Roma Culture Biblioteche di Roma Roman Multietnica

Legend

Per la stagione 2012 le serate dedicate alla dance africana Soireé Afro Disco si terranno al Legend disco pub, grazioso localeche ricorda lo stile caloroso ed accogliente della "boite africain". Qui si ricrea l’allegria e l’atmosfera danzante propri di Dakar, Kinshasa, Abidjan, Lagos, le grandi capitali del Continente che, fu ed è, la culla della musica e del ritmo. Ogni venerdì si ballano i generi familiari agli africani ma del tutto sconosciuti alla capitale romana: coupè-decalè, mbalax, soukous, ndombolo, hi-life, afro-salsa, kizomba, bikoutsi, ma anche gli ormai noti zouk, black, bachata, reggaeton. La Direzione artistica è affidata a Barbara Mousy, nota promotrice di danza africana di Roma e organizzatrice di eventi, e Zobel Nike, Dj camerunese, uno dei primi organizzatori di serate afro nella capitale. Il Legend è il ritrovo della mondanità africana. Caldo ed accogliente, con comodi salottini e  zona privè, offre una grande varietà di cocktails. Per anni è stato sede di eventi musicali africani e luogo di incontro e di metissage fra le diverse comunità africane di Roma.


Legend
via Giacomo Boni, 31

Direzione artistica:
Barbara Mousy
Infoline: 335 6109670
mousy@tiscali.it
www.afrodanza.it

Leggi di più...

Libreria Caffè GRIOT

La Libreria Caffè GRIOT è la prima libreria in Italia dedicata esclusivamente all'Africa e alla diaspora africana.  Situata a Trastevere, GRIOT offre una vetrina completa sulla ricca e ancora poco conosciuta produzione letteraria e artistica dall'Africa con un'ampia scelta di titoli in varie lingue.
Oltre a dibattiti e presentazioni di libri, Griot propone ogni settimana laboratori di scrittura e di traduzione, corsi di lingue (arabo, swahili e wolof ) e seminari di formazione per insegnanti e con cadenza mensile un gruppo di lettura rivolto ai lettori più appassionati.



Leggi di più...

Lucina De Martis

Esperta di tradizioni haitiane, danzatrice e coreografa, Lucina De Martis insegna danza afro-haitiana a Roma da oltre 25 anni. Ha conseguito il diploma per l'insegnamento della danza afro-haitiana nel 1982 da Madame Lavinia Williams, insegnante presso l'Alvin Ailey American Dance Center di New York e direttrice artistica/coreografa della Compagnia Nazionale di Danza Etnica e Balletto di Haiti.
Ha partecipato a corsi di aggiornamento negli Stati Uniti, a Cuba, in Africa, in Francia, in Austria, e Haiti e dal 1983 ha iniziato la sua attività di coreografa, poi l'attività didattica, mai più interrotta. Nell'arco della sua carriera si è avvalsa della collaborazione dei migliori percussionisti in Italia tra i quali Roberto Evangelisti, Paulo La Rosa, Ruggero Artale, Badù N'Diaye, Massimo Carrano, Giovanni Imparato, Alessio Renzopaoli.


c/o Ials: via
Fracassini, 60
orario corsi: martedì e giovedì 20-21.30
c/o SAN LO':
Via Tiburtina Antica, 5
orario corsi: lunedì e venerdì 20-21.30

tel. 06 3611926 - 06 4467158
lucinademartis@lucinademartis.it
www.lucinademartis.it

Leggi di più...

Madya Diebate

Madya Diebate viene dalla Casamance, una regione a sud del Senegal in cui prevale l’etnia mandinka. Discende da una famiglia griot, con una parentela stretta con la famiglia di Toumani Diabate e Ballake Sissoko. La kora, l’arpa a 21 corde dei mandingo, è originaria di quelle terre. A differenza dei maliani, in Gambia e in

Leggi di più...

