Roma Culture Biblioteche di Roma Roman Multietnica

Festival della Diplomazia

Dal 22 al 26 ottobre 2020 è possibile seguire l'appuntamento giornaliero del Festival della Diplomazia con l’Organizzazione Internazionale Italo-Latino Americana - IILA accedendo  al portale del Diplomacy Festival online https://diplomacy2020.it/ e selezionare il canale Diplo Channel Two, nella fascia oraria che va dalle 14:15 alle 15:15, weekend escluso. Di seguito gli appuntamenti.

Leggi di più...

MemorArteFest2020

Nell'ambito del MemorArteFest2020, il primo festival internazionale digitale della memoria e dell'arte dedicato alle vittime del conflitto armato colombiano, e che si tiene fino al 31 ottobre, è prevista una settimana dal 19 al 25 ottobre 2020, di interviste, documentari, arte plastica e danza contemporanea. Di seguito il programma.

Leggi di più...

Ni una menos

Presso la Casa Argentina in via Veneto, 7 è possibile visitare fino al 17 novembre 2020 la mostra Ni una menos delle artiste Silvia Levenson e Natalia Saurin e a cura di Manuela De Leonardis. Ingresso con prenotazione obbligatoria.

Leggi di più...

Suite Habana all’associazione Grecam

Per la rassegna Filmincontro, sabato 3 ottobre 2020 alle ore 17 l'Associazione Grecam, via Conte Verde 15 propone Suite Habana, docu-film cubano del 2003 diretto da Fernando Pérez, girato con tecniche cinematografiche immaginarie che descrive – senza dialoghi – storie minime: un giorno di vita di dieci persone reali che raccontano il loro quotidiano e i loro sogni. Introduzione del regista cubano Luis Ernesto Doñas.

Leggi di più...

Festival del cinema spagnolo e latinoamericano 2020

Dal 2 al 7 ottobre 2020 al Cinema Farnese di Roma si tiene la 13ª edizione del Festival del cinema spagnolo e latinoamericano. La manifestazione, curata e organizzata da Iris Martin-Peralta e Federico Sartori (Exit Media) propone, come di consueto, una selezione di qualità dell’ultimo cinema spagnolo e latinoamericano in versione originale sottotitolata in italiano, con titoli inediti e anteprime nazionali assolute.

Leggi di più...

Delitto Neruda di Roberto Ippolito

Mercoledì 23 settembre 2020 alle ore 18,30 presso il chiostro di Casa delle Letterature, in piazza dell'Orologio 3, si tiene la presentazione del libro Delitto Neruda di Roberto Ippolito (Chiarelettere, 2020).
Nel giorno dell'anniversario della morte del poeta Pablo Neruda avvenuta nel 1973, dodici giorni dopo il golpe di Pinochet, Roberto Ippolito presenta il suo libro, accompagnato da Stefano Petrocchi, direttore della Fondazione Bellonci promotrice del Premio Strega, con poesie lette da Raffaello Fusaro, regista e sceneggiatore.
La prima delle poesie lette sarà Ode al giorno felice. La scelta, che potrebbe apparire paradossale in occasione dell’anniversario, evidenzia invece la voglia di allegria, aspetto importante della forte personalità di Neruda.

Leggi di più...

Buena Vista Social Club – Casina Valadier

Mercoledì 23 settembre 2020 dalle ore 19, Villa Borghese ospita un grande concerto sotto le stelle interamente dedicato alle sonorità latin & cuban. Un gruppo di 7 elementi eseguirà per voi i migliori brani del Buena Vista Social Club, e non solo. Da Compay Segundo passando per Ibrahim Ferrer e Ruben Gonzales alla scoperta dei suoni della Cuba Vieja. Prenotazioni al numero 392 3823924 scrivendo su whatsapp o sms, o chiamando dalle 16 in poi. In alternativa, su facebook qui: m.me/sunsetbarvaladier

Leggi di più...

