Martedì, 23 Maggio 2017 13:30

Africabar In evidenza

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

In occasione della Giornata Mondiale del Rifugiato dal 22 al 24 giugno 2017 sarà in scena presso il Teatro Argentina, in Largo di Torre Argentina, 52, Africabar con la regia di Riccardo Vannuccini. Lo spettacolo si pone come la conclusione del laboratorio teatrale che ArteStudio ha condotto con giovani rifugiati nell'ambito del progettoTeatro in Fuga con la collaborazione di Programma Integra. La performance teatrale dopo Sabbia e Respiro configura come l'ultimo capitolo della Trilogia del Deserto ed è dedicata alla questione delle migrazioni forzate.

In occasione della Giornata Mondiale del Rifugiato dal 22 al 24 giugno 2017 sarà in scena presso il Teatro Argentina, in Largo di Torre Argentina, 52, Africabar con la regia di Riccardo Vannuccini. Lo spettacolo si pone come la conclusione del laboratorio teatrale che ArteStudio ha condotto con giovani rifugiati nell'ambito del progettoTeatro in Fuga con la collaborazione di Programma Integra. La performance teatrale dopo Sabbia e Respiro configura come l'ultimo capitolo della Trilogia del Deserto ed è dedicata alla questione delle migrazioni forzate.

Teatro Argentina
Largo di Torre Argentina, 52

Informazioni aggiuntive

  • data inizio: Giovedì, 22 Giugno 2017
  • data fine: Sabato, 24 Giugno 2017
  • Indirizzo: Largo di Torre Argentina, 52 - Roma
  • Depubblicazione homepage: Domenica, 25 Giugno 2017
Letto 219 volte Ultima modifica il Martedì, 23 Maggio 2017 13:39
Show Street View
Giorgia DM

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Altro in questa categoria: « Prima possibile Banchi. MigrArti »