Mercoledì, 19 Dicembre 2012 12:46

Bozidar Stanisic

Vota questo articolo
(0 Voti)

Nato a Visoko (Bosnia Erzegovina), nel 1956, Bozidar Stanisic  si è laureato alla Facoltà di filosofia all’Università di Sarajevo nel 1978 in lingua e letteratura serbocroata. Fino al 1992 ha vissuto e lavorato a Maglaj (località a nord di Sarajevo), come professore di lingua e letteratura presso il locale liceo. Impegnato in diverse attività di pace e di solidarietà, dopo lo scoppio delle ostilità nel suo Paese ha trovato rifugio in Friuli, a Zugliano, dove si trova attualmente.

Nato a Visoko (Bosnia Erzegovina), nel 1956, Bozidar Stanisic  si è laureato alla Facoltà di filosofia all’Università di Sarajevo nel 1978 in lingua e letteratura serbocroata. Fino al 1992 ha vissuto e lavorato a Maglaj (località a nord di Sarajevo), come professore di lingua e letteratura presso il locale liceo. Impegnato in diverse attività di pace e di solidarietà, dopo lo scoppio delle ostilità nel suo Paese ha trovato rifugio in Friuli, a Zugliano, dove si trova attualmente.

In patria ha pubblicato critica letteraria, narrativa, libri per l’infanzia e  radio-drammi. In Italia, accanto a numerosi contributi in riviste e quotidiani, ha pubblicato I buchi neri di Sarajevo (1993), Bon Voyage (2003). Nel 2006 ha pubblicato Il sogno di Orlando, un testo teatrale. Diverse prose e poesie sono sparse in antologie italiane e straniere.

Letto 1453 volte Ultima modifica il Mercoledì, 19 Dicembre 2012 13:02
Altro in questa categoria: « Senadin Musabegovic Emina Gegic »