America Latina, donna forte e insorgente

Mercoledì 8 luglio 2020 alle 18 il Centro studi AMIStaDeS invita al web talk e la presentazione online del libro America Latina, donna forte e insorgente di Diego Battistessa, docente e ricercatore dell’Istituto di studi internazionali ed europei “Francisco de Vitoria” dell’Università Carlos III di Madrid e latino-americanista specializzato in cooperazione, diritti umani e migrazioni. Parteciperanno con lui la comunicatrice sociale Angela Valverde Ortiz e la giornalista e documentarista Simona Carnino fresca vincitrice del Premio Mimmo Càndito.

Leggi di più...

Rinascere donna

Humilitas - Programma Ascs onlus per la Missione Latinoamericana di Roma - grazie al contributo dell' 8X100 dell'Unione Buddista Italiana, e con il patrocinio di Biblioteche di Roma, continua il suo operato con il progetto Rinascere Donna rivolto a donne migranti e/o latinoamericane in difficoltà. Il Progetto è articolato in tre fasi e volto ad aiutare le donne più fragili nel cammino personale di empowerment attraverso: consulenze psicologiche gratuite, borse di studio, attività culturali e di orientamento al lavoro. In questa prima fase ed a partire dal 1° luglio è possibile prenotare un percorso di consulenza psicologica gratuita in italiano, spagnolo o portoghese, realizzabile al momento on-line, in attesa della riapertura della scuola di Humilitas a settembre.

Leggi di più...

Il luogo della parola

Martedì 9 giugno 2020 dalle 19 alle 20.30 sulla pagina facebook di Capovolte la filosofa e attivista brasiliana Djamila Ribeiro presenta per la prima volta Il luogo della parola, edizione italiana del suo libro "Lugar de fala", edito da Capovolte. L'autrice, in collegamento live dal Brasile, verrà tradotta dal vivo. A dialogare con lei Valeria Ribeiro Corossacz e Monica Paes.

Leggi di più...

Más allá de selvas y volcanes: otto incontri con la narrativa del Guatemala

Gli studenti del Corso di Laurea Magistrale - Dipartimento di Studi Europei Americani e Interculturali dell'Università La Sapienza di Roma organizzano otto incontri con scrittori e scrittrici del Guatemala, per approfondire e conoscere meglio la narrativa contemporanea di questo paese centroamericano, forse meno conosciuta di altre, ma molto ricca. Tutti i lunedì e i mercoledì alle ore 17 (ora italiana) si tiene un incontro con un autore. Per partecipare è sufficiente iscriversi a questo link: https://forms.gle/4PENCUHiSvBjfubY8.

Leggi di più...

Storia di una lumaca che scoprì l’importanza della lentezza

Le lumache che vivono nel prato chiamato Paese del Dente di Leone, sotto la frondosa pianta del calicanto, sono abituate a condurre una vita lenta e silenziosa, a nascondersi dallo sguardo avido degli altri animali, e a chiamarsi tra loro semplicemente "lumaca". Una di loro, però, trova ingiusto non avere un nome, e soprattutto è curiosa di scoprire le ragioni della lentezza. Per questo, nonostante la disapprovazione delle compagne, intraprende un viaggio che la porterà a conoscere un gufo malinconico e una saggia tartaruga, a comprendere il valore della memoria e la vera natura del coraggio, e a guidare le compagne in un'avventura ardita verso la libertà. Illustratore: Simona Mulazzani.

Leggi di più...

Ingredienti per una vita di formidabili passioni

La scrittura, l'impegno politico, le amicizie, l'esilio, il viaggio: elementi indissolubilmente intrecciati nel racconto di una vita avventurosa e affascinante come quella di Luis Sepúlveda. Da quando, ragazzino, i primi amori lo inducono a trascurare la passione calcistica e a coltivare quella per la poesia, Sepúlveda scopre che la letteratura che vale è quella che riesce a dar voce a chi non ha voce. Ripercorrendo una vocazione dalle molte sfaccettature, queste pagine intrecciano racconti di vicende personali, storie di lavoratori e delle loro lotte, grida di dolore per lo sfruttamento criminoso dell'ambiente, riflessioni sferzanti sulla crisi economica che ha investito l'Europa e rievocazioni di momenti condivisi con amici e "maestri" tra gli altri Neruda, Saramago, Tonino Guerra.

