Roma Culture Biblioteche di Roma Roman Multietnica

L’unione fa la forza

di Jennifer Duro

La mia famiglia è molto numerosa così come succede in Albania, il mio paese di origine, dove le famiglie con tanti figli sono molto comuni.

I miei genitori sono arrivati in Italia circa 20 anni fa e ancora oggi, dopo tanto tempo, devono affrontare i disagi derivanti dalla loro condizione di emigrati, infatti, nonostante abbiano richiesto la cittadinanza italiana 6 anni fa, ancora oggi non ce n’è alcun segno. Non avendo il passaporto italiano, per poter viaggiare siamo dovuti andare in Albania e compilare tutte le pratiche per il rinnovo del passaporto albanese. Inoltre per vivere in Italia senza problemi, ogni anno dobbiamo andare in questura, seguire tutte le procedure e fare lunghe code per poter ottenere i permessi di soggiorno.

Leggi di più...

La nostra storia e il nostro presente

di George Ciolan

Mi chiamo George Ciolan, ho 17 anni e sono di origine rumena. Quando avevo quattro anni i miei genitori sono partiti alla volta dell’Italia in cerca di un lavoro e di una sistemazione migliore di quanto non avessero in Romania. Così sono rimasto a vivere con i nonni per due anni durante i quali non ho più visto i miei genitori.
Loro mi chiamavano una volta al mese e al telefono mi raccontavano che l’Italia era un Paese fantastico pieno di opportunità e che le persone erano molto accoglienti.

Leggi di più...

Chi sono io?

di Cristina Anisoara Bud
1° classificato sezione ragazzi

Avevo poco più di due anni quando mia madre ha raggiunto mio padre in Italia, alla ricerca di un lavoro e di un futuro migliore, lasciando me e mio fratello, Vasile, alle cure dei nonni. Circa tre mesi più tardi, una domenica mattina, mia nonna, andando in chiesa, è stata travolta e uccisa da un pirata della strada che ancora oggi non ha pagato la sua colpa!

Leggi di più...

Meg, yergù, yerèk

di Veronica Orfalian

“Anci?”
“Presente!”
“Benni?”
“Presente!”
“Piarulli?”
“Presente!”
“Orf... Orfaliani? No... Orfaaaliano?”
“Orfaliàn, maestra... presente!”

Questa era la scena che si ripeteva identica ad ogni nuovo ciclo scolastico. La voce del professore proseguiva a ritmo regolare nel corso dell’appello per poi subire un’imbarazzante battuta d’arresto al momento di pronunciare il mio cognome.

Leggi di più...

Senza radici

di Ashai Lombardo Arop

Sono alla mia quarta rinascita, e non è male in una stessa vita.

Qualche tempo fa, dopo un'audizione andata a buon fine, mi sono sentita dire che ero grandiosa, decisamente quello che cercavano, tranne che per un dettaglio: il mio italiano era troppo perfetto.

Ecco un altro punto di svolta.
Quindici anni fa arrancavo a fatica contro il vento di una società, che mi accettava con un ghigno maldestro, solo dopo aver sentito il mio italiano perfetto. “Come sei brava”, mi dicevano “e come hai fatto ad imparare così bene la nostra lingua?” All'epoca ero adolescente, con la schiettezza cruda e nuda tipica di un'adolescente, dunque, non mi veniva da rispondere: “La vostra lingua è anche la mia signora... signore”, no, io semplicemente gli davo fuoco con lo sguardo e per me, rimanevano cenere appiccicata come colla ai miei vestiti.

Leggi di più...

Un fiore è del giardino in cui nasce

Mercoledì 1 febbraio alle ore 11 presso il Palazzo Rospigliosi sito in Via XXIV Maggio, 43 si terrà il Convegno dell’Adoc, l'Associazione nazionale per la difesa e l'orientamento dei consumatori, “Un fiore è del giardino in cui nasce” sul tema del diritto alla cittadinanza degli immigrati di seconda generazione e sarà occasione di dibattito sul tema attraverso il punto di vista della politica, le testimonianze di cittadini stranieri e di esponenti del mondo dell’associazionismo.

Leggi di più...

4 nuovi Day nazionali per la raccolta firme

Una riforma del diritto di cittadinanza che preveda che anche i bambini nati in Italia da genitori stranieri regolari possano essere cittadini italiani e una nuova norma che permetta il diritto elettorale amministrativo ai lavoratori regolarmente presenti in Italia da cinque anni. Per raggiungere questi obiettivi le due proposte di legge di iniziativa popolare debbono raccogliere 50mila firme entro la fine di febbraio 2012.  Ci sono oltre cento città al lavoro con altrettanti comitati e migliaia di volontari che stanno raccogliendo firme.

