Roma Culture Biblioteche di Roma Roman Multietnica

Associazione teatrale Takshif

Takshif è una associazione culturale che sviluppa l'idea di un progetto di diffusione della cultura, di rispetto dei valori della diversità culturale, l'amore per la cultura musicale ed artistica come un bene sociale, organizzando e promuovendo eventi di spettacolo.
Organizza inoltre, corsi e stages di formazione e seminari, rivolti anche ai bambini a partire di 3 anni.

Per informazioni rivolgersi presso il Centro per le Arti e le Culture africane " Abeng Dzam".
via Filippo Scolari, 37
tel. 06 27801390
cell. 339 5799322 -328 2054441

Leggi di più...

Associazione Tetezana

Fondata nel 2006 l’associazione Tetezana si caratterizza fin dalla sua nascita per la presenza di volontari italiani e malgasci. La parola tetezana significa ponte nella lingua malgascia ed esprime una volontà su cui è fondata l’associazione stessa, cioè quella di essere strumento di comunicazione, di sensibilizzazione, di informazione e di interscambio tra nord e sud del mondo con particolare riguardo ai rapporti fra l’Italia e il Madagascar. Il desiderio è di contribuire alla costruzione di un modo di relazionarsi tra diverse comunità civili che metta al centro la conoscenza, la valorizzazione e il rispetto reciproci.

Leggi di più...

Awa Koundoul

Originaria del Senegal, cresciuta in una famiglia di musicisti, ha iniziato sin da piccola a nutrire la sua passione per la danza e per la musica in generale.
Attualmente fa parte del gruppo musicale africano “Kisitò”, ma ha collaborato e continua a collaborare in qualità di ballerina e cantante anche con altri gruppi famosi (Tam Tam Morolà, Konkoba, Sunu Africa, Farafina, Africa Djembè, Saf Le Ngewel).
Personalità artistica polivalente, ha anche tenuto corsi di danza africana, recitato in diversi spettacoli teatrali ( I negri di Jean Genet progetto di teatro musicale di Gustavo Frigerio)e sfilato come modella per stilisti africani tra cui il noto Ndiasse.

cell. 320 4008825 - 328 0885177
awacoundoul@yahoo.fr

Leggi di più...

Awalè

"Awalè" è uno dei tanti giochi a scacchiera che viene praticato in Africa. Secondo la tradizione si gioca per il divertimento e per il prestigio che offre, mai per soldi. In alcune parti dell'Africa, ha un significato religioso.
Il gruppo nasce a Roma nel 1995 dall'incontro di tre musicisti africani: Sabal Lecco Roger (Camerun), Lago Philippe (Costa d'Avorio), Ratsimanohatra Mamy (Madagascar).
Ha svolto la sua attività, suonando nei più noti locali "live" della capitale, e partecipando ad eventi come le "Estati Romane" e ad altre diverse iniziative e manifestazioni musicali in Italia.
L'incastro di tre voci con batteria, basso, chitarra acustica, e l'aggiunta di percussioni come il Djembè e Bongos permettono ad Awalè di offrire uno spettacolo "live" di qualità, con una musicalità tipicamente africana che pur nella sua contemporaneità si avvicina alle sue antiche origini.
I generi e i ritmi di Awalè sono: Makossa, Zouk, Ziglibity, Afrobeat, Gbègbè, Afroreggae, Dub e anche Rap e Ragamuffin, influenzati dai colori del "sound" dei pesi di origine dei tre musicisti.
I testi delle canzoni sono poesie e storie di vita quotidiana e in parte trattano argomenti di interesse sociale (Loose, Homeless). Sono scritti nelle lingue d'origine dei tre componenti: Niaboua (Costa d'Avorio), Ewondo (Camerun), Malagasy (Madagascar), con interventi in francese, lingua che accomuna i musicisti del gruppo.

Leggi di più...

Badù Ndiaye e Elhadji Ndiaye

Percussionista senegalese del gruppo Saf Le Ngewel. In Italia da molti anni, insegna percussioni con Elhadji Ndiaye presso le associazioni culturali: "La Maggiolina" il lunedì dalle 19 alle 20; "Villaggio globale" il mercoledì dalle 18.30 alle 21.30; "Centro percussioni Timba" il martedì, giovedì, venerdì, in via del Fornetto, 1 - tel. 06 5566099. Elhadji Ndiaye: cell. 333 3575833 

Leggi di più...

Badara Seck

Nativo del Senegal, Badara Seck è Griot e artista dotato di grande carisma, oltre che di incredibili doti vocali. Nei suoi concerti porta sia gli strumenti tradizionali che il travolgente ritmo afro rock.
Badara Seck ha cominciato da giovanissimo a girare il mondo con la sua voce e le sue storie, con il suo gruppo Penc si è esibito in Europa e in Africa, partecipando ad importanti incisioni, fra cui i tre ultimi dischi “napoletani” di Massimo Ranieri.
Le sue canzoni e i suoi spettacoli sono una testimonianza straordinaria del suo ruolo attivo nelle trasformazioni dell'Africa e degli africani.

cell. 335 6142967

Leggi di più...

Baobab percussioni africane

Il gruppo Baobab si è composto spontaneamente, trascinato dalla passione per i ritmi e le danze dell'Africa occidentale.
Inizialmente, prima di dare vita ad un vero e proprio gruppo, le prime apparizioni erano in occasione di cortei e di manifestazioni.
Del gruppo fanno parte due danzatrici che seguono gli insegnamenti di Alu(senegalese), eccezionale ballerino e coreografo.
Il gruppo continua il suo percorso nell'apprendimento delle ritmiche tradizionali. Gli strumenti sono il djembe, il sabar e il djum djum e, ovviamente, il corpo e la voce.
Insomma, un gruppo musicale che si pone come punto di incontro tra la musica africana, appresa dai percussionisti senegalesi immigrati a Roma, e la musica occidentale.

percussionibaobab@virgilio.it
www.percussionibaobab.it

Leggi di più...

