Istituto di studi sul Mediterraneo del Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr-Ismed), in collaborazione con Biblioteche di Roma. Il terzo incontro, La ricostruzione, è a cura di Michele Colucci.
Sempre martedì ma alle 15.00, la Casa delle Traduzioni propone un breve video-messaggio di Anna Osmólska-Mętrak che ricorda come il compito del traduttore dall'italiano sia spiegare l’Italia e gli italiani attraverso la letteratura.
Infine, si segnala l’evento dedicato al progetto Tra Munari e Rodari. Aspettando la mostra che sarà lanciato sulla pagina Facebook di Biblioteche di Roma sabato 18 aprile alle 10.00.  In attesa che l’esposizione - proposta in collaborazione con Corraini edizioni dal Comitato promotore per le celebrazioni dell’Anno Rodariano, istituito da Biblioteche di Roma - possa essere aperta al pubblico al Piano zero del Palazzo delle Esposizioni, si è scelto di condividere sul sito del Palazzo contenuti inediti. A disposizione del pubblico video e approfondimenti dedicati a Rodari e Munari e una proposta del Laboratorio d’arte per coinvolgere bambini e bambine.

MUSEI CIVICI. Settimana digital all’insegna di molte novità su @museiincomuneroma.it e @SovrintendenzaCapitolina. Oltre ai consueti percorsi tematici, per andare alla scoperta delle opere dei Musei in Comune e dei monumenti cittadini grazie alla guida degli storici dell’arte e degli archeologi, saranno a disposizione degli utenti molte storie inedite arricchite da altrettanti curiosi aneddoti. Tra queste storie ci sono sicuramente quelle relative al Museo Pietro Canonica a Villa Borghese, al centro di un nuovo progetto divulgativo dedicato al racconto, attraverso podcast audio, della vita dello scultore piemontese e della ricca collezione di sue opere esposte nel museo. Radio Canonica inizierà le sue trasmissioni durante la settimana con una prima puntata dedicata all’infanzia del giovane Pietro nella città di Torino.Altri due appuntamenti settimanali da non perdere condurranno poi virtualmente ai Musei di Villa Torlonia, per ascoltare la voce di Giulia Mafai, figlia di Mario Mafai e Antonietta Raphael, due artisti ampiamenti rappresentati nel Museo della Scuola Romana; e ai Musei Capitolini, per il primo appuntamento di un nuovo racconto a puntate che affronterà la storia del complesso museale pubblico più antico del mondo.  Le narrazioni proseguiranno anche all’interno delle rubriche già attive come #ilmuseoincasa, ad esempio, che tornerà con una terza puntata interamente dedicata alla Centrale Montemartini, a cura di Serena Guglielmi e con un appuntamento dalla Galleria d’Arte Moderna dove Daniela Vasta racconterà gli esperimenti fotografici di Moholy-Nagy. A fare da contraltare, ancora dalla Centrale Montemartini, la rubrica #lemostreincasa che, in questo secondo appuntamento, accompagnerà di nuovo i visitatori all’interno dell’esposizione I Colori degli Etruschi per scoprire, attraverso il racconto del curatore Leonardo Bochicchio una serie di lastre dedicate alle imprese dell'eroe greco Eracle.
Tra le conferme della settimana, il nuovo appuntamento con il progetto #conNoilungoleMura, il racconto a puntate dedicato al racconto e alla riscoperta delle Mura Aureliane attraverso brevi video diffusi sulla pagina facebook del Museo. In questa puntata dal titolo Riposare sugli allori si parlerà ancora di Porta Flaminia e della sua storia. E poi ancora la rubrica#GiocaconiCapitolini che lunedì 13 tornerà con una edizione del trovaledifferenze tra due immagini apparentemente identiche di un’altra opera presente nel complesso museale; la nuova conferenza live dei Martedì da Traiano, in programma sulla piattaforma Zoom martedì 14 aprile dalle 16.30 e dedicata alla distribuzione delle tipologie architettoniche nell’ambito dell’Impero (le info e i codici per partecipare sono disponibili sul sitowww.mercatiditraiano.it e sui social). Appuntamento fisso settimanale è ormai quello con gli astronomi del Planetario di Roma e le due web-series da loro curate. Mercoledì 15 aprile sarà la volta della nuova puntata di Astri in Comune, Favole celesti nei musei di Roma che racconterà alcuni dei più potenti miti del firmamento come Perseo, Ercole e Esculapio, rintracciandoli nelle opere dei Musei Civici mentre venerdì 17 aprile invece, tutti ad ascoltare la nuova puntata de Il cielo dal balcone dal titolo Il leone e il Cancro con la voce degli astronomi che ci guiderà lungo un tratto del cammino del Sole attraverso le due costellazioni.

