Tuesday, 11 October 2016 15:45

Ai confini d'Europia

Written by
Rate this item
(0 votes)

Sabato 15 ottobre 2016 dalle ore 18.30, in occasione del compleanno di Strike, Spazio Pubblico Autogestito, Via Umberto Partini 21, si terrà l'evento Ai confini d'Europia, a cura di Yo Migro Roma, con la presentazione e proiezione del documentario Europia (2016), di Sirio Timossi e Fabio Colazzo. Ci saranno poi le mostre fotografiche: Non un passo indietro - cartoline da Ventimiglia (Ventimiglia, 2015) di Emma Albarello; Che ne sarà di noi? (Grecia, 2016), di Giulia Tarquini.

Sabato 15 ottobre 2016 dalle ore 18.30, in occasione del compleanno di Strike, Spazio Pubblico Autogestito, Via Umberto Partini 21 si terrà l'evento Ai confini d'Europia, a cura di Yo Migro Roma, con la presentazione e proiezione del documentario Europia (2016), di Sirio Timossi e Fabio Colazzo. Ci saranno poi le mostre fotografiche: Non un passo indietro - cartoline da Ventimiglia (Ventimiglia, 2015) di Emma Albarello; Che ne sarà di noi? (Grecia, 2016), di Giulia Tarquini.

Intervengono:
Giuliano Battiston / giornalista e ricercatore freelance (Lettera 22)
Emanuele Giordana / giornalista e saggista (Lettera 22)
Salvatore Fachile / avvocato (Asgi)

h 21 Cena Strakitchen Strikespa e dalle 22:30 concerti

DURANTE IL DIBATTITO e LA PROIEZIONE: ingresso a sottoscrizione libera.

Europia (doc, 2016) di Sirio Timossi e Fabio Colazzo

Dimenticare un paese in guerra, fuggire da un’epidemia, ricongiungersi ai propri cari, iniziare una nuova vita. Tutto questo è possibile dentro i confini di Europia. Tutto questo è possibile, ma ha un costo elevato. Può costare la vita. Questo documentario è fatto delle storie di persone che non rinunciano al sogno. Uomini e donne che lottano e rischiano tutto in un’avventura drammatica fitta di insidie, di sfruttamento e di ingiustizia. “Europia” si immerge con delicatezza nelle storie e nelle diverse prospettive di chi ha affrontato lo stesso incredibile viaggio verso approdi incerti, attraverso il deserto, la prigione, la fuga disperata, il mare. Un’odissea da un paese pericoloso ad un mondo nuovo, diverso altrettanto spietato e repulsivo. Durante il 2015, Zuwara, Ventimiglia e Calais diventano nodi centrali sulla mappa dei flussi migratori. Nel luglio 2015 abbiamo vissuto alcuni giorni con i migranti nel campo sugli scogli di Ventimiglia e nella jungle di Calais. Qui, abbiamo raccolto immagini e testimonianze dirette di profughi in viaggio e di persone solidali accorse in loro sostegno.


Strike Spa
Via Umberto Partini, 21

Additional Info

  • data inizio: Saturday, 15 October 2016
  • data fine: Saturday, 15 October 2016
  • Indirizzo: Via Umberto Partini, 21 roma
Read 938 times Last modified on Monday, 17 October 2016 10:09
Show Street View
Alice D

This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.