Martedì, 04 Settembre 2007 02:00

Accademia Polacca di Roma

Vota questo articolo
(0 Voti)

Esiste dal 1927 ed è uno dei Centri di Studi esteri dell’Accademia Polacca delle Scienze di Varsavia. La sua funzione consiste nel promuovere e sviluppare i contatti tra gli studiosi polacchi e quelli italiani, essa è anche punto d’appoggio ai ricercatori, borsisti e studenti polacchi soggiornanti a Roma. L’Accademia organizza conferenze, incontri di studio, presentazioni dei libri, rivolte al pubblico italiano e internazionale (in lingua italiana, raramente in inglese o francese).
Dal 1958 l’Accademia pubblica la collana "Conferenze" (in italiano) che raccoglie i testi delle conferenze tenute nell'Accademia, gli atti dei convegni che vi si sono svolti, e altri contributi di studiosi polacchi e italiani. La collana riguarda soprattutto la storia della Polonia, la storia dell'arte polacca e le relazioni culturali italo polacche in genere.
Una parte importante dell’attività dell’Accademia è legata alla Biblioteca di Józef Michałowski: un fondo librario di oltre 33 mila volumi, in lingue: polacca, italiana, francese, inglese, tedesca, costituito prevalentemente dalle pubblicazioni inerenti a storia, letteratura, storia dell’arte polacca e storia dei rapporti italo polacchi; una cospicua raccolta di periodici prevalentemente polacchi (circa 150 titoli).
Per accedervi bisogna presentare un documento di riconoscimento valido.
La biblioteca non dispone del servizio prestito. Funziona il servizio di fotocopie.
L’attuale direttore dell’Accademia Polacca è il prof. Piotr Salwa.

La Biblioteca è aperta:
Lunedì, martedì, giovedì, venerdì: 9.00-15.30
Mercoledì: 11-15 (Pomeriggio su appuntamento)
Sabato: chiuso

vicolo Doria 2, (piazza Venezia)
tel. 06 6792170
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.rzym.pan.pl
www.roma.pan.pl

 

Letto 3825 volte Ultima modifica il Martedì, 30 Luglio 2013 12:46