TEATRO DI ROMA. Variegato cartellone di arte e intrattenimento di proposte digital su tutti i canali social Facebook, Instagram e YouTube, con #TdROnline martedì 14 alle 16 in programma il talk che ripropone la registrazione del dibattito pubblico, Roghi di Libri, per ripercorrere l’incontro assembleare sui presidi culturali romani.Nella sezione schegge&racconti, spazio a inediti contributi immaginati da artisti: Ivan Talarico presenta mercoledì 15 aprile alle 12 Buonismo in cattività, un tentativo di discorso sul presente in un mix di leggerezza e calembour; doppio appuntamento giovedì 16 con Tommaso Ragno alle 12 in una lettura per sola voce dei versi del russo Evgenij Aleksandrovič Evtušenko, Vorrei nascere in tutti i paesi, una poesia che connette idealmente tutti gli abitanti del mondo in una sola umanità; mentre Monica Demuru alle 16 continua il ciclo di lettura delle Historiae della poetessa Antonella Anedda; venerdì 17 aprile alle 16 Silvia D’amico riscopre le pagine del racconto Luna pallidassi di Natalia Ginzburg, ricordi e memorie di un universo familiare, e del suo placido disordine quotidiano, che appartiene a ciascuno di noi.Protagonisti della sezione talk&dialoghi sabato 18 aprile alle 21, Giorgio Barberio Corsetti in conversazione con il regista svizzero Milo Rau, insieme per una riflessione potente sul teatro, tra arte e attivismo, con uno sguardo fortemente politico. Appuntamento con il ciclo di piccole lezioni di economia, Scrooge’s digest, con cui Marco Cavalcoli domenica 19 aprile alle 16.00 parla di denaro attraverso la figura del più arcigno e letterario dei capitalisti, Ebenezer Scrooge. Continua a farci compagnia Radio India, la stazione radiofonica live di Oceano Indiano, con un palinsesto quotidiano, tutti i giorni dalle 17 alle 20, in diretta streaming su www.spreaker.it e in podcast anche su tutti i canali social del Teatro di Roma. Per le giovani generazioni connesse: le favole serali per i piccoli, Fiabe della buonanotte, di teatrodelleapparizioni, mercoledì 15, venerdì 17 e domenica 19 aprile alle 21 e il programma di giochi di teatro e il tutorial del Laboratorio Integrato Piero Gabrielli per la creazione condivisa di una canzone e video clip, domenica 19 aprile alle 11.

PALAZZO DELLE ESPOSIZIONI. Prosegue #IPianiDelPalazzo progetto online del Palazzo anche questa settimana con un fitto palinsesto di appuntamenti digital. In programma contenuti inediti e materiali d’archivio pubblicati e aggiornati quotidianamente sul sito e sui canali social del Palazzo delle Esposizioni. Tra le proposte della settimana segnaliamo lunedì 13 aprile alle 10.00 la conferenza di Maurizio Codogno dal titolo Matematica e quotidianità. Martedì 14 alle 10.00 il Laboratorio d’arte presenta Letture a più voci, alla scoperta della collezione dei Silent book. Brevi video in tante lingue che mostrano alcune pagine per iniziare a viaggiare con l'immaginazione. Mercoledì 15 aprile alle 13.00 prende il via Cinementeonline festival di psicoanalisi e cinema 2012 – 2019. In rete, per la prima volta, i dibattiti proposti nelle tante edizioni passate della rassegna Cinemente. Sabato 18 aprile alle 10.00 Tra Munari e Rodari. Aspettando la mostra, progetto dedicato ai due grandi protagonisti della cultura dell’infanzia del Novecento.