Mamy Sagna

Mamy Sagna è originaria della Casamance (Sud del Senegal al confine con la Guinea),danza fin dall'infanzia e si forma nelle scuole di danza più importanti del Senegal. Balla in numerosi balletti Africani e nel 1982 entra a far parte della Compagnia Bakalama. Dopo una ricca attività di spettacolo giunge a Roma dove comincia il suo percorso di insegnante di danza diffondendo le tradizioni legate alla musica e alla danza del proprio paese. Conduce corsi e workshop di danza tradizionale dell’Africa Occidentale. Oltre a dedicarsi con passione all'attività di insegnante collabora come danzatrice con diversi gruppi di musica africana,partecipa ad importanti eventi e spettacoli in tutta Italia.

Leggi di più...

Mande

Gruppo fondato da Pape Siriman Kanouté nel 1996 con l’intento di diffondere la musica e la cultura mandinga. Per questa ragione utilizza, insieme a quelli elettrici, strumenti etnici come kora, balafon, ngonin, tama e djembe.

I Mande hanno inciso l’album Kambalaba, lavoro ispirato dall’ultimo capo della dinastia dei griot di Koussanar, luogo di provenienza di Kanouté.
Nato in Senegal da una famiglia che discende da una antica dinastia di griot, Kanouté ha fatto parte dell’Orchestra nazionale senegalese per dieci anni.
Virtuoso della kora, in seguito ha girato l’Europa con il gruppo di afro-salsa Afrikando per poi stabilirsi a Roma.

via dell' Edera, 16 int. 4
Pape Kanouté:
cell. 338 7754017
papekanoute@libero.it

Leggi di più...

Martin Nkafu Nkemnkia

Martin Nkafu Nkemnkia, di nazionalità camerunense, laureato in filosofia e teologia, è docente di filosofia presso la Pontificia Università Lateranense, Gregoriana ed Urbaniana. Insegna comunicazione interculturale presso il centro interdisciplinare sulla comunicazione sociale, religioni e cultura in Africa nella facoltà di missiologia della Pontificia Università Gregoriana.
Collabora con la Radio Vaticana, ed è membro cattolico della consulta Antropologia Theologica Commissione Fede e Ordine della Conferenza Mondiale delle Chiese WCC.
È inoltre membro della Commissione di studio per l'approfondimento delle tematiche relative all'educazione interculturale nella scuola italiana del Ministero della Pubblica Istruzione.
Tra le sue opere: Il pensare africano come Vitalogia,Città Nuova Ed., 1997; Prospettive di filosofia africana, Edizioni Associate, 2001

Leggi di più...

Matar M’baye

Ballerino e percussionista del gruppo senegalese "Sunu Africa”. Insegna danze sabar, soruba e djembe. Discende da una nota famiglia senegalese di ballerini, vuole tramandare la sua passione dando lezioni di percussioni ai bambini nelle varie scuole di Roma e agli adulti interessati a conoscere la cultura africana nel campo della musica e della danza.

via dei Tizii, 2
tel. 06 7020831 - 333 3477205
www.sunuafrica.com

Leggi di più...

Movimento degli africani

Il Movimento degli Africani è un’organizzazione che nasce con lo scopo principale di costituirsi come punto di riferimento tra movimenti, associazioni, comunità e singole persone di origine africana che, conservando le rispettive specificità, lavorano per creare una sinergia tra le varie componenti politiche, culturali e sociali per la crescita di una cultura di civile convivenza, accoglienza e rispetto dei diritti umani e per il miglioramento delle forme della politica per l’integrazione e lo sviluppo. Questo Movimento si caratterizza come punto di riferimento per la realizzazione di progetti che riguardano gli africani. A tale fine organizza incontri e manifestazioni pubbliche di carattere socio-politico e culturale;promuove il collegamento tra gruppi ed associazioni che operano con finalità simili; contribuisce ad ogni realizzazione volta all’unione degli africani e alla valorizzazione del continente africano.

Leggi di più...

