Lunedì, 04 Settembre 2017 14:22

Hokusai. Sulle orme del Maestro In evidenza

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Da giovedì 12 ottobre 2017 presso il Museo dell’Ara Pacis, Lungotevere in Augusta, si terrà la mostra Hokusai. Sulle orme del Maestro, che racconta e confronta attraverso circa 200 opere la produzione del maestro Hokusai con quella di alcuni tra gli artisti che hanno seguito le sue orme. Katsushika Hokusai (1760-1849) deve la sua fama universale all’opera La Grande Onda (parte della serie di Trentasei vedute del monte Fuji) ma anche all’influenza che le sue riproduzioni hanno avuto  sugli artisti parigini di fine Ottocento, tra i quali Manet, Toulouse Lautrec, Van Gogh e Monet, protagonisti del movimento del Japonisme. La mostra sarà visitabile fino al 14 gennaio 2018.

Da giovedì 12 ottobre 2017 presso il Museo dell’Ara Pacis, Lungotevere in Augusta, si terrà la mostra Hokusai. Sulle orme del Maestro, che racconta e confronta attraverso circa 200 opere la produzione del maestro Hokusai con quella di alcuni tra gli artisti che hanno seguito le sue orme. Katsushika Hokusai (1760-1849) deve la sua fama universale all’opera La Grande Onda (parte della serie di Trentasei vedute del monte Fuji) ma anche all’influenza che le sue riproduzioni hanno avuto  sugli artisti parigini di fine Ottocento, tra i quali Manet, Toulouse Lautrec, Van Gogh e Monet, protagonisti del movimento del Japonisme. La mostra sarà visitabile fino al 14 gennaio 2018.

Attraverso circa 200 opere (100 per ogni rotazione della mostra per motivi conservativi legati alla fragilità delle silografie policrome) provenienti dal Chiba City Museum of Art e da importanti collezioni giapponesi come Uragami Mitsuru Collection e Kawasaki Isago no Sato Museum, oltre che dal Museo d’Arte Orientale Edoardo Chiossone di Genova, la mostra racconta e confronta la produzione del Maestro con quella di alcuni tra gli artisti che hanno seguito le sue orme dando vita a nuove linee, forme ed equilibri di colore all’interno dei classici filoni dell’ukiyoe.

Dal paesaggio alla natura, animali e fiori, dal ritratto di attori kabuki a quello di beltà femminili e di guerrieri, fino alle immagini di fantasmi e spiriti e di esseri e animali semileggendari: questi i soggetti che i visitatori romani troveranno in mostra. Hokusai variava formati e tecniche: dai dipinti a inchiostro e colore su rotolo verticale e orizzontale, alle silografie policrome di ogni misura per il grande mercato, fino ai più raffinati surimono, usati come biglietti augurali, inviti, calendari per eventi e incontri letterari, cerimonie del tè, inviti a teatro.

Info: tutti i giorni ore 9.30 – 19.30 24 e 31 dicembre ore 9.30 – 14.00
Chiuso il 25 dicembre e il 1 gennaio (la biglietteria chiude un’ora prima)
Biglietto solo mostra: 11€ intero; 9€ ridotto + prevendita € 1
Gratuito per le categorie previste dalla tariffazione vigente In prevendita dal 1° giugno


Museo dell’Ara Pacis
Lungotevere in Augusta

Informazioni aggiuntive

  • data inizio: Giovedì, 12 Ottobre 2017
  • data fine: Domenica, 14 Gennaio 2018
  • Indirizzo: Lungotevere in Augusta, roma
  • Depubblicazione homepage: Lunedì, 15 Gennaio 2018
Letto 630 volte Ultima modifica il Lunedì, 04 Settembre 2017 14:43
Show Street View
Alice D

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.