MACRO. TENTACULAR THINKING – PENSIERO TENTACOLARE è il quarto punto del manifesto di Museo per l’Immaginazione Preventiva che i profili social del MACRO stanno raccontando per opere e immagini. Avviato per accompagnare l'apertura del museo e condividere i punti chiave del programma triennale del nuovo direttore artistico Luca Lo Pinto, il progetto prosegue aderendo a #laculturaincasa, ampliando la sua riflessione sul ruolo del museo e la centralità della visione degli artisti anche in relazione al momento che stiamo vivendo.
Gli artisti Olaf Nicolai venerdì 17 aprile, Hugo Canoilas sabato 18 e G.T. Pellizzi domenica 19 aprile sono gli autori di tre nuovi contributi inediti per JOMO - JOY OF MISSING OUT sul canale IGTV del MACRO. Sulle orme del museo immaginario di André Malraux, artisti, musicisti, poeti, architetti, sono chiamati a produrre delle brevi clip componendo un unico grande racconto che intende gli spazi digitali come un'estensione del museo.

TEATRO DELL’OPERA. Il Teatro digitale propone ogni giorno un nuovo appuntamento. Si inizia lunedì 13 aprile con la Lezione di Opera di Giovanni Bietti dedicata a Les vêpres siciliennes. Dal giorno successivo infatti, verrà riproposto, il grand opera verdiano grazie alla collaborazione con Rai Play, nell'edizione originale in lingua francese, titolo che ha inaugurato la stagione 2019-20 lo scorso dicembre con la direzione di Daniele Gatti e la regia di Valentina Carrasco. Giorni di programmazione: martedì 14 e venerdì 17 aprile. Segue mercoledì 15 e sabato 18 aprile il balletto più classico del repertorio romantico, La bella addormentata che non smette mai di far sognare il pubblico di grandi e piccoli. La versione è quella di Jean-Guillaume Bart, andata in scena nel settembre 2018, con Marianela Nuñez, principal dancer al Royal Ballet di Londra, per la prima volta al Teatro dell'Opera, e Vladislav Lantratov, con le magnfiche scene e i preziosi costumi di Aldo Buti.  
Completa la settimana giovedì 16 e domenica 19 aprile un titolo raro ma di grande interesse nel teatro musicale del Novecento, L'angelo di fuoco di Sergej Prokof'ev, andato scena nel maggio 2019 in una nuova produzione affidata a due fuoriclasse: il direttore Alejo Pérez e la regista Emma Dante, che spiega, "ne L'angelo di fuoco, opera esoterica, magica, emerge il conflitto tra superstizione e razionalità. Un incubo spettacolare e visionario che mi permetterà di esplorare il mondo parallelo dei sogni, il mondo oscuro della mente infestato dai fantasmi". Mercoledì 15 aprile, inoltre, sarà possibile approfondire l'opera con il podcast della Lezione di Opera.
Da non perdere la nuova rubrica Opera in pillole, due appuntamenti settimanali con Giovanni Bietti. Dieci minuti per approfondire il meraviglioso mondo dell'Opera, questa settimana mercoledì 15 aprile La melodia di Puccini e sabato 18 aprile Il crescendo rossiniano.

AUDITORIUM PARCO DELLA MUSICA-FONDAZIONE MUSICA PER ROMA. Per #AuditoriumLives prosegue il palinsesto online della Fondazione sui canali Facebook, Instagram, Twitter, Spotify, Telegram. Tra le novità della settimana la programmazione dei concerti integrali: giovedì 16 aprile alle 19.00 quello di Ludovico Einaudi che tenne nel luglio 2013 in Auditorium in una Sala Santa Cecilia gremita per il pianista e compositore torinese che in quell'occasione presentò In a time laps, il progetto in cui coniugava la musica classica con l'elettronica ed invece sabato 18 aprile alle 19.00 sarà la volta di Vinicio Capossela con il progetto Rebetiko Gymnastas presentato nella Cavea dell'Auditorium nel luglio 2012, quasi tre ore di festa, di puro spettacolo in cui l'indomito cantautore guidava un ensemble italo-greco creato appositamente per quell'evento. Tra gli altri appuntamenti, lunedì la rubrica Ascendenti Musicali e il contributo video di Ambrogio Sparagna con l'OPI- Orchestra Popolare italiana. Martedì le Lezioni di Storia che questa settimana ci racconteranno il Partenone, mercoledì il podcast dell'incontro con il sociologo Evgenij Morozov nell'ambito del National Geographic Festival delle Scienze 2018. Venerdì la Lezione di rock sui Queen a cura di Ernesto Assante e Gino Castaldo. La domenica sarà come sempre dedicata alla scoperta dell’Auditorium e dei suoi magnifici spazi, musei e sale.

