Sabato, 05 Dicembre 2020 12:47

Il cinema di Jafar Panahi - Visioni di contrabbando In evidenza

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Giovedì 10 dicembre 2020 alle ore 19 in diretta facebook Claudio Zito, profondo conoscitore del cinema iraniano, parla del suo libro sul regista iraniano Jafar Panahi. Gli esordi con Kiarostami, la consacrazione nei festival internazionali più prestigiosi e gli ultimi anni segnati da travagli giudiziari e film girati in clandestinità: Visioni di contrabbando è il primo testo italiano che si propone di contestualizzare criticamente la filmografia del regista Jafar Panahi con un’analisi delle opere e delle vicende legali (e umane) che le hanno condizionate. Claudio Zito offre una chiave indispensabile per entrare nell’universo di uno dei protagonisti del cinema contemporaneo.

Giovedì 10 dicembre 2020 alle ore 19 in diretta facebook Claudio Zito, profondo conoscitore del cinema iraniano, parla del suo libro sul regista iraniano Jafar Panahi. Gli esordi con Kiarostami, la consacrazione nei festival internazionali più prestigiosi e gli ultimi anni segnati da travagli giudiziari e film girati in clandestinità: Visioni di contrabbando è il primo testo italiano che si propone di contestualizzare criticamente la filmografia del regista Jafar Panahi con un’analisi delle opere e delle vicende legali (e umane) che le hanno condizionate. Claudio Zito offre una chiave indispensabile per entrare nell’universo di uno dei protagonisti del cinema contemporaneo.

Informazioni aggiuntive

  • data inizio: Giovedì, 10 Dicembre 2020
  • data fine: Giovedì, 10 Dicembre 2020
  • Depubblicazione homepage: Venerdì, 11 Dicembre 2020
Letto 101 volte Ultima modifica il Sabato, 05 Dicembre 2020 12:54
Giorgia DM

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.