Roma Culture Biblioteche di Roma Roman Multietnica

Voci migranti

Radici nel Cemento, Assalti frontali e Takadum Orkestra si uniscono in un concerto benefit a favore dei richiedenti asilo e rifugiati. Un’occasione di scambio e prossimità delle differenze, in cui la musica si veste di mille forme: cena sociale, mostra fotografica, prodotti artigianali handmade, quadri e tessuti afro lavorati dalle mani dei rifugiati. Due tra i gruppi più famosi della scena rap e raggae si uniscono per l'accoglienza dei migranti in una serata ludica e impegnata insieme. Il concerto si terrà venerdì 30 settembre all'Acrobax, in via della Vasca Navale 6.

I rifugiati non sono i corpi ingombranti e disperati che ci fanno vedere ciondolare da Lampedusa in su ma soggetti attivi e creativi, capaci di dirsi e donarsi, ricchi di arte e ingegno - capaci di fare mondo. Contro vecchie e nuove forme di xenofobia, un concerto che afferma la libertà di movimento e promuove una conoscenza che prende forma dalla concretezza del vivere insieme. Perché solo dalla prossimità dell'incontro nascono gioia e sapere.

La serata fa parte del progetto “Passi Rari”, finanziato dalla Provincia di Roma e promosso dalle associazioni Parsec e Laboratorio 53.
Programma:

21 Cena sociale
22 Presentazione dell’associazione Laboratorio 53
E a seguire…
Takadum Orkestra
Assalti Frontali
Radici nel Cemento
Dj set natty roots feat manlio calafrocampano
Expò del Gruppo RAR – Richiedenti Asilo Roma:
Mostra fotografica, artigianato e quadri africani, oggetti riciclati - progetto refugee scart
 
Ingresso 7 euro

Informazioni aggiuntive

Data inizio:18/06/2024

Data fine:18/06/2024

Pubblicato il