Roma Culture Biblioteche di Roma Roman Multietnica

La trappola del pregiudizio

Giovedì 3 giugno 2021 dalle ore 18 alle 19, nell'ambito del ciclo "Le sfide dell'integrazione" si tiene l'incontro online La trappola del pregiudizio, organizzato dal CSV Lazio in collaborazione con l’Associazione Etica ed Economia Italia Onlus. Padre Camillo Ripamonti e Prof.ssa Francesca Campomori dialogano su questi temi con Renzo Razzano‚ Vicepresidente CSV Lazio.

Leggi di più...

Progetto PEA, di Empowerment e autonomia di donne straniere

Nell'ambito della progettualità FAMI “Mi.Main, N. 2740, finanziato dal Fondo Asilo, Migrazione e Integrazione 2014-2020 - Obiettivo Specifico 2. Integrazione/Migrazione legale- Obiettivo nazionale ON3 - Capacity building lett. J Governance dei servizi che vede come capofila l'università degli studi di Palermo in collaborazione con l'università degli studi di Roma Tre e Roma Capitale, si inserisce il progetto PEA, di Empowerment e autonomia di donne straniere coordinato dalla Dott.ssa Katiuscia Carnà dell'Università di Roma Tre in collaborazione con le operatrici Sylvia Ingeborg Haering e Hassania Lakrad, collaboratrici nell'ambito del progetto FAMI, per conto dell'Università degli studi di Roma Tre. Il progetto intende promuovere un modello di formazione partecipata capace di generare cambiamento culturale nell'ottica dell’inclusione, oltre che potenziare la governance territoriale, attraverso l'accrescimento delle competenze di cittadinanza degli operatori pubblici degli enti operanti nel territorio di riferimento, in merito all'erogazione dei servizi in favore dei cittadini stranieri, al fine di creare e potenziare forme di cooperazione e reti inter-istituzionali.

Leggi di più...

La Tavola Migrante, Racconti di Donne, Cibo e Cultura

Nell'ambito del progetto dell'Istituto Storico Italiano per l'Età Moderna Contemporanea Gli Italiani di oggi: Cibo, Gusti e Ibridazioni, che vuole indagare l’integrazione sociale nella storia attraverso la cultura del cibo, la creazione della cultura identitaria locale e nazionale di un Paese, si tiene un ciclo di seminari on line dal titolo La Tavola Migrante, Racconti di Donne, Cibo e Cultura. Prossimo appuntamento venerdì 11 dicembre 2020 alle 16.30 sulla piattaforma zoom con Il profumo del mare e il sapore della manioca. La Costa d’Avorio, la Repubblica Democratica del Congo e le storie di tradizione e contaminazioni culturali in cucina da madre in figlia, a cura di Stefania Aphel Barzini. Con la partecipazione di Clarisse Bithum, Sano Kadiatou e Orietta Bigonzi. Lo story telling intorno a una tavola tra cibi della tradizione diviene motivo per parlare di storie di cultura e migrazione dando voce alle donne, che ci raccontano di storie familiari e di emancipazione femminile legate al loro Paese di origine.

Leggi di più...

La Città Mondo: Incontro con la comunità Egiziana di Roma

Sabato 5 dicembre 2020, alle ore 11, è previsto il primo appuntamento territoriale online del progetto La Città Mondo, promosso dal Corpo Europeo della Solidarietà, per conoscere più da vicino le comunità straniere residenti a Roma. Nel corso dell'incontro intervengono membri della comunità egiziana a Roma, giornalisti esperti delle questioni relative all'Egitto ed artisti d'origine egiziana.

Leggi di più...

Salotti di conversazione italiana per stranieri e residenti – Online

Nell'ambito del progetto Biblionavette, rimodulato in modalità online a causa dell'emergenza sanitaria, l'Associazione Sentieri Popolari propone i Salotti di Conversazione Italiana per stranieri e residenti. L'ambiente informale e rilassato del salotto virtuale crea l'occasione di un apprendimento partecipativo di utilizzo pratico della lingua italiana per stranieri. I Salotti sono aperti a parlanti non nativi di ogni livello che, guidati da un docente esperto nella didattica dell’italiano a stranieri, potranno così esercitare le proprie competenze in un contesto multiculturale e aperto, ottenendo un feedback immediato, sotto forma di tutoring, da parte dell’insegnante. Anche i residenti italofoni sono invitati a partecipare, per condividere un momento di integrazione culturale e sociale attraverso il racconto delle esperienze vissute e dei tratti peculiari della propria cultura.

Leggi di più...

Il confine tra noi

Antologia dei racconti finalisti del concorso DiMMi, Diari Multimediali Migranti 2019. Presta orecchio alle voci di chi, da tutto il mondo, arriva nel nostro Paese in cerca di un destino migliore, e ha tanto da raccontare. Nata da un progetto di narrazione di sé volto a superare gli stereotipi, vuole contrastare l'intolleranza e contribuire alla crescita di una cittadinanza per cui la diversità sia una risorsa.

