Roma Culture Biblioteche di Roma Roman Multietnica

Sguardi, impressioni e ricordi

Mostra delle foto vincitrici del concorso fotografico "La mia Cina 2021" e incontri focus

Organizzata dall'Istituto Confucio di Roma in collaborazione con il Servizio Intercultura delle Biblioteche di Roma, Sguardi, impressioni e ricordi è una mostra-evento che si compone di una mostra fotografica e di due incontri focus. La mostra, che espone le fotografie selezionate in occasione del concorso “La mia Cina 2021”, inaugura il 3 maggio 2022 e si compone di due sezioni complementari allestite in contemporanea presso la Biblioteca Nelson Mandela e presso la Biblioteca Enzo Tortora. Le 73 fotografie narrano il legame, concreto o astratto, con la Cina, la sua lingua e la sua cultura così come i loro autori lo hanno vissuto in piena pandemia da Covid-19, fra gli anni 2020 e 2021.
Mentre la mostra ci racconta una Cina vista attraverso lo sguardo di studenti, lavoratori e viaggiatori italiani, durante gli incontri focus si vuole rovesciare la prospettiva e ascoltare le voci di scrittori, viaggiatori, imprenditori, docenti cinesi residenti per brevi o lunghi periodi in Italia.
Martedì 3 maggio 2022 alle ore 17.30 la Biblioteca Enzo Tortora ospita il primo incontro focus Origini cinesi e nuovi contesti: identità sinofone dei cinesi residenti in Italia: Marco Wong, Liliana Liao ed Elisa Wong ci parlano del proprio legame con la cultura di origine, ma anche della loro identità ibrida, segnata dalle influenze del contesto culturale in cui vivono, l’Italia.
Lunedì 9 maggio 2022 alle ore 18 la Biblioteca Nelson Mandela ospita il secondo incontro focus Impressioni dei viaggiatori cinesi in Italia, ieri e oggi: Miriam Castorina e Alessandra Brezzi illustrano il punto di vista dei viaggiatori cinesi in Italia a inizio Novecento e in epoche più recenti.

Leggi di più...

Afghanistan. Dentro la guerra

Fino al 25 febbraio 2022, la mostra Afghanistan - dentro la guerra si trova alla Biblioteca Nelson Mandela, via La Spezia 21. Vent’anni di guerra in Afghanistan raccontata dagli scatti di sei fotografi che hanno viaggiato per il Paese, facendo tappa negli ospedali di EMERGENCY. Così la mostra AFGHANISTAN. Dentro la guerracoglie il volto più profondo dell’Afghanistan, quello delle vittime curate ogni giorno da EMERGENCY.
Sulla pagina FB di Roma Multietnica è possibile rivedere i video dei due incontri che sono stati organizzati durante la mostra, il primo con un focus generale sull'attualità in Afghanistan e il secondo con un focus sulla situazione della donna.

Leggi di più...

Afghanistan. Dentro la guerra

E' visitabile fino all'11 febbraio 2022, presso la Biblioteca Enzo Tortora, Via Nicola Zabaglia 27/b, Afghanistan - dentro la guerra, una mostra fotografica sul volto inedito del paese a cura di Emergency ONG Onlus. Vent’anni di guerra in Afghanistan raccontata dagli scatti di sei fotografi che hanno viaggiato per il Paese, facendo tappa negli ospedali di Emergency. L'esposizione coglie, attraverso gli scatti di Carlotta Marucci, Giulio Piscitelli, Laura Salvinelli, Massimo Grimaldi, Mathieu Willcocks e Vincenzo Metodo, il volto più profondo dell’Afghanistan, quello delle vittime curate ogni giorno da Emergency.
Successivamente la mostra
proseguirà alla Biblioteca Nelson Mandela, Via La Spezia 21, dove sarà visitabile dal 15 al 25 febbraio.
Presso la Biblioteca Nelson Mandela si terrà un secondo incontro, giovedì 17 febbraio 2022 alle ore 17, con un focus sulla situazione della donna in Afghanistan.
Ne parlano Manuela Valenti, responsabile della divisione pediatrica di Emergency, Mara Matta, docente di Letterature moderne del subcontinente indiano presso l’Università Sapienza di Roma e presidente del corso di laurea in Global Humanities della Sapienza, Zarlasht Barek, esperta di cooperazione e sviluppo, ha collaborato con l'UNHCR e Lorena Di Lorenzo, sociologa dell’associazione Binario 15, con la testimonianza di una donna afghana dell’associazione Binario 15.

Modera Simona Maggiorelli, giornalista, direttrice del settimanale Left.

L'incontro si potrà seguire sulla pagina FB di Roma Multietnica.

Leggi di più...