Roma Culture Biblioteche di Roma Roman Multietnica

Staffetta dello Yoga

Domenica 20 settembre 2015 dalle ore 15 alle ore 20 in via Eurialo dal civ. 94 al civ. 114 (sulla pubblica via) ci sarà la Staffetta dello Yoga, un pomeriggio all’insegna dello yoga, della meditazione, dei Mandala, tutte pratiche che hanno il fine del raggiungimento dell’armonia con sé stessi e con il Mondo che ci circonda, quindi in linea con le attività di socializzazione intraprese nel quartiere Appio Tuscolano dalla Gelateria Splash e dall’Associazione Culturale “Assemblabili Globali”. Il fine dell’iniziativa è tenere viva l’attenzione sul Nepal, quando i media cominciano ad abbandonare la notizia, quindi la pratica su una strada pubblica sicuramente è il metodo più efficace per sensibilizzare anche i meno attenti.

Lo yoga presuppone il rispetto di determinati principi etici e morali. Un cammino, anche finemente spirituale, in cui il praticante, a diversi livelli, si ritrova a scoprire e a far luce sul proprio brahman, lavorandovi.
La parola Yoga deriva dalla radice sanscrita -yug e significa “unire”, ma soprattutto lo yoga è ricerca di benessere, armonia e della felicità vera e autentica.
Quasi tutti sappiamo come la meditazione conduca a stati interiori di calma, pace, benessere, centratura e come consenta di attenuare gli stati d’ansia.
Gli orizzonti esistenziali che dischiude sono così tanti che descriverli sarebbe davvero impossibile. Ma è tutto qui?
Innanzitutto la consapevolezza dei propri vissuti individuali, un’abilità più accentuata di discernere il vero dal falso, l’essenziale dal superfluo, una rinnovata capacità di adattarsi alle circostanze e alle evenienze più inusuali.

L’ego diviene meno invadente, la personalità si cristallizza, l’empatia che si trasforma in compassione e insorge come un’onda di consapevolezza così impetuosa da sormontare o aggirare gli ostacoli con il solo esercizio del pensiero.

Ben al di là dell’accettazione spirituale, ovviamente irrinunciabile, di ciò che è, si profila una nuova evenienza. I rapporti tra gli individui non s’intrattengono più su base esclusivamente egoistica, ma reciproca e solidale.


Meditazione sul suono, canto armonico, campane tibetane e approccio alle percussioni.

Abbandonarsi ad esso tramite tecniche di meditazione e lasciarsi guidare ad un’esperienza ogni volta nuova.
Attraverso il suono prendo coscienza della mia essenza. Le vibrazioni massaggiano e rimuovono le tensioni, siamo materia che vibra, una nota ed un ritmo appropriato possono agire su alterazioni energetiche non armoniche e, per risonanza, indurre il corpo a riprendere la sua normale frequenza vibratoria. La mamma che canta cullando il bimbo, i canti liturgici, sono alcuni esempi di come il canto ci induce a stati di introspezione e ci avvicina alla nostra essenza.

Protagonisti della staffetta saranno:

Deva Mati, meditazione

Paola Lanoir, "Echi Armonici" : suono, canto armonico, campane tibetane

Silvia Grillo, Marina Cirillo, Katia Angelini, e Francesca Fanali… yoga tradizionale e canto vedico

Silvana Mariniello con lo spettacolo “Seminamandala”

Francesco Anguria con una dimostrazione gratuita del massaggio Ayurvedico (prenotarsi inviando mail a simonetta.cervelli@fastwebnet.it )

Danny Singh con lo Yoga della Risata

Francesca Fischetto riflessologia cinese (prenotarsi inviando mail a simonetta.cervelli@fastwebnet.it)

Mostra fotografica sul Nepal prima della sua distruzione dei fotografi Stefania Catini, Aldo Frezza, Francesco Gianzi, Danilo Triticucci.

Amnesty International

Dott.ssa Anita Curatola (progetto sul sogno)

La data sarà domenica 20 Settembre come anticipazione al 21 Settembre : Giornata Internazionale della Pace.

 

La partecipazione sarà totalmente gratuita.

 

Per partecipare basterà portarsi un tappetino (poichè la pratica sarà sulla strada , se lo ritenete opportuno, portatevi anche un cuscino)

Con il patrocinio della Presidenza del VII Municipio, Amnesty International, Tso Pema, Assemblabili Globali.

https://www.facebook.com/events/1655377118014067/


yoga.jpg

Informazioni aggiuntive

Data inizio:27/01/2022

Data fine:27/01/2022

Indirizzo:via Eurialo, Roma

Pubblicato il