Roma Culture Biblioteche di Roma Roman Multietnica

Daymé Arocena per la prima volta in Italia

Giovedì 14 aprile 2016 la cantante cubana Daymé Arocena si esibirà per la prima volta in Italia al Monk Club, via Giuseppe Mirri 35. Il concerto sarà preceduto dalla proiezione del docufilm La clave



Daymé Arocena - voce
Crispin Robinson - batteria
Robert Mitchell - piano
Maria Julia Nuñez - percussioni
Tom Mason - basso

Cantante, compositrice, arrangiatrice, direttrice di coro e band leader, Daymé Arocena a 24 anni è già una veterana e una presenza carismatica nella scena musicale cubana, dove ha esordito da professionista all'età di 14 anni.
A cominciare dagli studi sui canti e sulle musiche tradizionali, ha via via scoperto e assimilato altri stili, in particolare il jazz e il soul.
Grazie alle sue straordinarie doti è riuscita a catturare ben presto l'attenzione degli addetti ai lavori. Nel 2010, entra a far parte del quintetto jazz fusion, Sursum Corda, con cui si esibisce anche al di fuori del suo paese. Il suo status cresce ulteriormente, finanche arrivando a duettare prima con Wynton Marsalis e la sassofonista canadese Jane Bunnett e poi con Ed Motta e Roy Ayers.
Nel frattempo era stata notata da Gilles Peterson, spesso a Cuba in ambito della collaborazione con il progetto Havana Cultura, che era rimasto estasiato al punto da volerla fortemente nel roster della sua etichetta.
Nueva Era, prodotto tra Londra e L’Havana è il titolo, quanto mai profetico, del suo album di esordio pubblicato a giugno 2015 dalla Brownswood Records. Un album in cui mescola jazz e musica afro-cubana a strutture musicali moderne, riuscendo a creare un’affascinante fusione. Un lavoro che ne conferma le immense doti e che fa di Daymè Arocena una moderna interprete di una scuola, quella Cubana, ricca di tradizioni.


Ufficio stampa:
Roots Island
Riccardo Rozzera 393 9818120
roots@rootsisland.com



Monk Club
Via Giuseppe Mirri, 35

Informazioni aggiuntive

Data inizio:13/08/2022

Data fine:13/08/2022

Indirizzo:Via Giuseppe Mirri, 35 roma

Pubblicato il