CASA DEL JAZZ. Per #IoRestoaCasadeljazz Danilo Rea, Eugenio Colombo, Rita Marcotullie Francesco Fratini sono gli artisti che animeranno la settimana di programmazione con i loro contributi video sui canali social di Villa Osio (Facebook, Instagram, Twitter).
In questo momento in cui i cittadini sono costretti al distanziamento sociale per il contenimento del Coronavirus la Casa del Jazz vuole con questa iniziativa continuare a dare un segnale di vicinanza e sostegno al mondo del jazz, al pubblico, agli artisti e a tutti gli operatori. I contenuti resteranno visibili su tutte le piattaforme e sempre recuperabili.

FONDAZIONE CINEMA per ROMA. Torna sui social @romacinemafest la rubrica per rivedere o riscoprire, attraverso le più note piattaforme di streaming, i film delle passate edizioni della Festa del Cinema. Lunedì 13 aprile toccherà a The Snowpiercer di Bong Joon-ho, film di fantascienza ambientato in una nuova Era Glaciale. Martedì 14 aprile sarà presentato Florence Foster Jenkins di Stephen Frears, storia vera della cantante d'opera divenuta nota per le sue scarse abilità canore. Il giorno successivo, mercoledì 15 aprile , sarà proposta la visione di Notti magiche di Paolo Virzì che ambienta il suo film durante il mondiale di Italia '90. L'ultimo appuntamento della settimana è per giovedì 16 aprile con Mia e il leone bianco di Gilles de Maistre: per tre anni, la macchina da presa filma la straordinaria amicizia fra una bambina e un cucciolo di leone.

CASA DEL CINEMA. Molti sono gli appuntamenti settimanali sui canali social della Casa del Cinema. Si comincia il 13 aprile, con la rubrica “I lunedì della Cineteca” e la riproposizione, in collaborazione con CSC-Cineteca Nazionale, dell’incontro con Edoardo De Angelis, Alessandro Rak e Sergio Bassi, ex allievi della scuola, in occasione della celebrazione per gli 80 anni del Centro Sperimentale di Cinematografia. Nei giorni a seguire, per “La cineteca del direttore” Giorgio Gosetti ci parlerà dei film Vendicami di Jonnie To (14 aprile), Quattro matrimoni e un funerale di Mike Newell (16 aprile) e Mio fratello rincorre i dinosauri di Stefano Cipani (19 aprile); mentre saranno gli esperti Fabiana Sargentini, questa volta impegnata a parlarci della serie tv Sex Education (14 aprile) e Alberto Crespi, con un confronto tra Alberto Sordi e Nino Manfredi (18 aprile) a intrattenerci con la rubrica “La parola al critico”. E poi ancora le rubriche “20 anni fa usciva…”, con il ricordo de I cento passi di M.T.Giordana, e “Domani è un altro giorno: le frasi più belle dai film” con le citazioni cinematografiche più famose; il quiz del giovedì per testare la preparazione del pubblico e il gioco My Best Movie Line, al quale potrete partecipare inviando una frase indimenticabile di un film che resterà sulla Story IG della Casa del Cinema. Due saranno le nuove rubriche della settimana: il 17 aprile partiranno “Villa Borghese: profumo di cinema”, a cura di Mario Di Francesco, per rivivere i ricordi di film e attori, di set e di ciak dalla Casina delle Rose alla Casa del cinema, e “Cinema da leggere”, per leggere da casa le recensioni di libri sul cinema. In conclusione, fine settimana all’insegna del grande cinema con la riproposizione della Lezione di cinema di Sydney Pollack del 27 marzo 2007, in programma sabato 18 aprile, e il consiglio del curatore della rassegna ItaliaDoc parlerà del doc Sono Gassman! Vittorio Re della Commedia di Fabrizio Corallo. 

ACCADEMIA NAZIONALE DI SANTA CECILIA. Su www.santacecilia.it e sui canali social dell’Accademia sono disponibili, grazie a Rai Cultura, una serie di concerti corredati dai programmi di sala scaricabili gratuitamente. Giovedì 16 aprile alle 19.30 Antonio Pappano e Martha Argerich saranno insieme nel nome di Schumann. Il programma prevede, il Nachtlied (Canto notturno) e due brani tutti fuoco e passione: il Concerto per pianoforte e orchestra, tra i più amati ed eseguiti, composto da Schumann in uno dei rari momenti sereni della sua vita tormentata come un infervorato canto d'amore per la sua sposa Clara, e la Sinfonia n. 2. Venerdì 17 aprile alle 20.30 doppia veste per Leonidas Kavakos, celebre violinista greco che sale anche sul podio per un concerto dedicato a Beethoven. In programma due capisaldi della letteratura beethoveniana: il Concerto per violino e orchestra op. 61 e la Sinfonia n. 5. Sabato 18 aprile alle 18.00 sono i giovani della JuniOrchestra guidati da Simone Genuini a esibirsi in concerto con musiche di Mozart, Beethoven, Rossini, Brahms, Elgar e Gershwin.