Museo nazionale preistorico etnografico L. Pigorini

All'interno del Museo Pigorini troviamo una collezione di livello internazionale e con pezzi unici al mondo:
diecimila esemplari d'arte e di artigianato africano “acquisiti” tra il 1876 e il 1920 e provenienti da regioni e paesi come l'Eritrea, l'Etiopia, il Sudan meridionale, il bacino del fiume Congo, lo Zululand e la regione dello Zambesi.
Gli oggetti più antichi provengono dal Museo Kircheriano, fondato dal gesuita Atanasio Kircher nel XVII secolo.
Di particolare importanza sono alcuni esemplari in avorio di arte afro-portoghese del XVI secolo, provenienti dalla Sierra Leone.

Leggi di più...

Natty Fred

Natty Fred è un musicista senegalese, nato a Dakar, ma residente in Italia, precisamente a Roma, ormai da tantissimi anni. La musica gli ha permesso con il tempo di girare e di conoscere l’Italia in lungo e in largo, sempre in compagnia della sua chitarra e delle sue canzoni che vogliono essere per tutti un messaggio di pace, di amore e di fratellanza.
Nel 2007 inizia a lavorare come solista al progetto musicale Mama Africa, affiancato dal grande professionista e arrangiatore senegalese Papis Diouf, riservato a parole, ma incredibilmente estroverso nel suono.
Natty Fred si esibisce nei concerti sia in band che in duo in versione acustica nella versione Unplugged ossia niente chitarre elettriche, nessuna tastiera, ma solo voce accompagnata da strumenti acustici per il mix di ritmi afro e della world music.

contatti: 329 3981465 - 338 3611884
natty_fred@hotmail.com
www.myspace.com/nattyfreditaly
www.facebook.com/nattyfred

Leggi di più...

Ndjock Ngana

Ndjock Ngana, è nato in Camerun nel 1952 e nel 1973 ha lasciato il suo paese per trasferirsi in Italia. Attualmente vive a Roma. Ha seguito la strada dell’impegno politico, sociale, culturale per la conservazione delle culture africane e per la diffusione delle altre culture. Infatti, nell’89 ha fondato l’associazione Baobab con intellettuali africani e latinoamericani per l’integrazione degli immigrati per la convivenza tra razze, culture, religioni e l’ associazione Kel ‘Lam ("un bel giorno" in lingua basaa).
Ma Ndjock Ngana è anche e soprattutto poeta e scrittore. In Italia ha pubblicato le raccolte di poesie "Foglie vive calpestate" ( 1989, Ucsei-Regione Lazio) e "Nhindo-Nero" (Anterem, 1995), in lingua basaa con traduzione in italiano. E’ autore inoltre, di "Il segreto della capanna. Poema. Djimb li lapga. Hiembi" (Lilith Edizioni, 1998), di una raccolta di poesie e racconti "Maeba. Dialoghi con mia figlia" (Ass. Kel 'Lam, 2005), primo libro della collana "Integrazioni interculturali" nata per iniziativa di Kel ‘Lam per rafforzare l’opera di sensibilizzazione portata avanti da anni nelle scuole. Ha pubblicato poi "Stress 1: Quel maledetto pezzo di carta" (Kel ‘Lam, 2006), che parla di storie di normale disavventura di un immigrato in Italia, raccontate in chiave tragicomica. Ultima sua pubblicazione una raccolta di poesie "La nostra Africa" (Vis, 2017).

Leggi di più...

Nigrizia

Il sito della omonima rivista, essenziale per avere aggiornamenti sui paesi africani.

Leggi di più...

Editore:

Pubblicato in Link Etichettato sotto

NoireIvoire Tribal Art

Galleria d'arte online specializzata in gioielli etnografici antichi ed originali, antiche perle di vetro utilizzate come moneta di scambio in epoca coloniale, sculture, maschere, tessuti, lame africane, oggettistica d'uso quotidiano ed arte tribale proveniente da tutto il mondo, in particolare dall'Africa.

Leggi di più...