Giovedì, 10 Gennaio 2019 14:49

Biblioteca Cornelia - La luna gira il mondo. Racconti note e sapori dal Medio Oriente e dai Paesi Arabi

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Tappeti volanti e altri richiami d’Oriente alla Biblioteca Cornelia, via Cornelia 45, per la mattinata del primo gennaio 2019 dalle ore 10 alle 13. Dai racconti de Le mille e una notte, alla musica e danza persiana, afghana e curda, fino alla meravigliosa arte della calligrafia araba, adulti e bambini vanno alla scoperta di paesi non così lontani. In programma un laboratorio di lettura, un breve workshop di danza e poi ancora dimostrazioni di calligrafia musica e danza. Un buffet di cucina curda chiuderà la mattinata.

Tappeti volanti e altri richiami d’Oriente alla Biblioteca Cornelia, via Cornelia 45, per la mattinata del primo gennaio 2019 dalle ore 10 alle 13. Dai racconti de Le mille e una notte, alla musica e danza persiana, afghana e curda, fino alla meravigliosa arte della calligrafia araba, adulti e bambini vanno alla scoperta di paesi non così lontani. In programma un laboratorio di lettura, un breve workshop di danza e poi ancora dimostrazioni di calligrafia musica e danza. Un buffet di cucina curda chiuderà la mattinata.


Organizzato dal Servizio Intercultura Biblioteche di Roma con la collaborazione della Biblioteca Cornelia
e delle associazioni Cartastraccia e Alefba


Programma:

Sala Ragazzi
ore 10-11,15
Tappeti volanti: Letture e giochi intorno a Le mille e una notte. Laboratorio per bambini dai 4 agli 8 anni e i loro familiari sulle favole delle Mille e una Notte con realizzazione di disegni e produzione di segnalibri, a cura di Cora Presezzi.

Attraverso la storica edizione di Einaudi curata e tradotta da Francesco Gabrieli e le più recenti edizioni (come quella di Donzelli tradotta da Roberta Denaro, o quella rinarrata da Nadia Terranova per La nuova frontiera), sarà possibile avvicinare alcuni dei nuclei noti e meno noti della raccolta di fiabe assai famosa ma forse nota soltanto per il nucleo più recente e meno originale, quello di Alì Babà e Aladino. Saranno selezionati alcuni brani da leggere ad alta voce. Dopo questo primo momento di ascolto per bambini e per i loro familiari, la seconda parte dell’incontro è dedicata all’osservazione delle tavole de “Le mille e una notte” di Marc Chagall, Christopher Corr, Cinzia Ghigliano e altri prima di un momento espressivo laboratoriale in cui saranno realizzati dei segnalibro-tappeto volante per ciascun partecipante. Sarà allestita una vetrina bibliografica dal patrimonio della biblioteca con alcune versioni illustrate de “Le mille e una notte”.

Sala Fierobecco
ore 11,30-12,30
Workshop di danza classica persiana per bambini e adulti a cura di Elnaz Yousefi, accompagnato da letture dello Shahname a cura di Pariza Nazari (Associaizone Alefba)

Elnaz Yousefi nata in Iran a Tehran, nel 2004 ha iniziato gli studi di danza classica persiana in Iran e in Italia ha continuato i suoi studi, collaborando con danzatori persiani e italiani, con i quali ha realizzato eventi e spettacoli di danza persiana. Nata e cresciuta in Iran, un paese pieno di colori e tradizioni, Elnaz conosce ciò che lega la danza alle tradizioni e alla cultura della propria terra.
Il workshop inizierà con una breve presentazione, a cui seguiranno un riscaldamento e la realizzazione di una coreografia per conoscere e mettere in pratica i passi fondamentali della danza classica persiana.


Sala Attività Culturali
ore 10,30 e replica alle ore 12
Dimostrazione di calligrafia araba di Amjed Rifaie con accompagnamento musicale di Saleh Tawil

Iracheno della Mesopotamia, culla della civiltà dove vennero codificate le prime leggi dell’umanità e scritta la prima lettera della storia, Amjed Rifaie, calligrafo arabo, dalla sua terra di origine, l’Iraq, ha portato con sé il tesoro dell’antica arte della calligrafia araba che fa parte di lui e della storia della sua famiglia di origini Sufi. La scrittura, attraverso veri e propri tratti artistici, ricrea su carta parole e frasi - anche sotto le spoglie di forme antropomorfe - dei caratteri dell’alfabeto arabo.

ore 11,20
Dimostrazione di danza di Elnaz Yousefi

ore 12,15
Dimostrazione di danza, canto e musica orientale di Saleh Tawil e Kareema Aicha

Spettacolo di danza, canto e musica orientale del Maestro siriano Saleh Tawil, oud e voce, accompagnato dalla danzatrice Kareema Aicha, danza e voce, in un intenso excursus sul repertorio orientale classico.

ore 12,30-13
Degustazione di cucina curda a cura di Bazar - Taverna Curdo-Napoletana
Assaggi di prodotti tipici curdi, dal borek, pasta sfoglia fritta con ripieno di patate, alle aprax, foglie di vite con riso, a tante altre delizie della cultura gastronomica curda.


Per tutta la durata dell'iniziativa:
- Mostra di calligrafia araba L'incanto del calamo di Amjed Rifaie
- Vetrina di libri persiani per bambini a cura di Valentina Edizioni
- Vetrina di varie edizioni di Le mille e una notte
- Esposizione di artigianato persiano: Faezeh Taghiyar (gioielli) e Sanaz Hafezi (dipinti e oggetti in terracotta)



Video promozionale:
https://youtu.be/VYFs_WPeDiE


Gli eventi della Festa di Roma proseguono nel pomeriggio in piazza (da Piazza Emporio all'Anagrafe)
http://www.lafestadiroma.it/

Segnaliamo in particolare:
musica e danze afroperuviane a cura di Fernando Delgado e Robinson Moreno; il concerto percussioni, oudh e voci di Rashmi Bhatt e Saleh Tawil; il concerto percussioni, sitar e voce di Rashmi Bhatt e Sagheer Khan; il concerto itinerante del Coro CoroIncanto, Voci femminili senza confini con canti provenienti da tutto il mondo; quattro spettacoli di danze persiane a cura di Elnaz Yousefi; lo spettacolo del gruppo di danza tradizionale a cura dell’Associazione Donne Panafricane nella Diaspora; concerto del Coro degli Angeli Universitari con danza e musica gospel.

In allegato la locandina


Biblioteca Cornelia
Via Cornelia 45
www.bibliotu.it
tel. 06 45460411

Letto 187 volte Ultima modifica il Giovedì, 10 Gennaio 2019 14:50