Roma Culture Biblioteche di Roma Roman Multietnica

C’era una volta la colonia Cecilia: parole e immagini

Domenica 1 Febbraio 2015 ore 18-21:30 in via Cesare Baronio 61, sede dell’Associazione S.A.L. Onlus Solidarietà con l’America Latina si terrà l'evento dal titolo C'era una volta la colonia Cecilia: parole e immagini. L'emigrazione italiana in Brasile: una storia del secolo XIX. Introduzione della giornalista-brasilianista Antonella Rita Roscilli. Verrà proiettato il film La Cecilia di Jean Louis Comolli (1976, Italia-Francia, durata 1.43 minuti). Seguirà dibattito e cena sociale.

"La Cecilia" è un film del francese Jean Louis Comolli. Uscì nell'anno 1976 ed è una cooproduzione Italia-Francia. Tra gli attori ricordiamo Massimo Foschi, Vittorio Mezzogiorno e Maria Carta. Racconta l'incredibile storia della Colonia Cecilia, una colonia italiana fondata nell'ultima parte del secolo XIX nel lontano Brasile di Dom Pedro II, secondo e ultimo imperatore di quella terra. In Europa intanto, con l'unificazione dell'Italia, si assisteva agli inizi di una grande emigrazione oltreoceano: non solo poveri contadini, ma anche idealisti che volevano mettere in pratica i loro sogni. In questo contesto storico alcuni italiani, mossi da idee libertarie, emigrarono in Brasile per fondare una comunità senza capi, gerarchie, polizia, conflitti e passioni. Si trattava di un’avventura riservata ad idealisti convinti, disposti a realizzare una grande esperienza sociale. "Avant tout La Cecilia (pour moi) est un film sur la migration. Sur le passage d'un pays à un autre, d'une culture à une autre, d'une langue, d'une société, à une autre langue, une autre société" Jean-Louis Comolli (Les Cahiers du Cinéma, gennaio 1976). Nella sua introduzione la giornalista Antonella Rita Roscilli, oltre al racconto sulla incredibile origine e storia della Colonia, parlerà della lavorazione del film e delle sue personali ricerche effettuate negli anni in Brasile. Antonella Rita ha pubblicato in Italia e in Brasile vari articoli sulla storia della Colonia Cecilia e ha realizzato su di essa un programma alla Rai-Radiotelevisione Italiana. Nel corso della serata verrà letto qualche brano tratto dal libro "Anarchici Grazie a Dio" di Zélia Gattai Amado, memorialista brasiliana di origini italiane, della quale è biografa.


Antonella Rita Roscilli - Giornalista-brasilianista, scrittrice e traduttrice, si dedica alla divulgazione di attualità e cultura dell'America Latina, in particolare Brasile, oltre ai Paesi dell’Africa lusofona. Collabora con vari giornali e riviste tra cui “Latitudes-Cahiers lusophones” (Parigi), “Patria” (Anpi), “Latinoamerica e tutti i Sud del mondo". In Italia ha fondato e dirige da diversi anni la Rivista bilingue multiculturale “Sarapegbe”. E' corrispondente per l'Italia del giornale brasiliano dello stato di Bahia "Gazeta do Turismo". In Brasile ha pubblicato le seguenti opere: “Zélia de Euá Rodeada de Estrelas” (ed. Casa de Palavras-2006) e "Da palavra à imagem" (Edufba-2011).

Programma dell’evento

Ore 18:00 Accoglienza e saluto dell’Ass. S.A.L.
Ore 18:15 Introduzione di Antonella Rita Roscilli
Ore 18:30 Proiezione del film “La Cecilia” di J. L. Comolli (1976, Italia-Francia, dur. 1.43 minuti)
Ore 20:15 Approfondimenti a cura di Antonella Rita Roscilli e Dibattito
Ore 20.45 Cena sociale (ognuno porta qualcosa da bere e/o mangiare)

Info: info@saldelatierra.org 347 5730360 - Fb/salonlus

Informazioni aggiuntive

Data inizio:21/05/2022

Data fine:21/05/2022

Indirizzo:via Cesare Baronio, 61, Roma

Pubblicato il