Leggi di più...

Storia di un gatto e del topo che diventò suo amico

Monaco. Max è cresciuto insieme al suo gatto Mix. È un legame profondo, quasi simbiotico. Max, raggiunta l'indipendenza dalla casa paterna, va a vivere da solo, portandosi dietro l'amato gatto. Il suo lavoro, purtroppo, lo porta spesso fuori casa e Mix, che sta invecchiando e sta perdendo la vista, è costretto a passare lunghe giornate in solitudine. Ma un giorno sente provenire dei rumori dalla dispensa di casa e intuisce che lì si nasconde un topo... Un'altra grande storia di amicizia nella differenza, questa è la magia di Luis Sepúlveda.

Leggi di più...

Patagonia express

Il diario di viaggio di Sepúlveda in Patagonia e nella Terra del Fuoco: riflessioni, racconti, leggende e incontri che s'intrecciano nel maestoso scenario del Sud del mondo, dove l'avventura non solo è ancora possibile, ma è la più elementare forma di vita. Il vecchio Eznaola, che naviga senza sosta per i canali cercando un vascello fantasma; i gauchos che ogni anno organizzano il "campionato di bugie" della Patagonia; l'aviatore Palacios e lo scienziato Kucimavic; Bruce Chatwin, Butch Cassidy e Sundance Kid... una serie di personaggi eccezionali sullo sfondo di un eccezionale paesaggio.

Leggi di più...

La frontiera scomparsa

In America Latina è scomparsa una frontiera che portava nei territori della felicità. Benché non comparisse su alcuna cartina, una volta chiunque sapeva come trovarla. Poi sono giunti tempi terribili, e la strada si è fatta un labirinto senza uscita. Ma c'è un giovane che non è ancora stanco di cercare quella frontiera scomparsa, e con essa le proprie radici, che affondano lontano, nel villaggio andaluso da cui il nonno anarchico è fuggito agli inizi del secolo per difendere il suo amore per la libertà. Il giovane ha uno zaino in spalla e tutto il tempo del mondo a disposizione. Ha pagato cari i suoi sogni, ha conosciuto il carcere, la tortura e l'esilio, ma non poteva tradire la promessa fatta da bambino al nonno, in Cile, di visitare il paese di utopia.

Leggi di più...

Il mondo alla fine del mondo

Il 16 giugno 1988 un inquietante messaggio proveniente dal Cile approda in un’agenzia giornalistica di Amburgo legata a Greenpeace: la nave officina giapponese Nishin Maru, comandata dal capitano Tanifuji ,ha subito gravi danni in acque magellaniche;si registra la perdita di diciotto marinai, insieme a un numero imprecisato di feriti. È l’inizio dell’avventura. Il protagonista,un giornalista cileno esule dal suo paese per motivi politici, grazie a febbrili ricerche e ingegnose congetture giunge alla conclusione che il Nishin Maru stava praticando illegalmente, e del tutto impunito, la caccia alle balene nei mari australi. Una giovane attivista di Greenpeace, inoltre, lo mette in contatto telefonico con un misterioso personaggio, il capitano Jorge Nilssen, che di tutta la faccenda sa senz’altro qualcosa in più...

Leggi di più...

Ossa danzanti. Racconti brasiliani del fantastico

Sabato 29 febbraio 2020 alle 17, al Blue Room in via Paolo Albera, 55-57 è prevista la presentazione di Ossa danzanti. Racconti brasiliani del fantastico, di Humberto de Campos, Bernardo Guimaraes, Machado de Assis e Jose Bento Renato Monterio Lobato, pubblicata da AB Editore. Ne parleranno le traduttrici Rosangela Amato, Francesca Felici e Tiziana Tonon.

Leggi di più...