Leggi di più...

Cantiere di Pace 2020/21: Il razzismo della difesa dei confini e l’inclusione negata

Giovedì 26 novembre 2020 alle ore 18 è previsto l'incontro online sulla piattaforma zoom del Cantiere di Pace 2020/21 dal titolo Il razzismo della difesa dei confini e l'inclusione negata. Intervengono: Alex Zanotelli - Missionario ecomboniano Marie Moïse - Scrittrice, attivista, redazione Jacobin. Modera Cristina Mattiello - Presidente Cipax.

Leggi di più...

Discorsi e violenze razziste: dalla prevenzione alla tutela delle vittime

Il 5 e il 6 novembre 2020 sono previste due giornate di formazione gratuite online dal titolo Discorsi e violenze razziste: dalla prevenzione alla tutela delle vittime con l'obiettivo di contribuire a rafforzare le conoscenze e le competenze in materia di prevenzione e lotta contro le discriminazioni, la propaganda e le violenze razziste di 30 operatori di APS attive sul territorio romano. L’iniziativa è realizzata nell’ambito del progetto PINOCCHIO. Cultura, sport, partecipazione civica e social network contro le discriminazioni per una maggiore inclusione sociale promosso da CEFA Onlus in parternariato con Lunaria, A Sud Onlus, UISP-Unione Italiana Sport per tutti, ARCI Liguria, ARCI Caserta, ARCS Culture Solidali, Comune di Bologna, con il contributo di AICS (AID 011786), per sviluppare interventi di cittadinanza attiva e di sensibilizzazione contro la xenofobia e il razzismo.

Leggi di più...

Integrazione delle persone migranti e società inclusiva: proposte e strumenti. Il progetto Destinazione comune

Mercoledì 28 ottobre 2020 dalle ore 10:00 alle 12.30 è previsto l'incontro Integrazione delle persone migranti e società inclusiva: proposte e strumenti. Il progetto “Destinazione comune” in diretta sulla pagina Facebook del progetto. L'evento si propone di presentare il progetto “Destinazione comune”, un’iniziativa finanziata dal Fondo Asilo, Migrazione e Integrazione 2014-2020 (FAMI) che intende realizzare percorsi integrati, multi azione e personalizzati per la piena partecipazione e l’inclusione socio-economica (casa, lavoro) e socio-culturale (socializzazione, in-formazione, sensibilizzazione) dei titolari di protezione internazionale nella regione Lazio. Il progetto prevede una serie di azioni in tutte le province del Lazio e nella città metropolitana di Roma Capitale ed è, dunque, un’opportunità per tutte le organizzazioni sociali attive nella regione che operano con i migranti e, in particolare, con i titolari di protezione internazionale.

Leggi di più...

Possiamo essere tutto

Quali sono le caratteristiche che useremmo e quante ci sentiremmo di condividere liberamente con gli altri? Quali elementi della nostra identità invece riterremmo di dover nascondere per non essere bersaglio di atteggiamenti di diffidenza, rifiuto o addirittura di odio? Queste domande, già complicate per gli adulti, possono diventare estremamente complesse per chi, nel difficile percorso di crescere, sentirà la necessità di collocarsi in schemi facilmente riconoscibili e, in qualche modo, socialmente “accettabili”. Vorrà essere, in parole povere, “normale”.

Leggi di più...

Rete interculturale Municipio X – Città aperta a sostegno delle scuole e dei cittadini stranieri

Il progetto Rete interculturale Municipio X – Città Aperta della Direzione SocioEducativa del Municipio X, realizzato a partire da maggio 2019 dalla ATI composta da Croce Rossa – Area metropolitana di Roma e C.I.A.O. Onlus, a seguito dei provvedimenti governativi per l'emergenza COVID-19, adatta l’erogazione delle azioni previste (laboratori interculturali, attività per l'apprendimento dell'italiano come L2, sportelli di orientamento) per garantire un sostegno alle persone più vulnerabili che rischiano condizioni di ulteriore esclusione in questo momento. Lo staff di progetto ha messo a punto modalità a distanza che permettono di dare continuità agli Sportelli di Orientamento e ai percorsi avviati nelle scuole e offrire sostegno a favore degli studenti stranieri, come già vivamente richiesto da alcune scuole del Municipio X.

Leggi di più...

Sintesi delle linee guida di Carta di Roma in arabo, inglese e francese

E' disponibile online la sintesi delle linee guida della Carta di Roma in arabo, inglese e francese: uno strumento per conoscere e raccontare le migrazioni in modo accurato e completo. Una sintesi dei quattro principi e del glossario relativo a migranti, rifugiati e richiedenti asilo nella convinzione che seguire fino in fondo queste quattro regole così semplici contribuirà a promuovere buone pratiche giornalistiche nel racconto delle migrazioni. Le Linee guida per l’applicazione della Carta di Roma sono uno strumento pratico per giornalisti, pensato e scritto da giornalisti.

