Lunedì, 06 Febbraio 2017 11:52

Europa e Rifugiati: iniziative, regole ed esperienza di inclusione sociale attraverso il calcio

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

L'associazione Liberi Nantes invita alla tavola rotonda Europa e Rifugiati: iniziative, regole ed esperienza di inclusione sociale attraverso il calcio che si svolgerà lunedì 13 febbraio 2017 presso la Sala Polifunzionale della Presidenza del Consiglio dei Ministri in via di Santa Maria in Via 37/a. Iscrizioni entro giovedì 9 febbraio.

L'associazione Liberi Nantes invita alla tavola rotonda Europa e Rifugiati: iniziative, regole ed esperienza di inclusione sociale attraverso il calcio che si svolgerà lunedì 13 febbraio 2017 presso la Sala Polifunzionale della Presidenza del Consiglio dei Ministri in via di Santa Maria in Via 37/a. Iscrizioni entro giovedì 9 febbraio.

Liberi Nantes partecipa da ormai 9 anni consecutivi al Campionato FIGC di Terza Categoria di Roma.
In tutto questo tempo abbiamo scelto di giocare fuori classifica perché le norme federali ci impediscono di iscrivere "regolarmente" la nostra squadra e permetterci quindi di vedere riconosciuto ufficialmente il nostro valore sportivo guadagnato sul campo.
Nove lunghi e faticosi campionati conclusi ufficialmente a zero punti anche se di punti in campo ne abbiamo guadagnati tantissimi.
Ma noi non abbiamo mai avuto alcun dubbio su questo percorso: tra il riconoscimento del punteggio in classifica e l'inclusione dei nostri ragazzi abbiamo rinunciato con orgoglio ai punti perché per noi nessuno deve mai essere escluso dal gioco!
Per tutto questo tempo abbiamo coscientemente scelto di restare nel campionato federale perché volevamo e vogliamo continuare ad essere l'anomalia con cui prima o poi il sistema calcio dovrà confrontarsi e scegliere da che parte stare.

E' per questo che con il patrocinio dell'UNAR e insieme alla Rete FARE (Football Against Racism Europe) e alla UISP siamo tra i promotori e gli organizzatori di questa tavola rotonda che ci auguriamo possa costituire un nuovo decisivo passo lungo il riconoscimento del diritto di tutti a partecipare ai campionati federali dilettantistici senza più alcuna restrizione basata sul passaporto personale.
Ci siederemo al tavolo con rappresentanti dell'UEFA e della FIGC, racconteremo le nostre storie e quelle di altre realtà italiane ed internazionali, per ribadire che è ormai giunto il momento di voltare pagina e aprire una nuova era, l'era di un Calcio amatoriale aperto e inclusivo.

In allegato il programma della tavola rotonda, per motivi logistici ed organizzativi ti preghiamo di rispettare scrupolosamente gli orari presenti nel programma, con particolare attenzione all'orario di registrazione dei partecipanti che inizierà alle 13:30.




NB - Data la sede istituzionale in cui si svolgerà la tavola rotonda è indispensabile rispondere alla seguente mail entro il termine massimo di GIOVEDI' 9/2 comunicando: Nome, Cognome, Luogo e Data di nascita al seguente indirizzo:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
e per conoscenza al presente indirizzo (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.).
I posti a disposizione sono circa 90 e dato l'interesse che siamo sicuri si registrerà per questo evento ti consigliamo di rispondere a stretto giro.

Per ulteriori info contattare: Raffaella Chiodo Karpinsky: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - +393453747827




Sala Polifunzionale della Presidenza del Consiglio dei Ministri
Via di Santa Maria in Via 37/a

Informazioni aggiuntive

  • data inizio: Lunedì, 13 Febbraio 2017
  • data fine: Lunedì, 13 Febbraio 2017
  • Indirizzo: via di Santa Maria in Via 37/ roma
Letto 602 volte Ultima modifica il Mercoledì, 15 Febbraio 2017 13:44
Show Street View
Leila D

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.