Venerdì, 13 Gennaio 2017 12:10

Pantalassa

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Sabato 21 gennaio 2017 alle ore 17, presso Le storie, libreria bistrot, via Giulio Rocco 37, verrà presentato il libro Pantalassa, di Ugo Sestieri (Prospettiva editrice, 2017).
Sarà presente l'autore. Letture a cura dell'attrice Silvana Mariniello. Qualcosa di strano sta accadendo tra gli immigrati. Numerosi stranieri fermati dalla polizia, invece di comunicare le loro generalità, dissertano di colori, ricette di cucina, matematica. Ognuno di loro, un solo argomento: il Pi Greco, l’ultimo modello di trapano a percussione, il cinema di Bollywood. Follia o una nuova forma di protesta?
Che cos’è Pantalassa? Un’organizzazione politica? Un nuovo gruppo integralista? Chi sono AliceMarialebrea, Ibrahimpigreco, Kimpaipazia, Miguelcentannidisolitudine?

Sabato 21 gennaio 2017 alle ore 17, presso Le storie, libreria bistrot, via Giulio Rocco 37, verrà presentato il libro Pantalassa, di Ugo Sestieri (Prospettiva editrice, 2017).
Sarà presente l'autore. Letture a cura dell'attrice Silvana Mariniello. Qualcosa di strano sta accadendo tra gli immigrati. Numerosi stranieri fermati dalla polizia, invece di comunicare le loro generalità, dissertano di colori, ricette di cucina, matematica. Ognuno di loro, un solo argomento: il Pi Greco, l’ultimo modello di trapano a percussione, il cinema di Bollywood. Follia o una nuova forma di protesta?
Che cos’è Pantalassa? Un’organizzazione politica? Un nuovo gruppo integralista? Chi sono AliceMarialebrea, Ibrahimpigreco, Kimpaipazia, Miguelcentannidisolitudine?

‘In India si usavano molti sinonimi per indicare lo “zero”: “Ananta”, l’infinito, “Vishnupada”, il piede di Vishnu, “Jaladharapatha”, il viaggio per mare...’ ‘La tecnica dell’agopuntura, collegata al taoismo, si basa sulla convinzione che nel corpo umano vi sia un equilibrio di energie diverse…’ ‘Il “sushi”, alimento principale dei giapponesi, è composto di polpette di riso bianco, lessato e insaporito con aceto…’
Qualcosa di strano sta accadendo tra gli immigrati. Numerosi stranieri fermati dalla polizia, invece di comunicare le loro generalità, dissertano di colori, ricette di cucina, matematica. Ognuno di loro, un solo argomento: il Pi Greco, l’ultimo modello di trapano a percussione, il cinema di Bollywood. Follia o una nuova forma di protesta? Nelle strade, nei cortei, i migranti non oppongono alcuna resistenza attiva, non gridano slogan, non alzano pugni carichi di rabbia, parlano solo di musica, di astrologia, di erbe medicinali. Un nome mai ascoltato circola tra le associazioni, tra i migranti, nelle moschee e nelle chiese, mette in allarme governo e partiti. Un nome dal significato oscuro… “Pantalassa”.
Che cos’è Pantalassa? Un’organizzazione politica? Un nuovo gruppo integralista? Chi sono AliceMarialebrea, Ibrahimpigreco, Kimpaipazia, Miguelcentannidisolitudine?


Ugo Sestieri, nato a Montevideo nel 1946, vive a Roma dall’età di nove anni. Per oltre trent’anni ha insegnato matematica nelle scuole superiori e nel 2006 ha fondato, insieme a un gruppo di giovani volontari, l’Associazione di Promozione Sociale INsensINverso che si occupa dell’accoglienza dei migranti e organizza e svolge corsi d’italiano per stranieri nel XI Municipio di Roma.
Ha pubblicato i romanzi: “La bicicletta rossa” (Montedit, 1997), “Libero arbitrio” (Valter Casini Editore, 2005), “Estrella” (Gorée Edizioni, 2011), “La Congettura di Syracuse” (Autori Ebook, ottobre 2013), “Le donne dimenticate di via Catalana” (Autori Ebook, novembre 2014).

Le storie, libreria bistrot
via Giulio Rocco, 37 (zona San Paolo)

Letto 918 volte Ultima modifica il Lunedì, 23 Gennaio 2017 12:35
Alice D

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.