Roma Culture Biblioteche di Roma Roman Multietnica

Scuola polacca di Roma

(Zespół Szkół im. G. Herlinga-Grudzińskiego przy Ambasadzie RP w Rzymie)
La scuola polacca di Roma è una scuola pubblica, istituita nel 1998 con la decisione del ministero polacco dell’istruzione.
È composta da 3 scuole di 3 diversi gradi (come nel sistema scolastico polacco): scuola elementare di 6 anni, scuola media inferiore di 3 anni e liceo di 3 anni. E’ frequentata da circa 400 alunni.
Funziona parallelamente al percorso scolastico italiano. Nella scuola polacca è realizzato il programma complementare ovvero si insegnano solo quelle materie che non sono presenti nei programmi italiani. Le materie di studio sono: lingua e letteratura polacca, storia della Polonia, geografia della Polonia ed educazione civica.
Il programma didattico di queste materie è conforme alle direttive del ministero polacco dell’istruzione. Le pagelle rilasciate dalla scuola sono riconosciute in Polonia.
L’insegnamento si svolge in due modi: un pomeriggio a settimana oppure un sabato al mese per alunni che abitano fuori Roma.
Gli alunni devono avere sufficienti conoscenze della lingua polacca in modo da poter seguire le lezioni in polacco.
Nella scuola vengono organizzati diversi concorsi, feste, gite, incontri, proiezioni dei film e dei cartoni animati per far conoscere meglio ai ragazzi la cultura e le tradizioni polacche. Quasi ogni anno a scuola si prepara Tadeuszalia - il festival scolastico dedicato al capolavoro della letteratura polacca Pan Tadeusz e composto da concorsi letterari e culinari, spettacolo teatrale, sfilata di moda d'epoca etc.
La scuola porta il nome del grande scrittore polacco Gustaw Herling-Grudziński (conosciuto e pubblicato in Italia con cognome dimezzato Gustaw Herling).
direttrice: dott.ssa Ewa Bilińska

via Pietro della Valle, 1
00196 Roma
tel./fax 06 6864619
szkolapolska@tiscali.it
www.szkolapolskawrzymie.net

Leggi di più...

Senadin Musabegovic

Nato nel 1970 a Sarajevo, dove vive, Senadin Musabegovic durante l’assedio della città (1992-1995), ha combattuto nelle file dell’esercito bosniaco e ha cominciato a scrivere saggi, poesie e racconti. Dopo la guerra è arrivato a Siena, in Italia, dove ha finito gli studi presso la locale Facoltà di Lettere e Filosofia. Ha pubblicato nel 1995 il primo libro, Udarci tijela.

Leggi di più...

Sezione polacca della Biblioteca Elsa Morante di Ostia

La sezione in lingua polacca è stata creata nel ambito del progetto interculturale delle Biblioteche di Roma.
L’iniziativa è stata organizzata nel 2005 con la collaborazione della mediatrice interculturale polacca. Libri sono stati reperiti attraverso donazioni private e collaborazione dell’Istituto Polacco di Roma, dell’Accademia Polacca di Roma, del Pontificio Istituto di Studi Ecclesiastici a Roma e della libreria polacca di Roma.
I titoli a disposizione in lingua polacca sono circa 300 di cui 70 per ragazzi. I libri spaziano dalla classica della letteratura polacca (Mickiewicz, Sienkiewicz, Żeromski, Gombrowicz) ai bestseller degli autori contemporanei (Chmielewska, Wiśniewski, Nurowska, Grochola, Kapuściński, Pilch) dalla storia della Polonia, storia della letteratura polacca e delle biografie ai libri di psicologia, di cucina e letteratura per ragazzi (Musierowicz, Terakowska, Jurgielewiczowa, Brzechwa).

Orario di apertura
Lunedì, martedì e mercoledì 9-13, 15-19
Giovedì 9-19 (13-15 solo consultazione)
Sabato 9-13
Come ci si arriva:
treno Roma - Ostia Centro + bus 01, 05/

Biblioteca Elsa Morante
via Adolfo Cozza 7
Ostia Lido
tel. 06 5611815
biblioteca.elsamorante@bibliotechediroma.it

Leggi di più...

Sezione polacca della Biblioteca Europea

La biblioteca appartenente al sistema delle Biblioteche di Roma mette a disposizione dei lettori circa 100 libri in lingua polacca. Vi si trova soprattutto la narrativa polacca del Novecento (per es. Dąbrowska, Kapuściński, Szczypiorski, Grynberg, Pilch, Lem, Sapkowski), raccolte di poesie dei più grandi poeti contemporanei (Miłosz, Szymborska, Herbert, Różewicz, Poświatowska, Twardowski). Ci sono anche fiabe e filastrocche per i più piccoli, dizionari bilingue, libri di storia e cultura polacca.
Negli scaffali della biblioteca sono presenti anche circa 90 libri degli autori polacchi tradotti in italiano e altri titoli relativi alla storia e alla cultura della Polonia. Vi si trovano quasi tutte le opere di Kapuściński, Szymborska, Miłosz, Herling e Brandys, materiale didattico per lo studio della lingua polacca, guide turistiche e album sulla Polonia.

