Roma Culture Biblioteche di Roma Roman Multietnica

Associazione per l’Amicizia Euro-Araba Palmyra

Associazione socio-culturale no-profit, l'Associazione per l’Amicizia Euro-Araba Palmyra si propone la realizzazione di varie attività: promozione della lingua e della cultura araba, corsi di lingua e cultura italiana per stranieri, progettazione di percorsi di mediazione interculturale e dialogo interreligioso, servizi a sostegno degli immigrati, organizzazione di seminari e dibattiti relativi al tema della diversità culturale.

Leggi di più...

Associazione Suad

L’Associazione Suad nasce nel 2006 come evoluzione naturale di un percorso iniziato un anno prima dall’omonimo gruppo di cinque ballerine Aisha, Azmar, Anais, Shaira e Zeenat legate dalla passione comune per la danza orientale quale linguaggio espressivo di una cultura oltre che del corpo.

Leggi di più...

Aurora Dunia – Aurora Cava

Laureata in Lingua e Letteratura Araba, coreografa, insegnante e danzatrice, Aurora Cava, in arte Aurora Dunia, inizia a studiare danza orientale artistica e folcloristica araba con Nesma dal 1994 in Egitto e continua nel Regno Unito e a Roma dal 1999 dove diventa assistente di Saad Ismail.

Leggi di più...

Bab el Kasbah. Galleria di foto, arte e artigianato dal mondo arabo

La galleria propone una mostra permanente delle gigantografie su tela di Laura Terzani, dedicate soprattutto al Marocco; ma ospita anche altri fotografi e artisti, italiani e stranieri: sempre con l’intenzione di offrire una chiave di lettura delle culture dei Paesi arabi e più in generale dei Paesi del Sud del mondo.
Bab el Kasbah non è solo una galleria, ma un centro interculturale, uno spazio per seminari, serate musicali, presentazione di video e libri; dove passare il pomeriggio con un libro e un thè alla menta, e una scelta dei pezzi più raffinati dell’artigianato arabo, tessuti, ceramiche, tadlak, collane di pietre e d’argenti.

Leggi di più...

Babelmed

Prima rivista on line delle culture del Mediterraneo. Babelmed, è anzitutto una rete di corrispondenti scelti nei numerosi paesi dell’area per la loro indipendenza e la profonda conoscenza delle società in cui vivono. Grazie a queste qualità, il sito produce un’informazione preziosa e originale. Dal 2001 Babelmed racconta in francese, inglese, arabo e italiano la

Leggi di più...

Biblioteca dell’Accademia Nazionale dei Lincei e Corsiniana

La Sezione Orientale di questa biblioteca conserva in primo luogo tutta la biblioteca del fondatore Leone Caetani, duca di Sermoneta, la raccolta orientalistica di Michele Amari, acquistata dall'Accademia nel 1885, più ogni pubblicazione che perviene in dono, in cambio e per acquisto all'Accademia: in complesso circa 26.000 fra volumi e opuscoli e 691 manoscritti orientali in originale o in copia fotografica.

Leggi di più...

Biblioteca dell’Accademia d’Egitto

La Biblioteca ha un patrimonio di oltre 10.000 volumi. La parte più consistente è costituita da libri di arte, che fungono da supporto all’attività didattica e di ricerca dell’Accademia. Al momento la Biblioteca è organizzata con una piccola sezione a scaffale aperto, che tenta di fotografare in parte il patrimonio, seguendo la classificazione decimale Dewey e che è attualmente suddivisa nelle sezioni di arte, letteratura, teatro, cinema e costume, civiltà egizia, archeologia, storia, enciclopedie, dizionari, guide ed atlanti.
E’ presente anche una sezione in lingua francese. Molte, poi, sono le monografie inglesi della raccolta, una parte delle quali è accessibile a presa diretta. La sala di consultazione ha un archivio fotografico e multimediale (cd, VHS, dischi).

Leggi di più...

Biblioteca Nazionale Centrale “Vittorio Emanuele II”

Fondo Arabo
Nel 1913 Carlo Alfonso Nallino, professore di Istituzioni e Storia musulmana all'Università di Roma, fu incaricato dall'allora direttore Giuliano Bonazzi di acquistare un consistente nucleo di testi arabi, con il dichiarato proposito di porre la Biblioteca Nazionale di Roma, simbolo culturale dell'Italia unita, allo stesso livello delle altre biblioteche nazionali europee, ricche, per motivi storici e culturali, di collezioni arabe e orientali.

Leggi di più...

Biblioteche del mondo della Provincia di Roma

Si tratta di un primo nucleo di materiali di cui la Provincia di Roma ha dotato alcune delle 8 Biblioteche del Mondo, la Biblioteca di Fiumicino, la Biblioteca di Mazzano Romano e la Biblioteca di Zagarolo, destinato a svilupparsi poi nel corso del tempo. La proposta prevede libri per bambini e ragazzi, classici e bestseller di narrativa contemporanea, kit per l’apprendimento dell’italiano, vocabolari, traduzioni di classici e testi di narrativa contemporanea italiana, libri di cucina.

Leggi di più...

Biblioteche di Roma

Biblioteca Elsa Morante, Biblioteca Guglielmo Marconi, Teatro Biblioteca Quarticciolo, Biblioteca Enzo Tortora. Presso queste biblioteche del Comune di Roma sono disponibili sezioni di libri in lingua araba composte complessivamente da più di 1000 volumi, per adulti e bambini, che sono a disposizione del pubblico per rispondere alle richieste di informazione e di lettura, anche in lingua originale, dei cittadini provenienti dai paesi arabi e di studiosi e appassionati.

Leggi di più...

Casa Italo irachena

L'Associazione Casa italo irachena è costituita da un gruppo di iracheni che vivono in Italia, ingegneri, artisti, scrittori, linguisti e vari intellettuali. Nasce per promuovere la cultura irachena, la sua storia, le opere d’arte, la cucina, la musica, attraverso i cittadini iracheni che vivono in Italia.

Leggi di più...

Centro culturale Averroè

Il Centro Averroè, aperto a Roma, dispone di una biblioteca in arabo, italiano e francese. Esso nasce come progetto voluto da diverse associazioni con l'obiettivo di creare un punto di incontro per le persone che desiderino approfondire tematiche legate alla cultura araba, mediterranea, ad aspetti politici e sociali del mondo islamico e lo studio del fenomeno della radicalizzazione islamista.
La proposta culturale del Centro sostiene i valori del libero pensiero, l’idea di un Islam moderato, liberale, rispettoso della sacralità della vita, dei diritti delle donne e dei diritti umani in generale, contro gli estremismi di qualsiasi natura.
All’interno del centro si organizzano manifestazioni culturali, presentazioni di libri, proiezioni cinematografiche, musica, conferenze e ricerca.

via della Polveriera, 14
tel 06 48913386 cell.3663055216
centrostudiaverroe@libero.it

Leggi di più...

Centro culturale egiziano

Ufficio Culturale Egiziano promuove iniziative culturali, con particolare interesse per le manifestazioni artistiche, come mostre e conferenze, nelle quali vengono coinvolti artisti e studiosi internazionali.
Il centro cura in modo particolare l'accoglienza dei visitatori, promuovendo le diverse iniziative con buffet tipici e musica.
Il centro organizza corsi di lingua araba per studenti italiani e stranieri.

Leggi di più...