Roma Culture Biblioteche di Roma Roman Multietnica

Il Castello dei Destini Riscontrati

Fino al 26 febbraio 2019, l’Accademia di Romania in Roma organizza la mostra d’arte contemporanea Il Castello dei destini riscontrati, nella Galleria d’arte dell’Accademia di Romania in Roma in Viale delle Belle Arti 110. Opere di Cătălin-Petru Tăvală, Nicoleta Baciu, Andreea Hoha, Maria-Laura Şonfălean.

Leggi di più...

La Siria bizantina

Il patrimonio culturale della Siria bizantina prima della guerra in una mostra fotografica al Museo dell’Arte Classica della Facoltà di Lettere e Filosofia della Sapienza Università di Roma, piazzale Aldo Moro, 5. La mostra fotografica, volta a illustrare il patrimonio monumentale e archeologico della Siria bizantina, uno straordinario territorio oggi purtroppo in parte devastato da anni di conflitti, è ideata e curata da Alessandra Guiglia e Eva Staurenghi, nell’ambito di un progetto espositivo dell’ex Dipartimento di Storia dell’arte e Spettacolo, oggi confluito del nuovo Dipartimento SARAS (Storia, Antropologia, Religioni, Arte, Spettacolo), e del Museo dell’Arte Classica della Sapienza. Attraverso una serie di pannelli, l´esposizione documenta i siti monumentali della Siria bizantina, molti dei quali dichiarati patrimonio dell´Umanità dall’UNESCO, ma spesso lasciati in ombra dalle più celebri testimonianze dell’età classica e dell’età islamica. Visita guidata venerdì 21 dicembre 2018 alle ore 17.

Leggi di più...

Io So(g)no. Sguardi dei minori stranieri non accompagnati sulla loro realtà e i loro sogni

Fino al 6 gennaio 2019 al Museo delle Mura, via di Porta San Sebastiano 18, è possibile visitare la mostra fotografica, “Io So(g)no. Sguardi dei minori stranieri non accompagnati sulla loro realtà e i loro sogni”. La mostra nasce da un progetto dell’UNHCR, Agenzia ONU per i Rifugiati, in collaborazione con l’Autorità garante per l’infanzia e l’adolescenza (AGIA).

Leggi di più...

Ri-Scatto dei diritti

In occasione della giornata per i diritti dell'infanzia e adolescenza Famiglia insieme Onlus invita sabato 24 novembre 2018 dalle ore 18 alle 21 presso l'Associazione Happy Days in via Pistoia, 7 alla mostra fotografica Ri-Scatto dei diritti realizzata dalla fotografa Jessica Russo. Partecipa la dott.ssa Anush Garsantyan, rappresentante dei diritti  dell'infanzia e delle donne in Armenia. Nel corso del pomeriggio ci saranno attività di sensibilizzazione ai diritti dell'infanzia e attività per i bambini.L'intero ricavato della serata sarà devoluto ai  progetti di Famiglia Insieme - ONLUS in favore dell'infanzia abbandonata.

Leggi di più...

Geisha – l’arte, la persona

Mercoledì 25 luglio 2018 alle 18.30 presso il Museo delle Civiltà - Museo preistorico etnografico "Luigi Pigorini"  è prevista l'inaugurazione della mostra Geisha - l'arte, la persona con la curatrice Loretta Paderni e i fotografi Fabrizio e Federico Bonifazi. Il mondo femminile attraverso gli oggetti raccolti in Giappone dallo scultore palermitano Vincenzo Ragusa tra il 1876 e il 1882, e le fotografie di Fabrizio e Federico Bonifazi (Compagnia della foto). La mostra rimarrà allestita fino al 30 ottobre 2018.

Leggi di più...

Mostra collettiva Colors

Fino al 19 luglio 2018 alla Galleria Area Contesa Arte in via Margutta 90, è possibile visitare la Mostra Collettiva COLORS nella quale saranno esposte anche 6 opere dell'artista nigeriano Fasasi.  

Leggi di più...

Exodos – Rotte migratorie, storie di persone, arrivi, inclusione

Fino a sabato 30 giugno 2018 presso la Città dell'Altra Economia in largo Dino Frisullo è possibile visitare la Mostra fotografica Exodos - rotte migratorie, storie di persone, arrivi, inclusione: dodici Fotoreporter piemontesi raccontano le rotte migratorie Dal Sud Sudan, Medio oriente, Grecia, Rotta Balbanica, Alpi, Calais.

Leggi di più...

Resistenze in mostra

Venerdì 20 aprile 2018 alle ore 18.30 presso Dolce Vita Gallery in via Palermo, 41 sarà esposta in anteprima la mostra fotografica (R)Esistenza di Valerio Nicolosi tratta dall'omonimo libro.(R)esistenze è un progetto editoriale che, con fotografie e parole di Valerio Nicolosi, racconta esperienze di resistenza e lotta attraversando 9 Paesi situati in 3 nell’arco degli ultimi 13 anni.