Orari di apertura
Martedì: 13 - 19
Mercoledì, Giovedì, Venerdì: 10 - 19
Sabato: 9 - 13
Come ci si arriva
Autobus (Fermata: Piazza Fiume)
38,63,80,86,88, 92,217,360,490,491,495

Biblioteca Europea
via Savoia, 13/15
tel. 06 45460681
www.bibliotechediroma.it

Leggi di più...

Tarik Berber

Tarik Berber nato a Banjaluka (Bosnia Erzegovina) nel 1980. Vive e lavora tra Bolzano e Firenze. Fugge presto dalla sua terra d'origine e si stabilisce con la famiglia a Bolzano. Già prima di trasferirsi a Firenze per gli studi accademici, riceve riconoscimenti ed esemplari attestati di stima, che ne valorizzano il talento cristallino. All'inaugurazione del nuovo Museo di Arte Contemporanea di Isernia (MACI), nella primavera del 2004, presenta, il più giovane artista invitato ad esporre, una figura colta in primo piano, permeata da un'aurea sacrale, di stampo espressionista, che calamita l'attenzione di critica e pubblico.

Leggi di più...

Telegiornale per i polacchi in Italia su SKY

Ogni lunedì alle 19.30 su Maremma Chanel – SKY si può vedere il telegiornale in lingua polacca preparato dall’Associazione Italo-Polacca di Follonica.
Canale 914 - Piattaforma - SKY
Frequenza: 11.541
Symbol rate: 22.000
FEC: 5/6

Associazione Italo-Polacca di Follonica
via Dante Alighieri, 36
58022 Follonica
tel. 0566 40657
robertmalecki@libero.it

Leggi di più...

Turchi in Italia

Più che di una vera e propria associazione, si tratta di una serie di newsgroup creati, moderati e diretti dal dott. Ibrahim Kankilic allo scopo di creare un ponte tra l'Italia e la Turchia.
Chiunque si può iscrivere per tenersi aggiornato su iniziative culturali, incontri ed eventi che riguardino la comunità turca in Italia, la cultura turca e quella italiana.

Italyadakiturkler (Turchi in Italia) - (689 iscritti) -messaggi in lingua turca.
Questo il gruppo più grande, dedicato ai turchi che vivono in Italia oppure devono venire in italia, punto di riferimento per annunci e chiedere supporto.
it.groups.yahoo.com/group/italyadakiturkler

Turchiinitalia - (286 iscritti) - messaggi in lingua turca.
Il gruppo è dedicato ai turchi che vivono in Italia oppure devono venire in italia. Punto di riferimento per annunci e chiedere supporto.
groups.yahoo.com/group/turchiintalia

Italyadaegitim (Istruzione/Educazione in Italia) - (328 iscritti) - messaggi in lingua turca.
Il gruppo è dedicato ai turchi che vivono in Italia oppure devono venire in italia per motivo di studio. Punto di riferimento per annunci e chiedere supporto.
it.groups.yahoo.com/group/italyadaegitim/

Turchi in Italia - (176 scritti) - messaggi in lingua italiana.
Il gruppo è dedicato a italiani e turchi che desiderino incontrarsi.
it.groups.yahoo.com/group/turchiinitalia/

responsabile: dott. Ibrahim Gultekin Kankilic
cell 333 3250141 fax 06 97250143
turchia@turchia.net

Leggi di più...

Uait Unione di amicizia Italia – Turchia

Costituita nel 1997 con l’obiettivo di sviluppare in ogni campo l’amicizia e la cooperazione fra l’Italia e la Turchia, in particolare con iniziative di informazione sulle loro rispettive realtà sociali, economiche, politiche e culturali, l’associazione favorisce contatti, incontri, scambi, convegni e attività di ricerca che rafforzino la cooperazione tra i due paesi e i due popoli.

presidente: Giorgio Zappa
vicepresidente: Omer As

piazza della Repubblica, 56
info@italiaturchia.com

Leggi di più...