ROMAEUROPA FESTIVAL. Attraverso le testimonianze, i backstage, le voci e i racconti degli artisti protagonisti delle sue 34 edizioni, il Romaeuropa Festival continua a ripercorrere la sua storia in un palinsesto Facebook per il programma #Laculturaincasa. Protagonisti di questa settimana sono martedì 14 aprile Serge Aime Coulibaly dal REf18 con il suo Kirina, mercoledì 15 aprile la Compagnie Maguy Marin con una clip del loro May B presentato durante il REf17, la coreografa Costanza Macras intervistata in occasione della presentazione del suo Here/After al REf12 e ancora giovedì 16 aprile il coreografo Italiano Enzo Cosimi con il suo racconto del riallestimento di Calore presentato nella stagione del teatro Palladium nel 2013. Domenica 17 aprile, infine, è l’artista, musicista e informatico Robert Henke a raccontare il suo ipnotico Lumière III.

NUOVO CINEMA AQUILA. ll Nuovo Cinema Aquila propone sui propri canali social (Facebook e Instagram) #ildiariodellachiusura. Lunedì 13 aprile verrà lanciato il contest 'Andrà tutto bene - Diari filmati ai tempi del coronavirus' #andràtuttobene. Martedì 14 aprile e Sabato 18 aprile il 'Diario' propone invece il breve TG ‘The Show Must Go On’, notizie dall’Italia e dal Mondo sul complicato momento che sta passando l’industria cinematografica #theshowmustgoon. Mercoledì 15 e Domenica 19 aprile saranno poi consigliate le migliori pellicole scelte per i propri fedelissimi tramite sondaggi, dando massima precedenza a quelle visibili gratuitamente, per le quali verrà fornito direttamente il link per la visione (l’ultimo film proposto è stato ‘Louisiana-The Other Side’ di Roberto Minervini) #laquilaconsiglia  #ilcinemalofaitu. Giovedì 16 aprile sarà quindi il turno de ‘L’Aquila in pillole’, brevi segnalazioni su film di ieri e di oggi particolarmente adatti al pubblico della sala: per condividere informando e strappando un sorriso #laquilainpillole.
Infine il ‘Diario’, ogni Venerdì, renderà disponibili per la pubblica visione i cortometraggi che hanno riscosso maggior successo nella. nostra sala, il tutto per la durata di una settimana (fino a Giovedì 16 Aprile sarà visibile ‘Aria’ di Brando De Sica) #icortidellaquila  #aicorticiteniamo

SPORT. Continua anche per questa settimana la campagna #allenatiacasa per promuovere contenuti, video tutorial e dirette. Tre appuntamenti che vengono promossi il giorno stesso sulla pagina facebook dell'Assessore Sport, Politiche Giovanili, Grandi Eventi di Roma a cominciare da lunedì 13 quando verrà promosso un canale che prevede una serie di divertenti video suddivisi per fasce d'età; mercoledì 15 aprile nel pomeriggio appuntamento con l'inglese con la pagina Sport in English con attività ludico motorie in diretta a partire dalle 17.00.
Il progetto ha l’intento di invitare il più ampio pubblico a restare a casa e ad evitare rischi per la propria e altrui salute, dando risalto alle tantissime iniziative di video tutorial gratuiti che molti impianti sportivi di Roma hanno autonomamente messo a disposizione sui propri canali social. Chi interessato può inviare la segnalazione di video tutorial, aperti e fruibili da tutti, tramite un messaggio privato sulla pagina facebook o lasciando un commento al post: https://bit.ly/3e6WVJR.



Per approfondimenti e aggiornamenti: canali social @culturaroma con hashtag #laculturaincasa.

Additional Info

  • data inizio: Monday, 13 April 2020
  • data fine: Sunday, 19 April 2020
  • Depubblicazione homepage: Monday, 20 April 2020
Read 182 times Last modified on Tuesday, 14 April 2020 12:38
Giorgia DM

This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.