Leggi di più...

Lo Spirituale nell’Arte: Espressioni di Armonia tra le Fedi

Fino al 28 marzo 2018 in via della Moschea 85, la Grande Moschea di Roma ospiterà la mostra Lo Spirituale nell’Arte: Espressioni di Armonia tra le Fedi, organizzata dal Tavolo Interreligioso di Roma con il patrocinio del II Municipio. Giunta alla terza edizione, la manifestazione presenta quest’anno la particolarità di mettere a confronto e “in dialogo” lo stile e la sensibilità di autori di origine, credo e cultura differenti ponendo particolare attenzione ai temi della pace, della solidarietà, della condivisione e dell’armonia tra popoli che vivono nello stesso territorio.

Leggi di più...

Unite dal talento

Giovedì 15 marzo 2018 alle ore 19 presso l'Ambasciata d'Egitto in Via Omero,4 sarà ospitata la mostra di pittrici dalle due sponde del Mediterraneo Unite dal talento in un'atmosfera jazz della band Cosimo & The hot coals.

Leggi di più...

The Making of a Point of View – Sguardi sulle collezioni indonesiane e malesi

Rimarrà allestita fino al 1° aprile 2018 al Museo delle Civiltà – museo preistorico etnografico “L. Pigorini”, piazza Guglielmo Marconi 14, la mostra collaborativa “The Making of a Point of View. Sguardi sulle collezioni indonesiane e malesi”, organizzata nell'ambito del progetto europeo SWICH – Sharing a world of Inclusion, Creativity and Heritage. La mostra presenta quattro installazioni autonome, ognuna veicolo di quattro punti di vista differenti su una parte del patrimonio del Museo delle Civiltà. Installazioni collaborative e l’intervento artistico di H.H. Lim per raccontare le collezioni indonesiane e malesi del Museo attraverso sguardi inediti. Alla consueta messa in scena degli oggetti, raccolti durante le esplorazioni geografiche dell’Ottocento, si mescolano i linguaggi dell’arte contemporanea, la narrazione autobiografica, l’approccio storico e museografico facendone materia di partenza per processi creativi, conoscitivi, formativi e di riscoperta.  

Leggi di più...

Storie dal Mondo

Fino a mercoledì 28 febbraio 2018 presso l'associazione culturale Acta International, via Panisperna 83, si potrà visiare la mostra Storie dal Mondo, che rientra nel progetto ideato espressamente per l'associazione dalla giornalista e curatrice indipendente Loredana De Pace. Il progetto consiste nel dare la possibilità a studenti e studentesse delle Accademie di confrontarsi con le proprie capacità affidando loro la curatela di mostre di giovani fotografi presentate presso lo spazio Acta, sotto la supervisione della stessa De Pace. Il fotografo che l’associazione culturale Acta International propone è Michele Cirillo, non unico protagonista di questa mostra.

Leggi di più...

Lo sguardo oltre la prossimità

Giovedì 18 gennaio 2018 dalle ore 19 alle 21 in Viale dello Scalo San Lorenzo, 67 Exusphoto presenta Lo sguardo oltre la prossimità, mostra collettiva di fotografia, con Andrea Alessandrini, Simone Bellanca, Giovanna Buccino, Michele Chiavassa, Sonia Colavita, Bikash Karmoker, Mohamed Keita, Gaia Reale, Antonio Vitale. La mostra resterà allestita fino al 4 febbraio 2018.

Leggi di più...

Mostra di Tahmina Saleem per inaugurazione della sede di Nove Onlus

Dal 30 novembre al 1° dicembre 2017 Tre giorni di eventi per inaugurare i locali che Rete Ferroviaria Italiana ha concesso all’associazione non-profit. Giovedì 30 novembre 2017 alle ore 18 Nove Onlus inaugura la sua nuova sede a Roma, in via dei Ramni 24, con la mostra della fotografa afghana Tahmina Saleem, che racconta da un punto di vista femminile le attività delle studentesse del progetto Nove Onlus Sono una donna e voglio lavorare. All’inaugurazione interverrà Ilaria Maggiorotti di Rete Ferroviaria Italiana, società del Gruppo FS Italiane da cui l’associazione ha ricevuto in comodato d’uso gratuito la nuova sede. L’evento continuerà l’1 dicembre con un Open day e il 2 dicembre con una Caccia al tesoro solidale.

Leggi di più...

