Roma Culture Biblioteche di Roma Roman Multietnica

TIK – Approccio alla migrazione

Da giovedì 2 a sabato 4 giugno 2016 dall ore 10 alle 18, lungotevere Dante 5, si terrà TIK, un percorso di tre giornate tenuto da Ariel Castelo attraverso il metodo della Ludopedagogia, dal desiderio di creare uno spazio collettivo per immaginare e modificare la prospettiva politica dell’approccio alla migrazione attraverso la generazione di nuove forme di relazione e resistenza. Tik è rivolto a persone migranti, operatori, avvocati, mediatrici/ori culturali, insegnanti di lingua italiana e attivisti.


TIK nasce dal desiderio di creare uno spazio collettivo per immaginare e modificare la prospettiva politica dell’approccio alla migrazione attraverso la generazione di nuove forme di relazione e resistenza. Una sfida che vogliamo provare a percorrere attraverso la sperimentazione di una metodologia di intervento politico nata in Uruguay ai tempi della dittatura militare: la ludopedagogia. Desideriamo creare nuove forme di vincolo fondate sul diritto e sulla necessità di esserci, di vivere, di appartenere, di costruire insieme attraverso la pratica quotidiana e collettiva dello sconfinamento.
Cosa significa accogliere in un momento in cui le persone vengono respinte e ricacciate nei luoghi da dove provengono? Cosa significa creare ponti quando si alzano muri?
TIK non sarà un corso di formazione, non sarà un’assemblea ma una pratica politica rivolta a persone migranti, operator*, avvocat*, mediatrici/ori culturali, insegnanti di lingua italiana, attivist* e tutti coloro che si sentono parte di questo percorso.

Il percorso sarà facilitato da Ariel Castelo attraverso il metodo della Ludopedagogia
La Ludopedagogia è un metodo che nasce in Uruguay durante la dittatura e che scopre nel Gioco un eccezionale veicolo di promozione della partecipazione e della definizione politica in opposizione alla disumanizzazione e al terrore del regime militare. Da trent’anni crea spazi collettivi di sperimentazione dove incontrarsi con la realtà che si intende trasformare per sperimentare forme di essere, di stare e di fare. Il Gioco diventa azione poetica e politica di conoscenza e crea le condizioni per rendere possibile ciò che si impone come non possibile.
Giocare per conoscere, conoscere per trasformare


Costo: 80 Euro
Per iscriversi basta mandare una mail a lisciaportamivia@yahoo.it o chiamare Cristina al 347 0559928
Trattandosi di un percorso è necessario poter partecipare a tutte e tre le giornate


Lungotevere Dante, 5

Informazioni aggiuntive

Data inizio:01/07/2022

Data fine:01/07/2022

Indirizzo:Lungotevere Dante, 5 roma

Pubblicato il