Ufficio Turistico Polacco

Ufficio estero dell'Ente Nazionale Polacco per il Turismo. Si occupa di promozione del turismo in Polonia. Presenta l’offerta turistica della Polonia in Italia. Mette a disposizione degli clienti materiali promozionali in italiano e inglese su Polonia, depliant turistici, cd-rom e dvd su itinerari turistici, città d’arte, parchi nazionali, strutture ricettive, ristoranti e le più importanti manifestazioni culturali, turistiche e sportive in Polonia. Dà informazioni su dove e come viaggiare in Polonia, su alberghi, musei, itinerari, agenzie di viaggio, tour operator, trasporto. Partecipa alle fiere dedicate al turismo in Italia. Organizza seminari e conferenze stampa su nuovi prodotti turistici polacchi.
Mette in contatto i professionisti italiani del settore con i vari tour operator polacchi, con le agenzie di viaggio, con i gestori di alberghi e strutture atte all’accoglienza, con i rappresentanti di centri sportivi, centri benessere e con le compagnie aeree e di trasporto.
Il sito internet dell' Ufficio Turistico Polacco fornisce il maggior numero di informazioni possibili per conoscere la Polonia, rispondendo alle frequenti domande dei viaggiatori o di coloro che per la prima volta si avvicinano a conoscere la cultura polacca e la Polonia.
Lì si possono trovare notizie utili per progettare on line le vacanze, un soggiorno di studio, un viaggio d'affari o per assistere a eventi culturali, artistici e sportivi che si svolgono ogni anno in Polonia.


via G.B. Martini, 6
tel 06 4827060 fax 06 4817569
turismo@polonia.it
www.poland.travel/it

Leggi di più...

Università degli Studi di Roma

Al Dipartimento di Studi Filologici, Linguistici e Letterari è attivo insegnamento della letteratura e lingua polacca condotto dalla prof.ssa Marina Ciccarini e prof.ssa Monika Woźniak.

Facoltà di Lettere e Filosofia
Dipartimento di Studi Filologici, Linguistici e Letterari
via Columbia 1
00133 Roma
http://web.uniroma2.it/


Il lettorato di lingua polacca è tenuto dalla dott.ssa Dorota Swat
Centro Linguistico di Ateneo (CLA)
Facoltà di Lettere e Filosofia
via Columbia, 1
Edificio A, stanza P6
00133 Roma
tel. 06 72595194
cla@uniroma2.it

Leggi di più...

Università degli Studi di Roma “La Sapienza”

Dipartimento di Studi Slavi e dell'Europa Centro-Orientale (DISSEUCO)
Rappresenta la maggiore struttura esistente in Italia di documentazione delle culture slave In quanto centro di ricerca scientifica, il DISSEUCO studia l’intero mondo slavo (orientale, occidentale e balcanico) esaminandolo sia nella dialettica dei suoi rapporti interni che in quella del continuo scambio che lo lega all'Europa occidentale.
Strettamente correlata all'attività scientifica è quella di formazione rivolta alla preparazione di giovani specialisti per l’Europa dell’Est, sia a livello di base (Laurea in Lingue e Letterature Slave) che a livello di perfezionamento (Dottorato di Ricerca in Filologia e letterature comparate dell’Europa centro-orientale). L’attività didattica prevede percorsi articolati su più livelli, sia in italiano che in lingua, e si avvale delle competenze di docenti italiani e di insegnanti provenienti da tutti i paesi slavi.
Le aree geografiche attualmente coperte sono: Russia, Ucraina, Polonia, Repubblica Ceca, Slovacchia, Slovenia, Croazia, Jugoslavia, Bulgaria.
A disposizione degli studenti c’è il lettorato di polacco (Dott.ssa Agnieszka Stryjecka), gli insegnamenti di Lingua e letteratura polacca (Prof. Luigi Marinelli), Lingua Polacca e/o Mediazione Polacca (Prof. L. Marinelli, Prof.ssa Monika Woźniak, Prof. Alessandro Amenta, Prof.ssa Lucyna Gebert), mediazione linguistico-culturale (Prof.ssa Gebert, Dott. A. Amenta).

Dipartimento di Studi Slavi e dell'Europa Centro-Orientale
villa Mirafiori
via Carlo Fea, 2
00161 Roma
tel. e fax 06 49917250
studi.slavi@cisadu2.let.uniroma1.it
http://cisadu2.let.uniroma1.it/disseuco

Leggi di più...

Università La Sapienza

Facoltà di Filosofia, Lettere, Scienze Umanistiche, Studi Orientali
Biblioteca di Lingue e Letterature Straniere Moderne
Direttore: Dr. Luigi D’Angelo
c/o Villa Mirafiori - Via Carlo Fea, 2  
Tel. 06 49917345  
luigi.dangelo@uniroma1.it    
Telefono Bibliotecari: 06 49917208
Telefono Segreteria: 06 49917249

Centro Studi Russi
Direttrice: Natalia Sefelova               
Tel. 06 49255656
centrostudirussi@uniroma1.it

Leggi di più...

www.ukrit.org

Sito web in lingua italiana e ucraina che raccoglie informazioni destinate alle donne ucraine immigrate in Italia e a quelle interessate ad un percorso migratorio in Italia ancora residenti nel paese di origine.

Leggi di più...