Mercoledì, 22 Aprile 2020 10:16

Plurilinguismo e migrazioni In evidenza

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Il CNR, partner di Biblioteche di Roma del Festival delle Scienze 2020, ha reso disponibile online il primo volume della nuova collana Plurilinguismo e migrazioni edita da CNR Edizioni. Si tratta di una collana in formato digitale e "open access", che divulga studi e progetti di ricerca sui fenomeni di plurilinguismo connessi alle migrazioni anche culturali, senza preclusioni temporali e storico-geografiche e tenendo presenti più prospettive disciplinari. Il primo volume, che è possibile leggere e scaricare dalla pagina www.cnr.it/it/plurimi , è dedicato alle ricerche svolte presso gli Istituti del Cnr sui temi dei linguaggi e delle migrazioni.

Il CNR, partner di Biblioteche di Roma del Festival delle Scienze 2020, ha reso disponibile online il primo volume della nuova collana Plurilinguismo e migrazioni edita da CNR Edizioni. Si tratta di una collana in formato digitale e "open access", che divulga studi e progetti di ricerca sui fenomeni di plurilinguismo connessi alle migrazioni anche culturali, senza preclusioni temporali e storico-geografiche e tenendo presenti più prospettive disciplinari.

La coesistenza di più lingue in un medesimo territorio e le competenze plurilingui di singoli individui sono tematiche di attualità, a seguito anche dei recenti flussi migratori. Tuttavia in Italia, come in altri paesi, non rappresentano situazioni di assoluta novità. Il volume, dedicato a ricerche svolte presso Istituti CNR, propone una serie di studi sulle lingue e i contesti plurilingui, sia al passato sia alla contemporaneità, offrendo anche possibilità di lettura trasversale e interdisciplinare su specifici temi e progetti.

Il primo volume, che è possibile leggere e scaricare dalla pagina www.cnr.it/it/plurimi , è dedicato alle ricerche svolte presso gli Istituti del Cnr sui temi dei linguaggi e delle migrazioni.


Questi i singoli contributi presenti nel volume:

Maria Eugenia Cadeddu, Isolamento e plurilinguismo. Il caso dell’Ogliastra in Sardegna (secoli XVII-XVIII)
Michele Colucci, Partire, lavorare, parlare: uno sguardo all’emigrazione italiana dal 1945 agli anni Settanta
Giuseppe Garbati, Tatiana Pedrazzi, “Identità”, incontri fra culture e prospettive plurilinguistiche nel Mediterraneo antico. Il progetto Transformations and Crisis in the Mediterranean
Cristina Marras, Migrazioni di tecnologie e linguaggi. Il plurilinguismo del progetto Andata e Ritorno (A/R): dalle parole alla materia
Giulio Vaccaro, «Seminavano grano nelle carreras della città». Parole e saperi dalla Spagna all’Italia nel Trecento
Grazia Biorci, Le metafore nella letteratura italiana della migrazione. Studi e riflessioni
Corrado Bonifazi, Alessio Buonomo, Angela Paparusso, Salvatore Strozza, Mattia Vitiello, La conoscenza dell’italiano e i processi di integrazione
Manola Cherubini, Plurilinguismo e comparazione giuridica: la mediazione familiare
Irene Russo, Lucia Marconi, Paola Cutugno, Monica Monachini, Le parole sono ponti: risorse digitali per l’integrazione in contesti multilingue
Ada Russo, Michela Tardella, TheofPhilo - Thesaurus of Philosophy
Mariasole Rinaldi, App del Glossario EMN
Emiliano Giovannetti, Traduzione Talmud Babilonese

Informazioni aggiuntive

  • data inizio: Mercoledì, 22 Aprile 2020
  • Depubblicazione homepage: Giovedì, 11 Giugno 2020
Letto 450 volte Ultima modifica il Venerdì, 12 Giugno 2020 10:23
Giorgia DM

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.