Leggi di più...

Seconde generazioni in comune

Giovedì 13 ottobre alle ore 12 presso la Sala Presidenza ANCI – II° piano, via dei Prefetti, 46, l’ANCI, Save the Children e Rete G2 - Seconde Generazioni presenteranno la Campagna ‘’18 anni…in Comune!’’. L’iniziativa, che coinvolgera’ i Comuni italiani e migliaia di ragazzi e ragazze di origine straniera nati in Italia, verra’ presentata nel corso di una conferenza stampa a cui interverranno Graziano Delrio, Presidente ANCI e Sindaco di Reggio Emilia, Flavio Zanonato, Vicepresidente ANCI con delega all’immigrazione e Sindaco di Padova, Raffaela Milano, Direttore Programmi Italia - Europa di Save the Children Italia e Mohamed Tailmoun, Portavoce Rete G2 – Seconde Generazioni.

Leggi di più...

Giovani musulmani in Italia: un’integrazione possibile?

Giovedì 29 settembre alle ore 16 presso il Centro Studi Americani, Via Caetani 32 si terrà il convegno sulle seconde generazioni di musulmani in Italia organizzato dall'associazione Genemaghrebina e ItalianiEuropei. Parteciperanno tra gli altri Amato, D'Alema, Fini, Sacconi, Meloni, Ghizzoni, Guolo e Bosetti. Sarà l'occasione per fare il punto sull'integrazione delle seconde generazioni di musulmani.
Verrà inoltre presentato il documentario Haram (peccato) e la ricerca curata dall'associazione Genemaghrebina e la Makno, la prima in assoluto sulle G2 di musulmani in Italia.

Leggi di più...

Concorso Figli di tante patrie. Le seconde generazioni raccontano le prime

Roma multietnica del Servizio Intercultura delle Biblioteche di Roma, in collaborazione con l’agenzia di viaggi Avventure nel Mondo, ha indetto un concorso dedicato alle Seconde generazioni, per la raccolta di brevi racconti inediti, video e fotografie.
Il concorso, rivolto ai figli di migranti (con almeno un genitore straniero), dai 14 ai 36 anni, nati o cresciuti in Italia, residenti o domiciliati a Roma e Provincia. 

Figli di tante patrie ha voluto promuovere e stimolare la creatività dei giovani che, attraverso la scrittura, la fotografia e il video, hanno offerto il loro unico e speciale punto di vista sulla propria famiglia d’origine.
Il concorso è scaduto il 31 Gennaio 2012.
La premiazione si è svolta giovedì 12 aprile 2012 presso il Teatro Biblioteca Quarticciolo.

Leggi di più...

Incontro tra i popoli. La seconda generazione e l’Italia futura

Sabato 28 maggio dalle ore 10 alle ore 12.30 la Biblioteca Flaminia, in via Fracassini 9, organizza l'evento Incontro tra i popoli. La seconda generazione e l’Italia futura, nell'ambito del quale interverranno Mauro Valeri (UNAR), Margherita Battaglia (rappresentante della seconda generazione) Aster Carpanelli (Ass.Culturale Panafrica).
L'iniziativa, che prevede anche la proiezione del video di Fred Kudjo Kuwornu 18 jus soli. Il diritto di essere italiani, si concluderà con un buffet etiopico.

Leggi di più...

Sportello Legale per le Seconde Generazioni

Sportello Legale interamente dedicato alle Seconde generazioni, in collaborazione con le organizzazioni Save the Children e ASGI, e grazie al finanziamento del Dipartimento per le Pari Opportunità - Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali UNAR, nell'ambito del  Progetto R.E.T.E.  All’interno del sito www.secondegenerazioni.it è stato realizzato uno spazio a cui chiunque potrà fare riferimento per segnalare casi di discriminazione capitati a se stesso oppure a familiari e amici. Il servizio risponde ad un'esigenza manifestata sempre di più nel tempo da parte delle seconde generazioni, e dalle persone che le circondano: avere uno strumento capace di dare risposte esaurienti sia dal punto di vista burocratico, sia dal punto di vista legale, ai figli dei cittadini stranieri, da mettere al centro dell'attenzione e dell'azione, e non da considerare, come spesso accade, come mera appendice dei casi dei genitori. L'orientamento legale è offerto dagli avvocati di ASGI e Save the Children coordinati con il gruppo operativo di Rete G2.

Leggi di più...