Venerdì, 17 Luglio 2009 02:00

Museo Barracco

Vota questo articolo
(0 Voti)
Il Museo Barracco è formato da una prestigiosa collezione di sculture antiche (arte assira, egizia, cipriota, fenicia, etrusca, greca, romana) che Giovanni Barracco, ricco gentiluomo calabrese, donò al Comune di Roma nel 1904. L'arte egizia è rappresentata in tutto il suo percorso storico dalle più antiche dinastie (3.000 a.C.) all'epoca romana. Dalla Mesopotamia provengono i preziosi rilievi assiri, ornamento parietale dei palazzi di Assurbanipal a Ninive e Sennacherib a Nimrud del VII e VI sec a.C..
Il Museo Barracco è formato da una prestigiosa collezione di sculture antiche (arte assira, egizia, cipriota, fenicia, etrusca, greca, romana) che Giovanni Barracco, ricco gentiluomo calabrese, donò al Comune di Roma nel 1904. L'arte egizia è rappresentata in tutto il suo percorso storico dalle più antiche dinastie (3.000 a.C.) all'epoca romana. Dalla Mesopotamia provengono i preziosi rilievi assiri, ornamento parietale dei palazzi di Assurbanipal a Ninive e Sennacherib a Nimrud del VII e VI sec a.C..

orario: dal martedì alla domenica ore 9-19; 24 e 31 dicembre 9-14
chiuso: lunedì
biglietto intero: euro 3, ridotto: euro 1,50

per informazioni e prenotazioni:
tel 06 0608 tutti i giorni ore 9-22.30
prenotazioni online: www.pierreci.it/do/show/ticket/0000000235

corso Vittorio Emanuele, 166/a
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.museobarracco.it
Letto 1979 volte Ultima modifica il Giovedì, 16 Settembre 2010 12:34