Home Beirut. Sounding the neighbors

Fino al 20 maggio 2018 al MAXXI Museo nazionale delle arti del XXI secolo, via Guido Reni, 4 A, sarà allestita la mostra Home Beirut. Sounding the neighbors  a cura di Hou Hanru e Giulia Ferracci.
Un nuovo capitolo della serie Interactions across the Mediterranean dedicata al rapporto tra Europa e Medioriente. La storia di una città laboratorio di resistenza, innovazione artistica e speranza vista attraverso oltre 100 lavori.
La mostra presenta alcune delle tendenze creative contemporanee che si intrecciano profondamente con la crescita e il destino di questa città. In esposizione i lavori di 36 tra artisti, architetti, registi, musicisti, ballerini, ricercatori, attivisti che con le loro diverse forme espressive si muovono tra riflessioni critiche della recente storia di conflitti, l’archiviazione e il ripristino di memorie e prospettive future, tentativi di trasformazione urbana interrotti periodicamente da problemi urgenti e frustrazioni quotidiane.

Leggi di più...

Libri senza parole. Destinazione Lampedusa

Fino al 21 gennaio 2017 il Palazzo delle Esposizioni, Via Nazionale, 194, ospita la mostra Libri senza parole. Destinazione Lampedusa. Il progetto, promosso da IBBY Italia in collaborazione con IBBY International e i Servizi educativi-Laboratorio d’arte del Palazzo delle Esposizioni di Roma, nasce nel 2012 con l’idea di creare una selezione dei migliori silent book pubblicati in tutto il mondo e costruire una biblioteca per i ragazzi e le ragazze di Lampedusa. La creazione di una biblioteca comunale nell'isola ha una valenza altamente simbolica: Lampedusa rappresenta tutti i luoghi remoti e di frontiera e questo progetto vuole essere un'occasione per portare all'attenzione delle istituzioni e della società civile i bisogni di chi cresce lontano dalla lettura e da quei principi di rispetto e comprensione dell'altro che la lettura è in grado di stimolare.

Leggi di più...

Oriente incontra Occidente. La Via della Seta Marittima dal XIII al XVII secolo

Fino al 28 Gennaio 2018 il Museo Nazionale del Palazzo di Venezia – Sale Quattrocentesche, via del Plebiscito,118 Roma, ospita la mostra Oriente incontra Occidente. La Via della Seta Marittima dal XIII al XVII secolo .Tra le vie commerciali che si sono sviluppate nel corso dei secoli, la Via della Seta è la più antica e storicamente più importante, con il suo reticolo di strade che si estende per oltre 8 mila chilometri attraverso Europa, Medio Oriente e Asia centrale. Il suo nome evoca le imprese, i viaggi e le narrazioni di Marco Polo e del suo “Il Milione”, legate a immagini di profumi, spezie esotiche e carovane colme di merci preziose.

Leggi di più...

Art Hug- Abbraccio d’Arte

L’Associazione Culturale ArtisticaMente, in collaborazione con l’Ambasciata Araba d’Egitto, organizza la IV edizione dell’evento Art Hug- Abbraccio d’Arte, che inaugura il 20 settembre 2017 presso il Centro Culturale dell’Ambasciata d’Egitto a Roma, e rimarrà aperta fino al 22 settembre 2017. In questa edizione si parla di rapporti tra Oriente e Occidente e il tema della mostra sarà appunto Abbraccio d'arte tra Oriente e Occidente. Saranno tre giorni di mostra/concorso, durante i quali, critici e artisti di fama internazionale, confrontandosi tra loro, avranno la possibilità di valutare le opere per poi proclamare l’ultimo giorno i primi tre vincitori.
Con la propria opera ogni artista rappresenterà questi due mondi, più simili di quanto si possa immaginare. E’ una collettiva d’arte di artisti di ogni nazione. Lo scopo di questa nuova iniziativa è di aprire  una finestra sul mondo per vedere oltre i pregiudizi e ampliare i propri orizzonti. Approfondendo il tema dello scambio, si possono scoprire analogie e differenze fra le due culture, utili per l’arricchimento del proprio bagaglio culturale.

Leggi di più...

Prima esposizione dell’artista rifugiato nigeriano Fasasi

Dal 26 al 28 giugno 2017 dopo mesi di intenso lavoro saranno per la prima volta presentate al pubblico le 15 sculture in terracotta dipinta con acrilici di Fasasi: giovane rifugiato nigeriano ospite del Centro di Accoglienza SPRAR Casa Benvenuto di In Migrazione e Acisel. Sarà possibile visitare la mostra allestita presso il Centro Cittadino per le Migrazioni di Via Assisi, 41 (dalle ore 10 alle 18). Ingresso gratuito.
Sculture autobiografiche che raccontano il pericoloso viaggio nel Mediterraneo, percorso obbligatorio per chi è stato costretto a scappare dalla propria terra. Fuga e difficoltà ma anche la speranza, traspirano dalle opere d’arte: la speranza di chi giunge in Italia, un porto sicuro dove ricostruire la propria vita. Così è iniziato l’inedito percorso per l’inclusione di Fasasi, riscoprendo e sviluppando la sua passione mai sopita: la scultura e l’arte.

Leggi di più...