Barbara Mousy

Insegnante di danza africana, promotrice di danza e musica anche attraverso soggiorni di studio in Senegal, in Guinea e in diverse località d’Italia. Ha collaborato come danzatrice con diversi gruppi di musica africana e attualmente insegna nelle scuole medie come operatrice interculturale. Conduce stages e corsi intensivi di danza africana.

tel.  06 89360760 - 335 6109670
info@mousyworldmusic.com
www.afrodanza.it
www.mousyworldmusic.com

Leggi di più...

Bayefall Gladiator

Il gruppo prende il nome dalla comunità religiosa musulmana di volontariato del Senegal.
Il fondatore del gruppo è Khadim Fall, senegalese, rapper pugile della comunità di Bayefall. La sua musica fa pensare al suono dei gladiatori: un misto di heavy metal e rap hardcore con il concetto africano del bayefall, dove lo stile di strada si unisce alla sua storia personale e alla sua formazione autodidatta. Gli altri membri del complesso sono compositori e cantanti di musica afro - hip hop provenienti da diversi paesi come Germania, Italia, Francia e Usa. Si scatenano nei loro spettacoli in uno stile musicale che esprime e unisce spiritualità e sport di strada.
I componenti a Roma sono Aliou Diop, cantante e compositore, Luca, Gig, D. Bass, Kim Daniel, Davide.
Di recente hanno prodotto un album (2007) intitolato The way of life.

Khadim Fall: cell. 320 8244940
bayefallgladiator@hotmail.fr
Aliou Diop: cell. 320 4480382
djali1@myspace.com
www.myspace.com/aliabdou (per ascoltare le canzoni e vedere video)
www.myspace.com/thegladiators2
www.bkfgladiator.com

Leggi di più...

Bomas

Discoteca aperta recentemente, con serate dedicate alla musica africana e nigeriana.
Giovedì e sabato, black music e discoteca dedicata alla musica africana.
Martedì, venerdì e domenica, musica araba dal vivo.

via di Torre Spaccata, 194
tel. Charles 340 2663552 Billy 348 7652241

Leggi di più...

Casa Africa Onlus

Casa Africa Onlus è un’associazione di solidarietà e promozione sociale senza scopo di lucro. È stata costituita nel 2009, e fin da subito si è dedicata all’attività d’informazione diretta alle popolazioni africane, le quali spinte dal miraggio di ricchezza facile e benessere decidono di compiere la traversata verso l’Italia. Nei paesi africani, infatti, arriva un’immagine distorta dell’Europa, condita di opulenza e benessere, che genera in molti giovani la decisione di lasciare la loro terra e tentare una traversata rischiosissima e dagli elevati costi per raggiungere la felicità.

Leggi di più...

Centro Benny Nato Onlus

Il Centro Antirazzista e sui Rapporti Italia/Sudafrica Benny Nato Onlus è un'organizzazione senza finalità lucrative e svolge la propria attività nel settore della cultura, dell’assistenza sociale e socio sanitaria, nella formazione e nella tutela dei diritti civili, politici e sociali. Persegue lo scopo di: favorire la crescita di una cultura antirazzista, di solidarietà e di pace, contro ogni forma di discriminazione; mantenere viva la storia della lotta all’apartheid in Sudafrica e in particolare gli interventi dell’Italia, della Comunità Europea e delle altre nazioni a sostegno dei diritti del popolo nero sudafricano e per l’affermazione di un regime non razzista; promuovere le esperienze di integrazione interetnica e di partecipazione democratica.

Leggi di più...

Centro capoverdiano

Riferimento: sig.ra Gisella Lampis
Abit. via Monte del Gallo, 113
tel. 06 39387355 fax 06 39387446
Ogni domenica alle 19, messa in portoghese.
Catechesi e attività socio-pastorali: giovedì e domenica pomeriggio.

Centro "Nossa Senhora do Rosario"
Missionarie del Sacro Cuore
Via Sicilia, 215
tel. 06 421659

Leggi di più...

Centro per le arti e culture africane “ Abeng Dzam”

Il nome del centro significa “una buona cosa” ed infatti si propone di far conoscere la realtà delle culture africane, attraverso il supporto di operatori didattici e artisti, che mettono a disposizione il proprio bagaglio culturale per favorire l’integrazione e migliorare la conoscenza di questo continente.
Il centro per le Arti e le Culture Africane "Abeng Dzam" ha per oggetto sociale quello di divulgare la migliore conoscenza dell'immigrato, in particolar modo dell'africano, producendo, promuevendo, creando ed organizzando eventi, manifestazioni musicali, teatrali ed arti di vario tipo, letterarie ed espressioni culturali degli immigrati. Due domeniche al mese il centro infatti propone una discussione su una tematica riguardante l’immigrazione accompagnata da una colazione “alla camerunese”, con beignets, haricots e bouillie.
Inoltre, la compagnia teatrale realizza due spettacoli diversi ogni anno. Il calendario di attività comprende anche vari corsi tra cui balli africani, strumenti africani e il coro di musica sacra africana.

Per info:
Centro per le Arti e le Culture Africane “Abeng Dzam”
via Filippo Scolari, 37
tel. 06 27801390
cell. 339 5215874
sito in lavorazione

Leggi di più...