Stampa questa pagina
Mercoledì, 22 Aprile 2015 14:05

Refugees

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Lunedì 27 aprile 2015 alle ore 20,30 al Teatro Quirino, via delle Vergini 7, andrà in scena lo spettacolo Refugees, ideato e diretto da Ugo Bentivegna, liberamente tratto da La notte della fuga (Avagliano Editore) a cura del Centro Astalli. Ci sarà anche una tavola rotonda con esperti del settore.

Lunedì 27 aprile 2015 alle ore 20,30 al Teatro Quirino, via delle Vergini 7, andrà in scena lo spettacolo Refugees, ideato e diretto da Ugo Bentivegna, liberamente tratto da La notte della fuga (Avagliano Editore) a cura del Centro Astalli. Ci sarà anche una tavola rotonda con esperti del settore.


Con
CLAUDIA KOLL
VALERIA CONTADINO
UGO BENTIVEGNA

Adattamento testi: Donatella Parisi

Sinossi 
“Refugees”
è uno spettacolo che attraverso prosa, danza, canto, musica, immagini e suoni si impegna a dare voce a coloro che voce non hanno: i Rifugiati. Un excursus storico di rifugiati celebri nella storia apre lo spettacolo, corpo dello spettacolo sono quattro storie vere aventi come protagonisti  quattro ragazzi provenienti  dal Kurdistan, dalla Colombia, dalla Mauritania e dalla Repubblica Democratica del Congo, giunti a Roma e legati dallo stesso destino. Lo spettacolo continua con una breve descrizione statistica dei rifugiati nel mondo e  degli emigranti italiani agli inizi del '900 che introduce l'interpretazione di una storia (che trova origine dalla fusione di alcune testimonianze) di una giovane italiana emigrata in Argentina. La conclusione è affidata alla proiezione di un reportage fotografico inedito sugli attuali sbarchi degli immigrati a Lampedusa.

www.refugees.it


Posto unico  € 12   
Botteghino 06.6794585  
Acquista On line su www.teatroquirino.it


Teatro Quirino
Via delle Vergini, 7

Informazioni aggiuntive

  • data inizio: Lunedì, 27 Aprile 2015
  • data fine: Lunedì, 27 Aprile 2015
  • Indirizzo: Via delle Vergini, 7 roma
Letto 1213 volte Ultima modifica il Martedì, 28 Aprile 2015 11:34
Show Street View
Leila D

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ultimi da Leila D

Articoli correlati (da tag)