Wednesday, 27 June 2007 02:00

Museo nazionale preistorico etnografico L. Pigorini

Rate this item
(0 votes)

All'interno del Museo Pigorini troviamo una collezione di livello internazionale e con pezzi unici al mondo:
diecimila esemplari d'arte e di artigianato africano “acquisiti” tra il 1876 e il 1920 e provenienti da regioni e paesi come l'Eritrea, l'Etiopia, il Sudan meridionale, il bacino del fiume Congo, lo Zululand e la regione dello Zambesi.
Gli oggetti più antichi provengono dal Museo Kircheriano, fondato dal gesuita Atanasio Kircher nel XVII secolo.
Di particolare importanza sono alcuni esemplari in avorio di arte afro-portoghese del XVI secolo, provenienti dalla Sierra Leone.

All'interno del Museo Pigorini troviamo una collezione di livello internazionale e con pezzi unici al mondo:
diecimila esemplari d'arte e di artigianato africano “acquisiti” tra il 1876 e il 1920 e provenienti da regioni e paesi come l'Eritrea, l'Etiopia, il Sudan meridionale, il bacino del fiume Congo, lo Zululand e la regione dello Zambesi.
Gli oggetti più antichi provengono dal Museo Kircheriano, fondato dal gesuita Atanasio Kircher nel XVII secolo.
Di particolare importanza sono alcuni esemplari in avorio di arte afro-portoghese del XVI secolo, provenienti dalla Sierra Leone.
Di grande interesse è anche la collezione di strumenti musicali, oltre cento esemplari tra strumenti musicali a fiato, a percussione e a corda. La selezione degli oggetti esposti illustra con ricchezza tre momenti storici fondamentali dell’incontro tra l’Africa e l’Occidente: la scoperta della costa occidentale, l’esplorazione all’interno del continente e la scoperta dell’arte negra agli inizi del ventesimo secolo.


Prenotazioni per visite guidate al museo dal martedì al venerdì 9.30-13
tel 06 54210053
This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
Per informazioni e biglietteria:
tel. 06 549521
Orario: 9-14 (lunedì chiusura settimanale)
piazzale G. Marconi, 14
tel 06 549521
This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
www.pigorini.beniculturali.it

Read 3191 times Last modified on Monday, 11 June 2012 15:38