Leggi di più...

NAIM-Associazione Nazionale di Intermediatori Culturali

NAIM, Associazione Nazionale di Intermediatori Culturali, nata a febbraio 2020, è un'associazione senza scopo di lucro che riunisce i Mediatori Interculturali di varie regioni d’Italia. L’associazione promuove la cultura dell’integrazione nel mondo di oggi, ormai interconnesso ed interculturale. I membri non sono solo interpreti linguistici, ma esercitano una vera e propria funzione di orientamento culturale nei confronti dei migranti, guidando il loro percorso di integrazione negli ospedali, nelle scuole, nei centri d’accoglienza e, in generale, nella vita del Paese in cui hanno deciso di vivere.

Leggi di più...

NAIM-Associazione Nazionale di Intermediatori Culturali

NAIM, Associazione Nazionale di Intermediatori Culturali, nata a febbraio 2020, è un'associazione senza scopo di lucro che riunisce i Mediatori Interculturali di varie regioni d’Italia. L’associazione promuove la cultura dell’integrazione nel mondo di oggi, ormai interconnesso ed interculturale. I membri non sono solo interpreti linguistici, ma esercitano una vera e propria funzione di orientamento culturale nei confronti dei migranti, guidando il loro percorso di integrazione negli ospedali, nelle scuole, nei centri d’accoglienza e, in generale, nella vita del Paese in cui hanno deciso di vivere.

Leggi di più...

Decreto Cura Italia multilingue

L'associazione di mediatori interculturali NAIM in collaborazione con le CLAP - Camere del Lavoro Autonomo e Precario hanno scritto una breve sintesi del decreto "Cura Italia". Sono riportate le principali misure previste dal governo per far fronte alla dura crisi che stiamo attraversando. Le traduzioni sono nelle seguenti lingue: inglese, francese, spagnolo, arabo, cinese, russo, farsi.

Leggi di più...

Passeggiata nel Quartiere. Pranzo senza Frontiere

Domenica 29 dicembre 2019 dalle ore 10 alle 16 è previsto una passeggiata alla scoperta del quartiere di Tor Pignattara con gli accompagnatori Stefania Ficacci, Alessandra Broccolini, Claudio Gnessi e in collaborazione con Ecomuseo Casilino Ad Duas Lauros e ILoveTorpigna - Comitato di Quartiere Tor Pignattara e pranzo romano e multimeticcio a cura di BAZAR - Taverna Curdo Meticcia e in collaborazione e da un'idea culinaria del cuoco Emilio Perucci.

Leggi di più...

Premiazione concorso Le mie radici e convegno

Il concorso di disegno e pittura Le mie radici, dedicato ai ragazzi stranieri o con un genitore straniero, ed organizzato da ONEurope onlus si è concluso lo scorso 25 Novembre 2019. Il concorso ha visto la partecipazione di 330 ragazzi stranieri divisi in 4 fasce di età: Kids (5-8 anni), Junior (9-12 anni), Young (13-15 anni), Teen (16-19 anni) ed ha ottenuto il patrocinio dell’assessorato alla crescita culturale del Comune di Roma, dalle Ambasciate di Irlanda, Polonia, Romania, Ucraina, Uruguay e dal consolato dell’Ecuador. Le opere dei giovani artisti hanno espresso in modo originale il legame fra il loro paese di origine e l’Italia. La premiazione del concorso si terrà a Roma venerdì 13 Dicembre 2019 ore 14.30 presso il  Centro Congressi dell’Università “La Sapienza” di Via Salaria 113. Seguirà un convegno sul tema: “L’integrazione dei giovani stranieri ed il valore aggiunto per la società e l’economia”.

Leggi di più...

Municipio X – Città Aperta: per una comunità inclusiva, attiva, interculturale

Il Municipio X di Roma Capitale, in collaborazione con Croce Rossa Italiana – Comitato Area Metropolitana di Roma Capitale e C.I.A.O. Onlus – Centro per l’Integrazione, l’Accoglienza e l’Orientamento, venerdì 15 novembre 2019, alle ore 15.30, presso il Punto Luce di Save The Children di Ostia Lido, via M. Fasan, 58, presenta il progetto RETE INTERCULTURALE MUNICIPIO X – CITTÀ APERTA, intervento a supporto dell’accoglienza e integrazione dei cittadini stranieri e della creazione di una convivenza attiva e pacifica nell’area municipale. Intervengono Germana Paoletti, Assessore Politiche Sociali ed educative Municipio X; Amedeo Pistolese, antropologo culturale, formatore Alta Formazione Università La Sapienza; Giovanni Devastato, esperto e formatore dei sistemi di walfare, Università La Sapienza; Pietro Vereni, antropologo culturale, Università Tor Vergata.

Leggi di più...